logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 4 »

Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/10 12:54
Da Piacenza
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1917
Livello : 36; EXP : 37
HP : 0 / 884
MP : 639 / 41180
Offline
voglio lasciare a tutti gli amici e amiche di ozoz testimonianza dell'esperienza con Ilfilo editore di Roma

come racconto in Freschi di Stampa cinque mie poesie sono state selezionate ed inserite nel cd "Biblioteca dell'inedito - Antologia multimediale" e fanno bella mostra di sè in un'opera che registra la presenza d'una dozzina di famosissimi poeti contemporanei (Pecora, d'Elia, Bevilacqua, per citarne alcuni) oltre ad un imprecisato numero di "giovani" autori variante, a occhio e croce, tra i 100 e 150, più o meno tutti con 2-5 componimenti oltre ad una breve biografia

Si parte da lontano

Ho scoperto Ilfilo ad inizio anno grazie ad Ozoz

Se ne parla in Rotte Maestre in un pezzo di tale (se non ricordo male) max.m

Dunque, in primis, ..... grazie Ozoz

grazie Ozoz

grazie Ozoz

grazie Ozoz

Ozoz fonte inesauribile di consigli utili

Mauriela over our hearts

Allora, a inizio anno scopro che Ilfilo prima di tutto è un sito internet

Molto chiuso, pochissimo interattivo, molto legato alle attività della casa editrice, attivissima nel campo poetico, citata dalla stampa nazionale (come La Stampa di Torino con la sua famosissima pagina periodica settimanale dedicata alla poesia)

Ad aprile partecipo al concorso "La poesia del mese": consiste nell'inviare tre poesie che vengono immediatamente inserite in linea in attesa di vincere o meno a fine di ciascun mese. In palio abbonamento a rivista letteraria (Ilfilo, appunto) e passaggio in una radio romana in una trasmissione poetica gestita guarda caso dall'editore ilfilo.
Non vinco e non mi piace, dopo poche ore le poesie sono sommerse da poesie di altri concorrenti, visibilità zero, confronto zero, esperienza non ripetuta (personalmente non mi interessa più di tanto vincere, mi interesse comunicare) senza tuttavia escludere partecipazioni future (la gestione sembra molto seria, ben fatta, per chi vince i premi sono interessanti in funzioni di successive prospettive future)

A fine aprile scopro in una pagina l'invito per la Biblioteca dell'inedito e spedisco via mail 5 poesie (spesa: zero)

A luglio scopro che è possibile inviare volumi di racconti e poesie che potrebbero "passare" in trasmissione radiofonica e se del caso venir pubblicate: ignoro la cosa

Contemporaneamente scopro che puoi inviare anche raccolte di racconti o poesie per essere visionate e se del caso oggetto di offerta per essere pubblicate: faccio un tentativo a luglio di invio ma non ricevo risposta. Forse non sono stato selezionato. Però nel frattempo scopro che l'invito sparisce dal sito, resta solo l'ipotesi dell'invio finalizzato al passaggio in radio e se del caso alla pubblicazione. Amen, lascio perdere.

Infine sempre a luglio (mi pare) arriva a casa, via mail, l'avviso dell'inserimento nel cd di tutte le cinque poesie inviate

A parte mi chiedono se voglio acquistarne copie a prezzo scontato (meno 35% rispetto al prezzo di 30 euri circa) ma senza obbligo alcuno e, questo, mi sembra di grande correttezza

Insomma, onore e gloria all'editore

Poi è chiaro che presumibilmente ogni autore almeno una copia l'acquista per cui il rischio dell'editore è limitato

Ma lo stile è quello giusto

In concreto io di copie ne ho acquistate 3 ma non credo che questo abbia restituito l'investimento all'editore (che, ad esempio, i poeti famosissimi sicuramente li ha dovuti pagare)

E, a fronte del mio acquisto, ci stanno altri (ne conosco un paio) che non hanno sborsato uno scudo

Insomma, un'esperienza positiva

Con successivi ulteriori sviluppi tutti da scoprire

L'editore, ad esempio, fin dall'invito all'invio accennava ad una campagna promozionale per la presentazione dell'Antologia nelle principali città italiane

Non so se sarò presente

Nè se la mia presenza nel cd potrà mai essere notata o sparirà nel mucchio

Credo che in buona parte dipenderà anche da me saper trasformare questo momento d'arrivo in un punto di ripartenza, saper utilizzare l'opportunità che l'editore mi ha offerto

Concludendo, ripeto, un'esperienza positiva, un'editore del quale ho apprezzato la professionalità

Tutto, lo ripeto, partendo da Ozoz


Inviato: 2004/10/24 16:52
_________________
.. Occhi di gatto oltre il finestrino nascosti nell'ombra d'ammaliante cappuccio, Locomotore 740.278 quel treno ha più luci del paese di Pinocchio, suona e incanta la musica di un organino ..(Conte Arzov Von Claudiovic) http://arzaniclaudio.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/24 20:04
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1979
Livello : 36; EXP : 82
HP : 0 / 895
MP : 659 / 40076
Offline
Mille complimenti per il tuo successo editoriale Arzy! Finalmente anche la poesia trova uno spazio e un autore, il suo editore
Bravo!!!!!!

Inviato: 2004/10/24 17:26
_________________
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/10 12:54
Da Piacenza
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1917
Livello : 36; EXP : 37
HP : 0 / 884
MP : 639 / 41180
Offline
graziemillisime, forever

e intanto mi correggo: tornando sul sito dell'editore Ilfilo ho visto che la possibilità di inviare raccolte di poesie o di narrativa per ottenere - se giudicate meritevoli - una valutazione critica e una proposta per l'eventuale pubblicazione sono ancora attive

nota bene: l'editore parla chiaramente di proposta per cui potrebbe non esserci nulla di strano nella successiva richiesta di contributo

non è la presenza o meno del contributo che misura la professionalità dell'editore

il problema è che le regole siano chiare e soprattutto siano contrattualmente chiari i servizi di supporto che l'editore offre

non è professionale l'editore che, a pagamento, ti offre la semplice stampa di un numero determinato di copie che poi devi trattare tu

ecco, Ilfilo non mi ha assolutamente dato l'impressione di essere quel tipo di editore (che in realtà sarebbe un semplice stampatore-tipografo e non un vero editore)

non mi resta dunque, nel mentre entra nel vivo operativo l'Antologia multimediale con inserite alcune mie poesie, non mi resta che aspettare per quanto alla raccolta di poesie inviate nella seconda occasione

se mai fossi selezionato, potrò valutare, a fronte della proposta dell'editore, il da farsi

contando sul fatto che finora ho avuto a che fare con un editore trasparente, chiaro

che credo sia quanto possa essere richiesto

Inviato: 2004/10/25 0:07
_________________
.. Occhi di gatto oltre il finestrino nascosti nell'ombra d'ammaliante cappuccio, Locomotore 740.278 quel treno ha più luci del paese di Pinocchio, suona e incanta la musica di un organino ..(Conte Arzov Von Claudiovic) http://arzaniclaudio.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 32958
Offline
ciao arzy,

innanzitutto ti rinnovo i complimenti(te li meriti tutti, e anche di più) e condivido quello che tu hai detto. se le proposte sono chiare, la correttezza c'è: è una legge commerciale.
ho dei dubbi riguardo alla possibile diffusione su cd piuttosto che su carta(opzione, la prima, sicuramente molto molto più economica). mi spiego: se tu volessi organizzare una presentazione della raccolta, come ti organizzeresti? in passato ti sei gestito molto bene in tal senso, se ben ricordo. ora non trovi comunque limitativo il fatto, anche se c'è(giustamente) la soddisfazione di vedere le tue poesie accanto a quelle di autori affermati?
dimmi la tua, perchè l'argomento mi interessa molto. cioè, non so nemmeno se hai intenzione o meno di promuovere la cosa, però per la mia forma mentis rimane molto difficile il pensiero di una lettura sistematica dul monitor... che poi, in definitiva, è stato il discorso che fino a ora ha frenato quello che doveva essere il successo annunciato dell'e-book...

Inviato: 2004/10/25 7:00
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Webmaster
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 3661
Livello : 46; EXP : 25
HP : 226 / 1131
MP : 1220 / 55699
Offline
Arzy,
le belle poesie le hai messe tu, noi ti abbiamo solo fatto conoscere l'editore
Quindi, ancora complimenti!

Inviato: 2004/10/25 8:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Not too shy to talk
Iscritto il:
2004/10/11 16:04
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 60
Livello : 6; EXP : 62
HP : 0 / 140
MP : 20 / 6201
Offline
Che bello leggere queste cose
COMPLIMENTONI!!!!

Inviato: 2004/10/25 10:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/29 11:31
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 600
Livello : 22; EXP : 44
HP : 0 / 536
MP : 200 / 24752
Offline
Sono tornata a casa per il pranzo e nella casella della posta che ti trovo? Una proposta editoriale dell'editore romano Il Filo srl.

Guarda un po' il caso! Graziosissima lettera che inizia con: "Gentile bla bla, Le inviamo l'accordo di pubblicazione per la Sua Opera, bla bla, Le confermiamo che siamo pronti a pubblicare la Sua Opera all'interno della collana "Nuove Voci" qualora possa fare acquistare, o acquistare direttamente, presso la nostra casa editrice n. 200 copie del Suo libro, al prezzo di copertina di € 10,00.

Totale € 2.000!!!

Poi mi danno indicazioni sulla possibile rateizzazione, nonchè tutti i dettagli di come effettuare i versamenti.

Epoi:

"L'editore garantisce all'autore i seguenti servizi promozionali:
1- Presentazione del libro all'interno della rivista a carattere artistico culturale Il Filo
2 - presentazione del libro con intervista all'autore all'interno del supplemento Nuove Voci
3 - presentazione del libro con intervista all'auore all'interno della trasmissione radiofonica "E il naufragar..."
4 - numero 2 citazioni promozionali del volume all'interno della trasmissione radiofonica bla bla
5 - organizzazione di una serata di presentazione del libro
6 - fornitura di inviti
7 - presentazione del libro all'interno del sito internet www.ilfiloonline.it
8 - promozione del libro tramite newsletter del sito bla bla
9 - redazione della nota critica a cura della casa editrice
10 - consulenza letteraria ovvero segnalazione di premi letterari e riviste a cui spedire le proprie copie del volume.

Tutto molto bello, peccato che io non abbia i duemila eurini....

Preciso che la nota critica è carinissima.

Adeso vi chiedo amici di Ozoz....in virtù del fatto che i diritti sono per soli due anni ma che sono mondiali.
In virtù del fatto che io invece sto traducendo il testo per Harmattan, editore francese, che ancora non mi ha chiesto soldi, quindi magari mi taglio le gambe con lui, che invece non mi chiederebbe contributi, ma che ha dimostrato interesse nella prima presentazione del testo stesso, ma soprattutto premesso che i soldi proprio non li tengo.
Devo sentirmi tanto stupida a rispondere a questi gentili signori che non posso, a malincuore, accettare?!

Voi che cosa ne dite??????

Ciao
Vostra perplessa
Spenny

p.s.: questa è la terza proposta editoriale che rifiuterei, per il medesimo testo, per il medesimo motivo....


Inviato: 2004/10/25 12:01
_________________
Fatti non fummo per vivere come bruti ma per seguir virtude e conoscenza.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/10 12:54
Da Piacenza
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1917
Livello : 36; EXP : 37
HP : 0 / 884
MP : 639 / 41180
Offline
come si suol dire, spenny, arrivi come il cacio sui maccaroni!

premesso che detta così, anch'io non avrei mai 2mila euri da sborsare mancano però alcuni elementi

di quante pagine sarebbe il tuo libro?

come sarebbe la rateizzazione?

voglio dire, la proposta è comunque chiara e può essere assunta come base di trattativa

detta così 10 euri sono troppi, pagati dall'autore: a quanto dovresti poi rivendere i libri? considerando un ricarico almeno del 40-50% tra distribuzione e libraio finale arriveresti a cifre attorno ai 15 euri che, se si tratta di poesie, è assolutamente fuori mercato

se si trattasse di romanzo con almeno 200 pagine, copertina cartonata e sovracoperta plastificata potrebbe invece andar bene

benissimo tutti i servizi elencati, ma vorrei anche l'elenco dettagliato delle librerie nelle quali verrebbe distribuito, in quali città, in quali librerie, costi di distribuzione a carico di chi

nel tuo caso, sicuramente, vorrei sapere in quali librerie di milano (dove vivi) sarà presente il libro evidenziandole nella newletter che ti propaganderebbe

stessa cosa poi rispetto a roma dove non sei conosciuta ma dove inciderebbe l'intervento propagandistico radiofonico

infine vorrei sapere ed eventualmente concordare iniziative alle quali partecipa l'editore per se del caso essere presente (esempio: mostra del libro di torino, mostra della piccola editoria di belgioioso - pavia -)

infine tornerei sull'aspetto della rateizzazione e proporrei, salvo magari un piccolo anticipo, di "fare i conti" dopo un congruo periodo di presenza in libreria (ad esempio: tre mesi, cioè i classici 90 giorni di "pagamento fattura")

insomma, la proposta che hai ricevuto non mi sembra malvagia: è una proposta (forse onesta, forse invece troppo onerosa) dalla quale iniziare un confronto

Ilfilo ha detto la sua, ora tu vedi se esistono margini per dire la tua, per contrattare

perchè rinunciare a priori?

io comincierei a definire quanto sono disposto a mettere in gioco, poi chiederei quanto mette in gioco l'editore, poi entrerei in contrattazione

e se poi le posizioni non coincidono, amen

in particolare se di fronte alle tue richieste l'editore non ci sente significa che in realtà non è disponibile davvero ad investire su di te e sulle tue opere

allora meglio lasciar perdere e ... insistere a scrivere una bella storia .. in bianco

ciao (e complimenti per la foto che, con tutto quel mare, ci fa respirare ad ampi polmoni)



Inviato: 2004/10/25 13:51
_________________
.. Occhi di gatto oltre il finestrino nascosti nell'ombra d'ammaliante cappuccio, Locomotore 740.278 quel treno ha più luci del paese di Pinocchio, suona e incanta la musica di un organino ..(Conte Arzov Von Claudiovic) http://arzaniclaudio.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/29 11:31
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 600
Livello : 22; EXP : 44
HP : 0 / 536
MP : 200 / 24752
Offline
Ciao Arzy, contavo proprio su una risposta come la tua.
In realtà anche il mio fidanza mi suggerisce di lanciare una contropreoposta, cosa che farò.

Il libercolo è composto per ora da 55 pagine, nel senso che non so loro come lo faranno diventare, io l'ho scritto su 55 fogli A4, cartelle standard. Non parlano di prezzo riservato a me, dicono che io devo il valore di vendita di 200 copie, che è appunto 2.000 euro, cioè me lo fanno pagare come ad uno qualsiasi. La prima tiratura sarebbe comunque di 500 copie, il che significa che 300 le pagano loro. Chiaramente io capisco che loro vogliano proteggere il loro investimento, ciò non toglie che 2000 euro sono tantini, almeno per me.

La rateizzazione è di un terzo alla firma e poi due terzi in due soluzioni, una al mese; oppure 5 rate di 400 euro, una al mese, la prima alla firma.

Anche così, dove li trovo 400 euro al mese in più? Impossible.

La tua idea comunque mi pare molto valida e farò senz'altro così, manderò domani una bella letterina chiedendo tutte le informazioni che mi suggerisci e proponendo il deal. Se sono onesti e mecenati, magari la va. Se invece sono i soliti pirati, direi che la spacca.

Grazie per ora....ti terrò aggiornato.

SPenny

Inviato: 2004/10/25 14:10
_________________
Fatti non fummo per vivere come bruti ma per seguir virtude e conoscenza.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Esperienza con Ilfilo editore di Roma: racconto e commento
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44180
Offline
in bocca al lupo spe'!
credo anche io che tu faccia bene.
(grande arzy per la precisione della consulenza..)

A.

Inviato: 2004/10/25 14:12
_________________
"Io mi batto solo per quello in cui credo.."
Il mio romanzo: http://www.wolfsrain.it/wolfsrain/marta.pdf
Il mio blog: http://albardellosport.blogspot.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti160240
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 54 utente(i) online (27 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 54

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 1
Ieri: 62
Totale: 5888
Ultimi: HUWRita101

Utenti Online:
Ospiti : 54
Membri : 0
Totale: 54
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it