logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 10 »

Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/24 20:04
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1979
Livello : 36; EXP : 82
HP : 0 / 895
MP : 659 / 40076
Offline
Ragazzi provate anche con questa casa editrice che è stata appena testata dal nostro MarioBianchi e che non chiede contributi agli autori. Per l'indirizzo e le modalità di invio chiedete direttamente a lui che ha appena pubblicato il romanzo "Di ruggine in rugiada".

Inviato: 2005/4/19 11:05
_________________
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44188
Offline
mah

dopo la "selezione"
mi sono proposto di lavorare per dare organicità al tutto
come Ozoz aveva richiesto. telefonando ad autore per autore nel lavoro di editing come faccio già nel mio impiego.

risposte?
di chiara, nessuna.

si vede che non era gradito il contributo che potevo offrire.

ho da lavorare un sacco
non vado certo a chiedere altro lavoro (lo stesso per cui alcuni autori altrove pagano e per cui sono pagato io stesso e che avrei fatto gratis)
e più che dare la mia disponibilità
non potevo fare.
ho l'impressione che il mio intervento non sia così gradito o ritenuto necessario.

insomma mi sembra che si giri in tondo.
e ogni tanto ci si accorga che la musichetta è finita.
si rimette su il disco e si riprenda a girare (quanti elenchi di case editrici ho già letto?)

boh
forse è una mia sensazione.
anzi di sicuro lo è.

a sto punto per quanto mi riguarda
non posso più contribuire secondo quel che so fare.
forse non ne ho più voglia.

e quindi almeno per me
goodbye libro bianco.


buona fortuna a tutti voi!

A.




Inviato: 2005/4/19 11:21
_________________
"Io mi batto solo per quello in cui credo.."
Il mio romanzo: http://www.wolfsrain.it/wolfsrain/marta.pdf
Il mio blog: http://albardellosport.blogspot.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/11/6 17:59
Da Pescara - Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1328
Livello : 31; EXP : 46
HP : 0 / 761
MP : 442 / 35680
Offline
Sol scusa ma la tua sensazione è del tutto sbagliata, e ti dico perchè.

Perchè nessuno ha detto che non gradisce il tuo contributo, anzi, solo che qui, tutti si propongono e nessuno prende in mano la situazione, non c'entri tu che anzi saresti utile (se con un lavoro fatto in tempi accettabili, seppur per amicizia, ovvio) c'entra il fatto che il progetto nella parte concreta lo abbiamo scansato sperando che procedesse per conto proprio, ingenuamente. Ci vuole uno che coordina.

E il tempo manca a tutti noi, perchè non credo che ne esista uno qui che si gratta dalla mattina alla sera, ognuno ha i suoi impegni e se facciamo a gara non so chi vince.

Ora ti chiedo una per tutte, sei disponibile?
Se sì allora tu hai un incarico, chi non è d'accordo lo dica subito, a me va bene sol a patto che i tempi non siano lunghissimi.

Anzi, se ti va, visto che nel campo ci sei, vedi se riesci a fare anche tu una lettera di presentazione che tenga conto della possibilità del sito di ozoz, dei suoi numeri e chiaramente della selezione di racconti.

Non facciamo 1 passo avanti e 10 indietro.

Chi ha una lettera pronta o la sta facendo facciamo che entro domani (circa) ce la presenta, magari proprio qui sul forum in modo che tutti leggano o che la spedisca a ozoz, che così riprende anche lui le redini.

Massimo.

Inviato: 2005/4/19 11:29
_________________
My soul is painted like the wings of butterflies,
fairy tales of yesterday, will grow but never die,
I can fly, my friends!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44188
Offline
passo indietro.

ok.

io ci sto.

cosa vuol dire tempi non lunghissimi però?

si sono perse settimane a non far nulla.
direi che sarebbe bene io ti rispondessi con franchezza.

fidati di me e della mia buona volontà.
se mi propongo per qualcosa la faccio sul serio.

quindi non ti dò tempi nè brevi nè lunghi.
lavorerò al meglio.

se gli altri vorranno come vuoi tu insomma.
(in tal senso vi chiedo di mandarmi su godai170601@yahoo.it le versioni definitive dei racconti selezionati, eventuali correzioni a posteriori incluse).



per la lettera no, non sono disponibile.


A.

Inviato: 2005/4/19 11:32
_________________
"Io mi batto solo per quello in cui credo.."
Il mio romanzo: http://www.wolfsrain.it/wolfsrain/marta.pdf
Il mio blog: http://albardellosport.blogspot.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/11/6 17:59
Da Pescara - Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1328
Livello : 31; EXP : 46
HP : 0 / 761
MP : 442 / 35680
Offline
Sol, guarda, mi vedi, io sto qui che sono uno dei tanti che partecipa al progetto, il sito non è il mio ma mi sto prendendo la briga di mandare avanti cercando di dare delle direttive e di averne. Ieri notte ho mandato un pm a tutti quelli selezionati ad esempio, ecco perchè ora ho un po' di pm da leggere e un po' di nuovi messaggi sul forum. Niente meriti, che se non si va avanti comunque va tutto a farsi benedire, ma sto qui che sono uno dei tanti e ci sto provando, così come credo che molti vogliono fare e che magari per vari motivi ancora non lo hanno fatto o ci hanno già provato rispondendo prima in questo forum.

Per dire, mi vedi, è fatta, se gli altri ci stanno va bene, a te il compito, a questo punto quindi due le priorità:

1) Che si scriva la lettera (a proposito, tu anche per questo?)

2) Che si facciano pervenire a uno solo di noi tutti i racconti versione "finale", o a solaris direttamente che si è offerto. Per i tempi va bene, fiducia piena a solaris.

Massimo.

Inviato: 2005/4/19 11:39
_________________
My soul is painted like the wings of butterflies,
fairy tales of yesterday, will grow but never die,
I can fly, my friends!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44188
Offline
xam
io non sono neanche selezionato.


e non approvo il tuo pm solo ai selezionati.

mah.

sinceramente vorrei si riflettesse un po' su ozozlandia.

molte cose non mi sembra vadano bene
e non capisco neanche la tua affermazione
il sito non è il mio ma mi sto prendendo la briga di mandare avanti cercando di dare delle direttive e di averne.

boh.

per me la riflessione su LI
continua oramai da mesi.
e questo atteggiamento sul libro bianco
mi sembra coerente con le riflessioni che sto facendo.

se il senso è
noi selezionati interessiamoci del libro bianco,
rinnovo il mio sentirmi inadeguato.

perchè il mio è diventato esclusivamente un contributo
ad un modo diverso di condividere le professionalità.
gratis. in cui credo.
e che a sto punto prescinde però da voi,
non essendo più quell' immaginario percorso comune che si paventava.

quindi il mio contributo posso darlo sul libro bianco come altrove.

ripeto. forse è meglio altrove. non capisco. ci rifletto.

mah

A.

Inviato: 2005/4/19 11:46
_________________
"Io mi batto solo per quello in cui credo.."
Il mio romanzo: http://www.wolfsrain.it/wolfsrain/marta.pdf
Il mio blog: http://albardellosport.blogspot.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/11/6 17:59
Da Pescara - Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1328
Livello : 31; EXP : 46
HP : 0 / 761
MP : 442 / 35680
Offline
Sol, qui non vorrei polemiche, per favore, davvero, però devo risponderti.

Da chi dovevo partire per mandare i pm, dalla lettera lettera zeta degli iscritti? Era più giusto allora cercare di smuovere chi non è stato selezionato (e ti ricordo che molti mi piacciono di quelli che sono rimasti, al momento, fuori)?

Scusa ma mi sembra più che logico che io abbia iniziato da chi c'è sicuramente, non per fare discriminazioni, ma solo per partire da qualcosa e perchè se neanche noi che stiamo più dentro ci prendiamo carico allora meglio lasciar perdere. Non va bene neanche questo? Con sole critiche si va verso il nulla, facendo qualcosa si va da qualche parte. E ti ricordo che questo progetto se decolla andrà meglio per chi seguirà, quindi...

Per il fatto che il sito non è il mio ma mi muovo è per una semplice ragione, che sembra che anche ozoz, con i suoi motivi (impegni, novità del sito, ecc), abbia un po' tirato i remi in barca. Ma come me per diversi giorni, come tutti. Quindi non è un'accusa, ma un atto a riprenderci, non vediamo nero per forza, per farvore (e 2), cerchiamo di schiarire sul grigio per arrivare al bianco. Punto.

Il percorso che si paventa, ripeto, non è quello che credi di vedere, e te lo dico serenamente, se hai questa sensazione mi spiace, ma più che spiegarti ancora... non so che fare.

Quindi, dopo ancora un passo indietro, ti richiedo, ci stai o no? O vuoi che allora ognuno prenda un piccolo compito? Se facciamo così è certo che ci perdiamo, che già ci siamo persi. Quando si lavora in gruppo, bisogna che alcuni, ma non tutti, prendano le redini (ma con l'ascolto di tutti), o ci si sparpaglia. Questo è lavorare. Però per avere delle basi solide non deve neanche esserci il rischio che poi tu trai le tue conclusioni e magari a un certo punto come ora che avevi appena detto che ci stavi, poi ci dici che che non ci stai più.

Serenamente, quindi, dicci. Neanche io ho tempo da perdere, e te lo scrivo dandoti la mano.

Massimo.

Inviato: 2005/4/19 12:07
_________________
My soul is painted like the wings of butterflies,
fairy tales of yesterday, will grow but never die,
I can fly, my friends!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Casa editrice L'Ambaradam
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44188
Offline
ok ti evito le polemiche.

se l'obiettivo è fare comunque e a prescindere,
io me ne tiro fuori e stop.

quindi raccolgo la mano, te la stringo e rinnovo il mio in bocca al lupo.

libro bianco!


A.

Inviato: 2005/4/19 12:44
_________________
"Io mi batto solo per quello in cui credo.."
Il mio romanzo: http://www.wolfsrain.it/wolfsrain/marta.pdf
Il mio blog: http://albardellosport.blogspot.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: E ora? LEGGETE TUTTI, GRAZIE
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13691
Offline
Ciao a tutti.
E' chiaro che qui il problema è trovare il tempo di lavorare a questa cosa, come Sol ha ben evidenziato, si tratta di "sudarci sopra".
Io credo che è per questo che Xam ha chiamato all'appello prima i selezionati, perché i primi (in ordine di tempo) interessati al non far cadere tutto nel nulla sono loro.
Allora, ragazzi, al lavoro, e chiunque del sito sia disponibile è assolutamente gradito ed arruolato.

X Sol, io credo che tu possa e debba ritenere questa iniziativa ancora tua, e credo anche che il tuo contributo in questa fase possa essere valido quanto i racconti stessi.

Detto questo passiamo ai fatti.
Direi che ci serve un primo editing sostanziale ed uno più di forma, successivo.

La prima fase sarà abbastanza laboriosa e richiede un contatto fra autore ed editor, quindi proporrei:

1. creare una lista di n editor a ciascuno dei quali toccheranno 10/n racconti da rivedere. Tempo x giorni per iscriversi alla lista.

2. Ogni autore prenderà contatto con il proprio editor e gli invierà la versione definitiva del racconto. Gli editor lavoreranno alle modifiche in contatto con l'autore; nel caso in cui non ci sarà sintonia l'autore o l'editor potranno chiedere di passare il racconto ad altro editor.
Tempo y giorni per chiudere la fase di editing.

3. Con lo stesso meccanismo saranno nominati i "correttori di bozze", che riceveranno n racconti editati e faranno il loro lavoro. In z giorni.

A quel punto dovremmo avere una roba presentabile.

Parallelamente si fa un'altra lista dove si iscrive che è disponibile al lavoro di mailing editori e lettera di presentazione.
Chi ne farà parte valuterà le liste di editori e le spese di spedizione. Ozoz potrebbe prestare il conto per raccogliere le quote (dai selezionati o dai partecipanti al progetto anche per il futuro) e poi fare un bonifico al responsabile del mailing.

Per passare subito all'azione io sono disponibile per le prime due liste, alla terza un po' meno perché non conosco editori ecc. ma se non si trova nessuno anche alla terza.

Quindi
LISTA EDITOR
Giudil
...

LISTA CORRETTORI
Giudil
...

LISTA MAILING
...

Spero di aver dato il mio contributo.
(Unica cosa: posso iniziare a lavorarci dopo Venerdì 22)

Ciao a tutti
Giu

PS: Tutti i partecipanti al progetto iniziale sono invitati a partecipare. Anche la collaborazione degli altri utenti è gradita in ottica di una futura partecipazione.

PPS: I 10 selezionati diano assolutamente un segno!

Inviato: 2005/4/19 13:50
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: E ora? LEGGETE TUTTI, GRAZIE
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/18 14:44
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Messaggi: 311
Livello : 16; EXP : 48
HP : 0 / 387
MP : 103 / 18011
Offline
Aggiorno le liste con il mio nome

Quindi
LISTA EDITOR
Giudil
...

LISTA CORRETTORI
Giudil
Fernet
...

LISTA MAILING
...


Aggiungo di seguito il testo di una possibile presentazione
NON SPARATE SUL PIANISTA... non l'ho quasi riletta, ma se mi beccano rischio il licenziamento

"Dice la vulgata che gli aspiranti scrittori parlino solo di loro stessi e non raccontino niente.
Dice la vulgata che gli aspiranti scrittori siano presuntuosi e restii a mettersi in gioco, che accettino di mala voglia consigli, osservazioni e, soprattutto, correzioni ai loro testi.
Dice la vulgata che un libro di un esordiente si vende solo ad amici e parenti.
Dice la vulgata che un libro di racconti si vende meno di un romanzo.

Ma Eraclito diceva “chi non si aspetta l’inaspettato non troverà la verità”. E chi crede alla vulgata non troverà mai sulla sua strada un libro come questo.

Perché questo è un libro fatto da aspiranti scrittori per raccontare delle storie, e non per descrivere i dintorni del proprio ombelico.
Perché queste sono dieci storie scelte, su venticinque iniziali, attraverso una durissima e lealissima contesa sul blog di www.ozoz.it , scelti dagli scrittori stessi e da volonterosi lettori. Corretti e ricorretti ciascuno sulla base delle indicazioni degli altri; discussi e ridiscussi in ogni riga di ogni racconto. Letti e riletti fino all’ultima votazione. Da tutti, anche da quelli che erano stati eliminati.
Perché questo è un libro che non si venderà solo ad amici e parenti: ozoz ha XXXX utenti stabili, iscritti e frequentanti; YYYY visitatori in ogni singolo giorno che il Signore manda in terra. I suoi frequentatori vincono premi letterari in giro per l’Italia, i suoi adepti organizzano raduni, perfino degli editori si scelgono dei nick per leggere e partecipare alle discussioni, alle proposte, alla vita della community; se esce un “Libro di Ozoz”, vende, statene certi.
Perché questo, infine, è sì un libro di racconti, ma non di racconti qualsiasi. Tutti i racconti hanno un unico filo conduttore, esile come nylon, ma come il nylon fortissimo e non deperibile: il colore Bianco. Può essere il bianco di una riga sull’asfalto come quello di una parete, il maschile di Bianca o il colore di un badge. Dieci modi di raccontare storie attraverso un colore. Non è un romanzo, ma poco ci manca.

Chi non si aspetta l’inaspettato non leggerà il Libro Bianco di Ozoz.
E forse si sarà perso qualcosa."

... sotto con le stroncature!!!
F



Inviato: 2005/4/19 14:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti2149255
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 59 utente(i) online (29 utente(i) in Forum)

Iscritti: 1
Utenti anonimi: 58

SusanaHobl, Altro...

Membri Membri:
Oggi: 21
Ieri: 62
Totale: 5895
Ultimi: SusanaHobl

Utenti Online:
Ospiti : 58
Membri : 1
Totale: 59
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it