logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




agenzie letterarie "gratuite"
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/2 15:44
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 503
Livello : 20; EXP : 71
HP : 0 / 492
MP : 167 / 21562
Offline
Allora, visto il casino precedente, un thread lo apro io.
Posto che da un anno (a prendere decisioni sono quasistatico nel senso termodinamico del termine, Zerodue capirà) sto cercando di capire cosa comporta mandare le cose a una di queste agenzie (Nabu, per esempio) mi piacerebbe saper qualcosa di più da Barbie.
Tolgo ogni tono polemico da quanto dico, ma siccome un post chiaro costa pochi minuti di digitazione in più, mi piacerebbe sapere con chiarezza cosa succede.
Lamù spiega bene quanto è scritto nel sito. Ora, da quello che mi risulta, altri qui su Ozoz hanno mandato e forse hanno ricevuto risposta.
Mi spiego meglio: è vero che la richiesta è solo il 15% sui guadagni futuri? Non è che per caso poi vengano aggiunte spese per contattare gli editori ecc. ecc.? E poi Nabu vuole l'esclusiva da subito, ma quali sono i successi che vanta? Sono stati fatti editare da lei tutti i testi di cui mostra le copertine?
Insomma: la Nabu vuole un contratto firmato prima ancora di far sapere all'autore se sarà rappresentato. Questa cosa mi ha fermato: prima di firmare ci penso perché in giro trappole ce ne sono ovunque.
Per lo meno mi parrebbe interessante che, se reputano interessante rappresentarmi, ci si conosca prima di persona, si chiariscano bene le cose e poi si firmi un accordo su basi chiare.
Chi ha avuto esperienze, per favore, parli con chiarezza oppure mi lasci nel mio stato pre-comatoso.

Inviato: 2005/10/10 11:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Just popping in
Iscritto il:
2005/7/9 13:43
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 7
Livello : 1; EXP : 60
HP : 0 / 15
MP : 2 / 629
Offline
Mi permetto di scrivere perchè avrei qualcosa da dire a proposito delle agenzie letterarie.Mi sembra che si stia facendo un pò di confusione.Non penso sia particolarmente difficile farsi rappresentare da un'agenzia letteraria.Ottenuta la rappresentanza, gratuita o a pagamento, non bisogna pensare che si è risolto il problema.L'ostacolo più grande continua a rimanere il destinatario finale , cioè una casa editrice disposta ad investire su di te.E' probabile che l'agenzia letteraria creda in quello che hai scritto, si dia da fare per contattare le case editrici, ma non è detto che il loro entusiasmo si incontri con l'interesse della casa editrice.A quel punto 180 € che ti chiede l'agenzia o al contrario l'eventuale gratuità non sposta di una virgola il problema.Non è che avendo il patrocinio gratuitamente si sia in presenza di una Agenzia "buona" e invece pagando 180-250 € si è in presenza di un'agenzia strozzina o truffaldina: semplicemente ritengo che farsi rappresentare da un'agenzia, in rapporto a qualche centinaia di euro investiti , sia un'opportunità in più.Vediamo i servizi che normalmente offrono:Correzione del testo e qualora lo ritengano idoneo contattano le case Editrici.Come è ben risaputo non tutte le case editrici trattano tutte le tematiche.Ognuna è specializzata in qualcosa.Invito chiunque segue questo forum ad indicare i "filoni" di ciascuna casa Editrice!.Loro lo fanno per te senza correre il rischio di mandare il manoscritto all'editore sbagliato.Già questo ritengo che non sia poco.L'altro grande vantaggio è che le Agenzie letterarie fanno una prima severa cernita delle opere da caldeggiare perchè è loro interesse crearsi un'attendibilità di giudizio presso gli editori.Come si vede da queste mie considerazioni, che sono frutto di un'esperienza che sto vivendo,il problema non è l'agenzia gratuita o a pagamento ma prima di tutto che si sia in presenza di un'opera valida.Il resto vien da se.

Inviato: 2005/10/10 14:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/2 15:44
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 503
Livello : 20; EXP : 71
HP : 0 / 492
MP : 167 / 21562
Offline
E bravo! Hai detto parole molto sagge!
Diciamo che l'agenzia ti può caldeggiare, ma non è detto che riesca a farti pubblicare.
Questa cosa l'ho pensata anch'io e dunque mi sono detto: se l'agenzia è a pagamento ha già preso, e se non mi pubblicano pazienza (i prezzi sono però in genere maggiori di 180 euro). Se invece è gratuita deve sgomitare e scegliere bene perché se non riesce a fare pubblicare la mia roba non mangia (o mangia meno).
Sulla qualità non si discute: deve esserci, altrimenti stiamo qui a raccontarci le fiabe.
Quindi l'agenzia legge molto e valuta con grande attenzione: sceglie poche cose, e sempre quello che proprio la convince, pagamento o no. Non vuole rimetterci la faccia con gli editori (che poi pubblicano già di loro pochissimo).
E allora veniamo alla faccenda Nabu. Se firmo mi metto in mano loro, non posso battere altre strade ma non è detto che loro riescano a farmi arrivare da qualche parte. E allora? Rileggetevi bene le loro richieste e vedrete che il fogliettino da firmare, mandando le poche paginette di saggio, non è proprio solo una piccola formalità.
E' come quando si dà la casa da vendere a un'Agenzia immobiliare: non è detto che la vendano subito, né dopo un anno, né dopo due ma... intanto voi non la potete mettere sul mercato attraverso altri. In ogni caso, se la vendete voi per conto vostro dovrete comunque pagare la percentuale all'Agenzia alla quale l'avevate data in mano.
Ecco perchè è opportuno raccontarci le varie esperienze.
Grazie Alustio.
Torno a dormire sognando un mondo meno complicato.

Inviato: 2005/10/10 16:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/27 20:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1409
Livello : 32; EXP : 22
HP : 0 / 780
MP : 469 / 36469
Offline
Infatti sarebbe interessante conoscere tutti gli aspetti delle collaborazioni con agenzie. E magari sentirlo da chi ha pubblicato attraverso un agente. Se l'agenzia non trova un editore, o per qualsiasi altro motivo immagino che si possa recedere dal contratto, almeno sarebbe giusto poterlo fare.
Mi sembra di averlo letto da qualche parte sul sito della Nabu, ma solo accennato, mentre credo che per questi aspetti ci siano chiari punti sul contratto.
Mi piacerebbe sentire altre esperienze.

lamù

Inviato: 2005/10/12 23:31
_________________
"...una scelta che contrastava la natura, una scelta dello spirito. Improvvisamente è diventata una cosa voluta. (...)Prendo il cappello, me lo metterò sempre, ormai posseggo un cappello che, da solo, mi trasforma tutta, non lo abbandono più.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Just popping in
Iscritto il:
2005/5/4 12:34
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 26
Livello : 3; EXP : 83
HP : 0 / 70
MP : 8 / 2994
Offline
Scusate se posto su questo thread dopo più di un mese dall'ultimo messaggio (non sono molto assiduo, lo ammetto...). Io ho inviato del materiale a Nabu (come primo tentativo in assoluto). Sto aspettando una risposta da loro, i tre mesi scadono il 20 di dicembre. Il documento che ho firmato mi impegna solo a non sottoporre ad altri lo stesso materiale nei tre mesi di "attesa", nonché ad informarli di eventuali attività letterarie (tipo concorsi) ai quali dovessi partecipare nel frattempo. Non mi pare poi tanto, si tratta solo di aspettare tre mesi.
Altro è il discorso di quello che (eventualmente) verrà dopo, se dovessero farsi mandare l'intero manoscritto, ed accettarlo. Allora si che si tratta di vedere cosa prevede il contratto, riguardo alla possibilità di recesso in caso di mancata pubblicazione, visto che presumo loro richiedano l'esclusiva su ogni mio "prodotto". Io per adesso vivo alla giornata: il primo passo, è che mi rispondano positivamente per l'invio dell'intero manoscritto. Più in là non vedo...
A proposito: qualcuno ha suggerimenti sul "prossimo" destinatario del manoscritto e/o sinossi, se Nabu mi manda a quel paese?

Grazie e ciao
Alessandro

Inviato: 2005/11/25 13:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Just popping in
Iscritto il:
2007/10/25 6:13
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1
Livello : 1; EXP : 0
HP : 0 / 0
MP : 0 / 0
Offline
scrivo ad Alessandro circa i suoi rapporti con Nabu.
Dici che attendi di sapere se puoi mandare l'intero manoscritto
Io sulla loro home page ho letto di mandare sinossi, incipit e anche tutto il manoscritto rilegato.
Ci sono altri tipi di approccio? Cioè si può mandare solo una parte dell'opera? Ti sarò grata se vorrai informarmi meglio.
Io come agenzie serie ho sentito queste:
editato, entrambe a Milano.
Sono a pagamento, ovviamente, ma forse è meglio spendere qualcosa e avere la possibilità poi di entrare in contatto con gli editori che contano.
Ho letto sul sito di molti editori: non spedite più i manoscritti, non abbiamo tempo, ma la nostra ricerca di talenti continua attraverso le agenzie letterarie. Altri non lo dicono esplicitamente, ma è così. Cestinano tutto il resto.
Quindi se vogliamo darci qualche possibilità... dobbiamo attendere e anche spendere.
aspetto tuo notizie e ti auguro di essere contattato da Nabu prima ni Natale perché tu possa festeggiare alla grande!
Ciao
Roxane

Inviato: 2007/10/26 6:53

Modificato da ozoz su 5/4/2008 13:46:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Just popping in
Iscritto il:
2008/4/3 16:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1
Livello : 1; EXP : 0
HP : 0 / 0
MP : 0 / 0
Offline
Recentemente ho avuto un'esaltante esperienza con editato: niente nomi di agenzia a pagamento qui sul forum. Inizialmente mandai il mio manoscritto che ero piuttosto scettico, ma in breve tempo, grazie alla loro professionalità, ho compreso tutti gli errori della mia scrittura, errori ingenui, ma pur sempre sbagli che affaticavano il lettore. Mi hanno editato un romanzo che sarà di prossima pubblicazione con la Aletti. Consiglio a tutti questa esperienza, perchè spesso crediamo di essere bravi scrittori, ma il nostro giudizio è gonfiato da noi stessi. L'umiltà per prima cosa per crescere. Se le agenzie sono serie non posso far altro che spalancarti la strada.
Ciao a tutti. Mark

Inviato: 2008/4/4 16:27

Modificato da ozoz su 4/4/2008 20:03:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Just can't stay away
Iscritto il:
2007/7/14 15:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 249
Livello : 14; EXP : 75
HP : 0 / 343
MP : 83 / 12338
Offline
Marko si è confuso: era RE MIDA che aveva il dono di trasformare anche una materia immonda in oro, usualmente, non è data all'uomo la possibilità di operare questi miracoli.

Sarebbe poi interessante sentire quanto hanno preso per questa loro caritatevole assistenza

come dico sempre. chi paga, il 90% delle volte, crede di fare un dispetto agli autori bravi di cui è inconsciamente invidioso e finisce così per farsi spilare fior di quattrini

Inviato: 2008/4/4 17:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agenzie letterarie "gratuite"
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/5/30 7:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 230
Livello : 14; EXP : 17
HP : 0 / 329
MP : 76 / 13858
Offline
Citazione:
Io come agenzie serie ho sentito queste:
editato


Serissimi soprattutto i secondi che richiedono la modica cifra di 420 euro per compilare una scheda di valutazione e augurarti buona fortuna.
Chiamiamole agenzie potenti, la serietà è tutta un'altra cosa.

Citazione:
Sono a pagamento, ovviamente, ma forse è meglio spendere qualcosa e avere la possibilità poi di entrare in contatto con gli editori che contano.


Non ti metteranno in contatto mai con nessuno.

Inviato: 2008/4/5 7:47

Modificato da ozoz su 5/4/2008 13:47:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti160139
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 21 utente(i) online (14 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 21

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 16
Ieri: 26
Totale: 5685
Ultimi: BobbieHans

Utenti Online:
Ospiti : 21
Membri : 0
Totale: 21
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it