logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3) 4 5 6 7 »

Caro Arzy :-)
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/24 20:04
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1979
Livello : 36; EXP : 82
HP : 0 / 895
MP : 659 / 40083
Offline
E' vero, la giuria delle storie del 900 fa paura, ma anche io sono come te: una sentimentale ed ho una storia da scrivere che preme per uscire fuori.
E' più un tributo ad un ragazzo vissuto 60 anni fa e morto perchè credeva nella gente e nella giustizia. Sono cresciuta passando accanto alla piccola stele eretta a suo ricordo, un monumento misero per la verità ma a mio parere perfetto per indicare un ragazzo come tanti, ma con un cuore più grande e più luminoso.
Il problema è che ho paura di non riuscire a scrivere ciò che vorrei e cioè non l'elenco degli avvenimenti come farebbe un cronista, ma qualcosa di più.
E' ancora lì nella penna, lo lascio stare ancora un pò per non sciuparlo
PS = Se hai una storia da raccontare, fallo! Hai tempo fino al 5 per spedire

Inviato: 2004/12/28 9:51
_________________
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro Arzy :-)
Just can't stay away
Iscritto il:
2004/7/8 12:35
Da Venezia - Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 442
Livello : 19; EXP : 51
HP : 0 / 462
MP : 147 / 20779
Offline
Caro arzy, mi spiace che la tua ferita sanguini ancora, anche perché me ne sento un po' responsabile...
Ti spiego. Anch'io lo scorso anno ho mandato a Storie del Novecento un racconto ambientato ai tempi del rapimento Moro (si intitola "La festa crudele"), e credo che il tuo sia stato escluso proprio perchè la giuria ha ammesso in finale il mio. Suppongo che, in vista della promessa antologia (della quale peraltro non ho mai più saputo nulla) desiderassero proporre racconti il più possibile diversi l'uno dall'altro.
Mi fa piacere che il tuo lavoro sia stato comunque pubblicato e letto da un pubblico sicuramente più vasto di quello che un'antologia potrebbe raggiungere. Credo basti questa soddisfazione a ripagarti dell'amarezza legata a quel concorso.
Con simpatia,
melitta

Inviato: 2004/12/28 11:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro Arzy :-)
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/10 12:54
Da Piacenza
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1917
Livello : 36; EXP : 37
HP : 0 / 884
MP : 639 / 41194
Offline
Giosp, ricordavo bene allora

anche se non sapevo di Zerodue

bene anche per Melitta, sono davvero contento per te anche se un pò mi preoccupi: il racconto che ho "in penna" è la storia di una ragazza che, durante il grande rastrellamento dell'inverno del '44, viene murata in un sottoscala e lì rimane mentre le truppe mongole imperversano nella fattoria sulle colline dell'appennino; vuoi che non ci siano altri racconti sul periodo della Resistenza?

beh, l'importante in effetti, Forever, è scrivere quello che senti a prescindere dalla finalizzazione e forse il "racconto della ragazza chiusa nel muro" non ha ancora maturato il suo tempo e dubito di farcela per il 5

anche perchè, a rigori, in questo momento avrei un altro racconto "in sofferenza" per il concorso 666 che scade entro il 31 dicembre e già non riuscirò a scrivere quello

insomma, le mie giurie per ora possono attendere, comunque siano impostate

per quest'anno forse ho finito, ho chiuso i miei lavori letterari giusto con voi, cioè proponendo all'esimia giuria di ozzyoz "Antica Mulina"

e per un pò basta giurie eccellenti


Inviato: 2004/12/28 16:09
_________________
.. Occhi di gatto oltre il finestrino nascosti nell'ombra d'ammaliante cappuccio, Locomotore 740.278 quel treno ha più luci del paese di Pinocchio, suona e incanta la musica di un organino ..(Conte Arzov Von Claudiovic) http://arzaniclaudio.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro Arzy :-)
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/2 15:44
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 503
Livello : 20; EXP : 71
HP : 0 / 492
MP : 167 / 21669
Offline
Ma insomma, ordine! Non si parlava di giurie? Siamo invece passati a parlare di Storie del 900.
Per dire: due anni fa ho mandato il più bel racconto mai scritto in vita mia (e il più bello che mai scriverò). Tema: un nuovo martire di cui non dico il nome (ma che ammiro moltissimo).
Ciulato.
Quest'anno ho ripiegato su un racconto più normale. Ciulato ancora.
Stop. Storie del 900 non è per me.
Però, amici, per riportare il discorso sulle giurie va detta una cosa: a Storie hanno partecipato, credo, 230 scritti.
Sapete cosa vuol dire? Che la giuria ha dovuto leggere e valutare 230 lavori!
E qui tornamo a bomba.
E voglio dire che con la storia delle carampane e delle giurie in cerca di clienti, dovreste vergognarvi! Non sapete neanche quello che dite: a che razza di concorsi partecipate?
Io, solo per dovere di vincitore dell'anno precedente, ho avuto la sventura di partecipare a una giuria... e spero sia l'ultima volta! Ho dovuto leggere oltre 80 racconti: leggere, rileggere, selezionare, giudicare, ripensarci, rigiudicare, confrontare, rileggere... ALLUCINANTE!
Gli altri giurati erano quasi tutti onorevoli martiri che come me, gratis e per pura passione, dedicavano tempo e fatica perchè qualcuno come voi, e come me l'anno prima, si divertisse a giocare allo scrittore. E questi martiri non erano carampane ma avvocati, imprenditori, un poeta di notorietà nazionale senza alcuna casa editrice e così via.
Detto questo vi prego di moderare la spocchia e di pensare di più a quanto lavoro c'è dietro a un concorso letterario.
Dopo di che permettetemi di chiedervi perchè ci tenete tanto a vincere questi concorsi giudicati da carampane, visto che basta che tiriate fuori i temini che scrivevate alle medie e ce li avete in tasca. Dubbio: non è che non saprete scrivere altro?

Inviato: 2005/1/12 9:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro Arzy :-)
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 32969
Offline
be', per quanta buona volontà possano metterci, avvocati e imprenditori non è che debbano per forza intendersi di scrittura, no? cioè, non mi sembrano quelli che potrebbero definirsi i componenti di una giuria tecnica.
il problema mio è purtroppo opposto al temino (visto che con un facsimile, dopo aver vinto la vergogna e averlo spedito ho fatto un primo, un secondo, un finalista, su 4 concorsi a cui l'ho spedito); il mio handicap è costituito dal fatto che privilegio racconti che si sviluppano su più piani temporali (cosa indubbiamente troppo difficile per certe giurie) e, orrore, scrivo dialoghi credibili quando la maggior parte dei concorsi predilige raccontini con un inizio, una trama semplice, una fine, e niente dialoghi.
per quello che riguarda il tenerci a vincere, il discorso è semplice: anche quest'anno vorrei tirarci fuori i soldi per le ferie

Inviato: 2005/1/12 10:33
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


X Imbrattacarte
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/24 20:04
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1979
Livello : 36; EXP : 82
HP : 0 / 895
MP : 659 / 40083
Offline
Ci tengo ad evidenziare il lato "semiserio" del discorso. Tra l'altro in fatto di giurie - e di relativi premi - è impossibile generalizzare.
Sicuramente ci saranno delle persone meno qualificate nei piccoli concorsi banditi da qualche remota associazione di un paesello sperduto sulle montagne, ma parimenti c'è anche una giuria di professionisti blasonati e competenti chiamati a giudicare i lavori di un premio riconosciuto a livello nazionale e patrocinato da Enti pubblici quali il Comune, la Regione e la Provincia.
Certi aspetti anche istituzionali, garantiscono una certa serietà.
Quanto a vincere, l'ho scritto molte volte, secondo me ci vuole il racconto giusto per la giuria giusta.
Uno stesso lavoro presentato a dieci premi diversi, potrebbe avere differenti valutazioni e qui mi pare che Fabrizio ne sappia qualcosina.
Perchè si partecipa ai premi letterari? Curiosità, voglia di mettersi in gioco, spirito di competizione e perchè no, anche per rimpolpare un curriculum scarno.
Tra l'altro a me piacciono molto i concorsi a tema che considero un utile esercizio. Comunque i premi letterari costituiscono solo una fase della nostra formazione, un modo come un altro per misurarsi con sè stessi e poi con gli altri, ma non sono una vera strada. Solo una tappa.

Inviato: 2005/1/12 12:21
_________________
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro Arzy :-)
Webmaster
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 3661
Livello : 46; EXP : 25
HP : 226 / 1131
MP : 1220 / 55708
Offline
Imbrattacarte, capisco che, in qualità di giurata, leggere alcune affermazioni all'interno di questa discussione ti ha dato fastidio. E so anche che generalizzare è sempre sbagliato.
Però ti invito ad evitare frasi del tipo "dovreste vergognarvi" o ad attaccare sul piano personale altri frequentatori del forum
Questo forum, lo ricordo a tutti, è fatto per dialogare e scambiarsi idee. Evitiamo atteggiamenti troppo estremisti.
Ciao
Maurizio

Inviato: 2005/1/12 14:05
_________________
Einodios: per viaggiare low cost!

Mondoconcorsi: corsi e concorsi di fotografia, grafica, teatro, moda e design, video, recitazione. Vieni a trovarci!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La giuria (post semiserio)
Just can't stay away
Iscritto il:
2004/7/8 12:35
Da Venezia - Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 442
Livello : 19; EXP : 51
HP : 0 / 462
MP : 147 / 20779
Offline
Una doverosa precisazione sul vocabolo carampane.
Non significa tardone, befane ecc. ecc., ma ha una connotozione molto più offensiva.
Le carampane erano le prostitute e ex-prostitute cui era stato assegnato un alloggio negli appartamenti dell'ex proprietà Rampani (Ca' Rampani, appunto), all'incirca dal XVI secolo in poi, a Venezia. Il Senato della Serenissima aveva deliberato che abitassero lì, in luogo lontano dalla chiesa, affinché dessero meno scandalo possibile.
Le più anziane (vecchie carampane, appunto) svolgevano funzioni di mezzane.

Anch'io ho fatto parte e faccio parte di una giuria di un premio serio. E questo thread, per quanto semi-serio fin dalle intenzioni, mi è piaciuto pochino.

Ciao,
melitta


Inviato: 2005/1/12 17:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La giuria (post semiserio)
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 32969
Offline
il significato dato in questa sede al termine carampana era comunque evidente. e non riguardava le donne a cui ti riferisci, nè oggi mi sembra sia più usato in questa accezione (che pure conoscevo). se non sbaglio dovrebbe indicare una donna bruttina, un po' trasandata... ma era partito, ripeto,in maniera scherzosa. nessuno, credo, voleva essere volgare.
poi, nessuno ha messo in dubbio la serietà delle giurie. semmai si è parlato, in certi casi, di una competenza non esattamente al top. e tu melitta sai meglio di me che talvolta è così. si può essere serissimi, integerrimi, ma credere, come ho detto scherzosamente qualche post addietro, che manzoni sia il miglior autore contemporaneo. e allora i giudizi risentiranno di questa visione della narrativa.
infine, suvvia, cerchiamo anche di saper sorridere di noi stessi. non stiamo sempre lì a prenderci sul serio...

Inviato: 2005/1/12 17:28
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La giuria (post semiserio)
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/2 15:44
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 503
Livello : 20; EXP : 71
HP : 0 / 492
MP : 167 / 21669
Offline
Avevo scritto una bella risposta, articolata. Il destino ha voluto che la perdessi per i soliti dannati problemi di connessione.
Ma mentre lottavo per capire cosa era successo, ho letto gli ultimi messaggi e vi rispondo.
Peccato! Non abbiamo giurie competenti. Fabrizio se ne rammarica, ma dimentica che in questo modo si paga le vacanze. Ci fosse Tabucchi o la Fallaci o la Arslan, in giuria, vacanzerebbe di più?
Ecco, quello che mi fa indignare è la mancanza di gratitudine a gente che non prende una lira, si spende, si affatica, invece di bei libri si deve leggere molti brutti racconti e... viene presa anche in giro. Non è al top, è incompetente, è ferma ai temini del liceo.
Bene, c'è un modo di farsi valutare da gente più competente mandando a una casa editrice. Mandando a Mursia, che accetta, o a Sironi: Mozzi l'ho visto con i miei occhi e posso garantire che non è una carampana (né nel senso veneziano né in quell'altro).
Ieri Franznet ha rinnovato l'invito a mandare i lavori direttamente alla sua casa editrice. E allora? Forza! Franznet non mi sembra sia una maestrina.
Quanto ai concorsi ritengo vergognoso deridere le giurie. E per un fatto semplice: niente giurie, niente concorsi, niente raccontini da scrivere, niente vacanze gratuite, niente illusioni di essere incompresi... solo la verità. La cruda verità, lo scontro con il reale: con le case editrici.
Salute alle maestrine carampane e lunga vita alle professorucole!
Amici miei, meno spocchia.

Inviato: 2005/1/12 17:45
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti1833280
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 59 utente(i) online (30 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 59

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 18
Ieri: 45
Totale: 5904
Ultimi: TeshaLarge

Utenti Online:
Ospiti : 59
Membri : 0
Totale: 59
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it