logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




[Arancia Meccanica parte I cap.7] La frase finale
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/13 22:33
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1790
Livello : 35; EXP : 41
HP : 0 / 860
MP : 596 / 40021
Offline


"Avevo soltanto quindici anni"

Non so a voi, a me questa informazione mi ha sconvolto. Sarà anche perché nel film i ragazzi sembravano più grandi...ma 15 anni mi sembrano davvero pochi per averne già combinate tante, culminando nell'omicidio. Accidenti, è l'età di alcuni dei miei alunni!

So bene che esistono criminali anche più giovani, ma per lo più si ritrovano in ambienti particolari di delinquenza, miseria, disagio familiare, ecc. Non mi pare il caso di Alex (dei suoi compagni non so, non abbiamo abbastanza dati). Per ciò che si capisce dal libro,
quello in cui vive è un tranquillo ambiente piccolo-borghese, con genitori che forse hanno il solo torto di assecondarlo troppo.
E allora da dove viene la sua cattiveria, è tutta di natura? Fondamentalmente sì, ma possono aver influito certi elementi, come l'eccessiva tranquillità (da cui mancanza di stimoli) e la condiscendenza dei genitori (che avrebbero potuto bloccare i suoi istinti sul nascere)?
Oppure la cattiveria si sarebbe sviluppata comunque, indipendentemente dal contesto?

Inviato: 2004/10/17 12:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica parte I cap.7] La frase finale
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48937
Offline
Certo il contesto familiare, si sa, influisce parecchio. I genitori, nel libro come nel film, vengono dipinti come persone deboli e senza un grammo di polso nei confronti del figlio. X niente dei buoni genitori.

Cmq i soma di Alex sono + grandi di lui, di qualche anno.

Inviato: 2004/10/17 13:12
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica parte I cap.7] La frase finale
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/6/3 9:45
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 182
Livello : 12; EXP : 54
HP : 0 / 288
MP : 60 / 13095
Offline
Concordo con Giosp. Credo che quando non ci siano indicazioni "decise" nel contesto familiare le si vadano a cercare altrove, in particolare nelle amicizie. L'ambiente esterno poi mi sembra piuttosto degradato visto che gli stessi genitori di Alex hanno paura a uscire di sera.
Ma nel libro il tema mi sembra più ampio: la tesi è che la cattiveria sia una scelta personale. Basta ridare un'occhiata alla frase evidenziata da xamav:
http://www.ozoz.it/ozblogoz/modules/n ... .php?topic_id=963&forum=8

Inviato: 2004/10/18 7:37
_________________
"La terra emana una vibrazione
Là nel tuo cuore, e quello sei tu.
E se la gente pensa che sai suonare
Ebbene, suonare devi, per tutta la vita."
E.L. Master
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti17313648
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 66 utente(i) online (39 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 66

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 173
Ieri: 69
Totale: 6320
Ultimi: BrandiWadd

Utenti Online:
Ospiti : 66
Membri : 0
Totale: 66
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it