logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




Una serie di sfortunati eventi
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/8/5 21:46
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 286
Livello : 15; EXP : 82
HP : 0 / 370
MP : 95 / 9826
Offline
Ho parlato di Lemony Snicket nel thread sulle fiabe... sapete che è uscito il film? Il regista è Brad Silberling (Casper) e il cast è rispettoso: Jim Carrey e Meryl Streep. Il film (fedelissimo a storie e personaggi)) riassume i primi tre libri della serie sfortunata: Un infausto inizio, La stanza delle serpi e Una funesta finestra.
Guardare per credere...

Inviato: 2005/9/26 21:30
_________________
Non essendo che uomini, camminavamo tra gli alberi. (Dylan Thomas) Brigatta Wonderful Words
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una serie di sfortunati eventi
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/13 22:33
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1790
Livello : 35; EXP : 41
HP : 0 / 860
MP : 596 / 26743
Offline
Non ho letto i libri né visto il film, che è uscito prima dell'estate.
Mia cugina l'ha visto e le è piaciuto molto, secondo lei il tema principale è che "può succedere qualunque cosa nella vita"...anche di sfortunato, appunto.(un po' murphyano? )

Confermate?

Inviato: 2005/9/27 21:19
_________________
This gun's for hire
even if we're just dancing in the dark
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una serie di sfortunati eventi
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/8/5 21:46
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 286
Livello : 15; EXP : 82
HP : 0 / 370
MP : 95 / 9826
Offline
Il succo del film è che è tratto dai libri e vale quello che ho detto nel thread sulle favole. Murphy ci può anche stare. Perché il succo è che ci sono cattivi granitici che non diventeranno mai buoni. Inutile farsi false speranze. E nella vita i problemi esistono ed è bene farsene un'idea.

Racconto qua un aneddoto che riguarda un bambino che conosco. Non ho grande disposizione a frequentare bambini, ma questo lo sto tenendo d'occhio. E' Fabio, il nano filosofo.
Fabio un pomeriggio viene accompagnato in ambulatorio per farsi un vaccino e appena arrivato vede un altro bambino entrare nella stanza del dottore. Dopo due minuti lo sente strillare da fuori, così si avvicina alla porta chiusa e gli grida: «Bambino non piangere, questa è la vita!»

Credo anche Lemony Snickett vorrebbe tener d'occhio quest'esemplare di nano esemplare...


Inviato: 2005/9/27 22:02
_________________
Non essendo che uomini, camminavamo tra gli alberi. (Dylan Thomas) Brigatta Wonderful Words
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una serie di sfortunati eventi
Just popping in
Iscritto il:
2005/9/18 13:57
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 13
Livello : 2; EXP : 38
HP : 0 / 34
MP : 4 / 904
Offline
io l'avevo visto da un po'... e devo dire che non mi entusiasma molto!

salvo solo il grande jim carrey!

Inviato: 2005/9/29 15:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una serie di sfortunati eventi
Just can't stay away
Iscritto il:
2005/8/5 21:46
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 286
Livello : 15; EXP : 82
HP : 0 / 370
MP : 95 / 9826
Offline
Quando sono andata a vedere il film avevo già letto i libri e non riesco a dare un giudizio ristretto all'opera cinematografica. Guardarlo è stato come rileggere i primi tre libri. Sicuramente rispetta le storie e i personaggi di Snickett. E Snickett, per me, è forte. La sinistra segheria, in particolare, contiene degli spunti tristemente fantastici.


Inviato: 2005/9/29 20:04
_________________
Non essendo che uomini, camminavamo tra gli alberi. (Dylan Thomas) Brigatta Wonderful Words
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una serie di sfortunati eventi
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/13 22:33
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1790
Livello : 35; EXP : 41
HP : 0 / 860
MP : 596 / 26743
Offline
Ripesco questo thread dopo aver visto il film ieri sera.
Bella storia, significato come già detto.
Favolosa realizzazione, con scenografie, costumi e oggetti di un misto tra antico e moderno, che creano un'atmosfera surreale, fuori dal tempo e deliziosamente "gotica".
Jim Carrey anche troppo bravo, nel senso che ruba decisamente la scena agli altri attori, tanto che il suo personaggio rischia davvero di rimanere l'unico impresso.
A me è rimasto molto simpatico invece lo zio Monty, peccato che la sua parte sia così breve. Cmq mi sono informato sull'attore (Billy Connolly) che non conoscevo, e si è rivelato un ganzo

Inviato: 2006/11/5 21:34
_________________
This gun's for hire
even if we're just dancing in the dark
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti013104
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 7 utente(i) online (7 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 7

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 14
Totale: 5171
Ultimi: DRowntree

Utenti Online:
Ospiti : 7
Membri : 0
Totale: 7
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737