logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3) 4 5 6 ... 14 »

Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2004/8/9 21:20
Da Livorno
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 947
Livello : 27; EXP : 36
HP : 0 / 659
MP : 315 / 29540
Offline
Citazione:
poi non ricordo: qualcuno, qui su ozoz, è una grande estimatore di virginia wolf.
bene, lo sono anch'io.
ma Le onde è un libro tremendo, da leggere facendosi un beverone di novalgina, o aulin, o moment.


Mamma, dove hai messo i pallini??? No, niente, devo impallinare un tizio...

Ruzzo eh. Appunto, come hai detto tu, è una questione di gusti. Calvino non lo adoro neanch'io, a parte "Le città Invisibili" che però non è un vero e proprio romanzo...

Quello che hai detto inoltre fa notare come quello che leggiamo sia frutto delle scelte di qualcun altro: chissà quanti libri che adoreremmo sono stati cestinati da degli editori! (Ed è per questo che io sto cercando disperatamente di convincere tutti i miei amici ad entrare nel mondo dell'editoria...almeno non sarei costretto a vivere sotto un ponte!)

Inviato: 2004/12/23 12:00
_________________
After the rain comes sun...
After the sun comes rain again...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 0:53
Da vercelli
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 550
Livello : 21; EXP : 57
HP : 0 / 514
MP : 183 / 24262
Offline
per leberg:
da aretino a livornese: magari è una questione di orecchio: dalle mie parti non si sentono le onde

grazie a tutti: sono moderatamente del mio quattrocentesino messaggio: molto moderatamente

remo b.

Inviato: 2004/12/23 15:47
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 0:53
Da vercelli
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 550
Livello : 21; EXP : 57
HP : 0 / 514
MP : 183 / 24262
Offline
chiedo scusa.
volevo dire
moderatamente soddisfatto: sono di corsa, sto lavorando, magari mi sgamano

r.

Inviato: 2004/12/23 15:49
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/2 15:44
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 503
Livello : 20; EXP : 71
HP : 0 / 492
MP : 167 / 21756
Offline
Vedo che schifosandomi il Baricco non sono neanche solo!
I libri della Tamaro fanno una bella gara.
Io ne ho letto uno, anzi non lo ho letto perchè al primo racconto l'ho gettato.
Mia mamma ha letto "Va dove ti porta il cuore" e ne parla ancora male. Mia sorella si è infuriata per averne letto uno che le avevano regalato. Ha detto: è un regalo che mi offende. Insomma...
Ecco, se vi dicessi chi c'è dietro la Tamaro (un Potentissimo) capireste molto.
Quanto al Codice da Vinci, chi abbia anche solo annusato un po' di occultismo ha voglia di bruciarlo.
Consiglio "L'Angelo della Finestra di Occidente" di Mayerink per fare, tanto per dire, un paragone.
Ma attenti: "Il peggio non è mai morto!", diceva mia nonna.

Inviato: 2004/12/23 17:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 36003
Offline
Io di Baricco ho letto seta, e devo dire che mi è passato piacevolmente. Forse perchè cmq era compreso anche il Giappone nella narrazione .
Va dove ti porta il cuore l'abbiamo letto in classe in prima superiore (dovevamo portare un riassunto per ogni capitolo..uff..) e mi passato piacevolmente pure quello. Anzi, ci avevano fatto vedere pure il film in classe...

Inviato: 2004/12/23 17:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2004/10/21 19:13
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 882
Livello : 26; EXP : 55
HP : 0 / 638
MP : 294 / 28257
Offline
Ahhh!!! ti sei ricordata di ringraziare la tua insegnante!!!
s

Stavo pensando a quanto mi è più facile parlare di libri brutti che di quelli belli... Non è strano...pardon: strammo??

Inviato: 2004/12/23 17:43
_________________

Per sempre, spera lo scrittore. Per sempre. Carver
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 36003
Offline
il MIO insegnante era un uomo !
Beh, lo ringrazio soprattutto per avermi trasmesso l'amore che ho per la scrittura.. il poco che so fare lo devo a lui (l'ho avuto solo il prima però..)

Inviato: 2004/12/23 17:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 0:53
Da vercelli
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 550
Livello : 21; EXP : 57
HP : 0 / 514
MP : 183 / 24262
Offline
all'università ho avuto un docente che diceva:
la letteratura italiana ha avuto solo tre grandi, Dante, Petrarca, Boccacio.
il resto è spazzatura.

mi sta bene che uno pensi così.
non mi sta bene la perentorietà.
mi sta bene chi dice Madame Bovary, Carver, Bukowski mi fanno schifo.
dire Fa schifo è diverso.
è una frase che racchiude una certa violenza: se tu non capisci che tizio fa schifo sei stupido.
è, appunto, da insegnanti frustrati.

è bello vedere, sentire che tutti per esempio parlino male di liala.
il lialismo è diventato una sorta di insulto.
liala però vende. e tanto
ecco, se io dovessi icontrare, un giorno, una persona che mi dice A me piace Liala gli stringo la mano.
e magari gli offro pure un caffè.

remo bassini

Inviato: 2004/12/23 18:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il libro più schifoso
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 36003
Offline
sperando che non sia Hannibal the cannibal se no si prende anche qualcosa in più del caffè

Inviato: 2004/12/23 18:16
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Per Remo
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/24 20:04
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1979
Livello : 36; EXP : 82
HP : 0 / 895
MP : 659 / 40248
Offline
I miei complimenti per il tuo intervento, mi è piaciuto davvero. A volte la gente è convinta di avere la verità in tasca e soprattutto che la sua verità debba essere universalmente condivisa. Invece si tratta soltanto di gusti, di qualcosa di personale e non necessariamente condivisibile.
Se tutti la pensassimo allo stesso modo, probabilmente il mondo sarebbe monocolore. Per fortuna c'è chi ama la Tamaro che io aborro perchè così anche lei potrà campare, e per fortuna c'è chi ama "Madame Bovary" come me e in questo modo autori del passato non verranno mai dimenticati. Qualcuno ha scritto che il mondo è bello perchè è vario. Sottoscrivo in pieno.

Inviato: 2004/12/23 20:36
_________________
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti4059508
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 58 utente(i) online (36 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 58

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 40
Ieri: 99
Totale: 6220
Ultimi: TwilaBeard

Utenti Online:
Ospiti : 58
Membri : 0
Totale: 58
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it