logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




[Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Daniela
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 2650
Livello : 41; EXP : 11
HP : 0 / 1002
MP : 883 / 49518
Offline
Nel primo capitolo della seconda parte c'è una scena di ultraviolenza che vive solo nell'immaginazione di Alex. E' quella che lo vedrebbe protagonista del "festaggio"
durante la Passio Christi. Piuttosto blasfemo, direi.
Ora nella prima parte del libro a subire un attacco era la cultura (o forse l'intellettualismo), qui invece è addirittura la religione cristiana nel suo momento di più alto valore etico.
Forse Burgess intendeva attaccare non la religione in quanto tale o la cultura tout court, semmai una religione di tipo dogmatico dove non c'è spazio per il dialogo,
un certo tipo di visione acritica del mondo.
Oppure Burgess non aveva in mente nient'altro che scrivere di un giovane ribelle e della violenza come suo unico modus operandi e tutto il resto lo stiamo aggiungendo noi
Però anche così andrebbe bene, perchè almeno teniamo svegli i nostri neuroni
Tirando le somme di questa noiosa dissertazione, mi pare proprio che Arancia Meccanica abbia tutte le carte in regola per essere un libro pericoloso. E questo mi piace!

Io non ho molta dimestichezza col genere pulp, perciò mi perdonerete se vi faccio una domanda che mi frulla in testa da quando sul forum si è parlato del libro "Generazione Cannibale". Secondo voi Arancia Meccanica può essere definito un libro pulp?

Inviato: 2004/10/14 18:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/11/6 17:59
Da Pescara - Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1328
Livello : 31; EXP : 46
HP : 0 / 761
MP : 442 / 35783
Offline
La spiegazione la vedo più semplice di quel che sembra...ancora una volta la vedo così...Alex è solo e semplicemente malvagio, allo stato puro, per sua scelta.

Conseguenza: quale dichirazione e ostentazione più forte nella sua mente se non quella di vedersi "fautore" del dolore di Cristo?

Massimo.

Inviato: 2004/10/14 18:20
_________________
My soul is painted like the wings of butterflies,
fairy tales of yesterday, will grow but never die,
I can fly, my friends!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48862
Offline
Ehi ehi ehi... un momento. Ma che significa letteratura pulp?!

(Scusate, sono ignorante. Ho pure visto Pulp fiction, ed all'inizio c'era la definizione (ahimè in english) di pulp, ma non mi sono preoccupato di capirla)

Inviato: 2004/10/15 8:02
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/6/3 9:45
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 182
Livello : 12; EXP : 54
HP : 0 / 288
MP : 60 / 13075
Offline
Giosp, provo a rispondere con le parole di Giulio Mozzi:
http://www.nautilus.tv/9608it/mozzi/mozzi2.htm

"L'anno del pulp. Per la narrativa italiana il 1996 è stato, così si dice, l'anno del pulp. Durante la primavera e l'estate le cosiddette pagine culturali dei quotidiani e delle riviste illustrate ne hanno parlato a iosa, sostanzialmente dicendo: c'è una nuova anzi nuovissima generazione di narratori; il loro riferimento culturale è il film Pulp Fiction di Quentin Tarantino; raccontano di orrori metropolitani con tanto sangue, liquidi organici vari, superviolenza ovunque e così via; oltre che pulp sono trash e splatter; seppelliscono il passato con uno sputo (catarroso); sono cattivi anzi cattivissimi, nonostante l'aria angelica che si danno nelle fotografie con occhi dolci e gattoni a pelo lungo; la loro morale, se ne hanno una, è il cinismo; sanno di essere, come scrittori, pura merce; e ne godono; e chi più ne ha più ne metta.
I campioni di questa nuova ondata sarebbero: Aldo Nove autore di Woobinda e altre storie senza lieto fine, Castelvecchi; Tiziano Scarpa autore di Occhi sulla Graticola, Einaudi; Nicolò Ammaniti autore di Fango, Mondadori; Giuseppe Caliceti autore di Fonderia Italghisa, Marsilio; e, un po' meno citata, Isabella Santacroce autrice di Fluo, Castelvecchi. "

Pulp deriva, a quanto ho capito dalla tipo di carta, a basso costo, su cui erano stampati alcuni romanzi di serie B negli anni 20-40 e che è stato rilancaito da Tarantino con il film "Pulp Fiction". A volte è usato insieme a splatter o trash.

Inviato: 2004/10/20 8:59
_________________
"La terra emana una vibrazione
Là nel tuo cuore, e quello sei tu.
E se la gente pensa che sai suonare
Ebbene, suonare devi, per tutta la vita."
E.L. Master
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48862
Offline
Grazie Jag, e penso che prenderò uno di quei libri che ha citato il tale. Tu ne hai letto qualcuno? Che mi consigli?

Inviato: 2004/10/20 10:34
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/6/3 9:45
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Reazione a Catena
Messaggi: 182
Livello : 12; EXP : 54
HP : 0 / 288
MP : 60 / 13075
Offline
Ho letto "Fango" di Ammanniti che è una raccolta di racconti. Quello intitolato "L'ultimo capodanno dell'umanità" mi è piaciuto particolarmente anche perchè un pò richiama il libro "Ti prendo e ti porto via" dello stesso autore che ho trovato bellissimo. Sempre di Ammanniti ho apprezzato "Io non ho paura" (anche il film non era male).
Su "Fango" hanno fatto anche un libro a fumetti che non ho letto ma, dandogli un'occhiata, mi sembra più orientato allo splatter, d'altra parte il libro ben si presta.

Gli altri non li conosco ma mi incuriosisce "Woobinda". Se li leggi fammi sapere che ne pensi.

Inviato: 2004/10/20 10:41
_________________
"La terra emana una vibrazione
Là nel tuo cuore, e quello sei tu.
E se la gente pensa che sai suonare
Ebbene, suonare devi, per tutta la vita."
E.L. Master
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/13 22:33
Da Firenze
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1790
Livello : 35; EXP : 41
HP : 0 / 860
MP : 596 / 39960
Offline
Sottoscrivo i tuoi giudizi su "Ti prendo e ti porto via" e "Io non ho paura", quindi penso proprio che mi procurerò Fango, magari in entrambe le versioni!

Tornando all'argomento: può darsi che la spiegazione sia ancora più semplice, Alex non è credente quindi per lui esercitare violenza su Cristo è come farlo su qualunque altra persona. D'altronde, dice espressamente che ciò che lo affascina della Bibbia sono battaglie e sesso, la legge come fosse anch'essa un romanzo pulp (appunto!)

Però..il fatto che la legga gli procura il favore del cappellano, che vede la cosa solo dall'esterno: il potere dell'apparenza!

Inviato: 2004/10/20 23:23
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Daniela
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 2650
Livello : 41; EXP : 11
HP : 0 / 1002
MP : 883 / 49518
Offline
Aggiungo solo Trainspotting alla lista, infatti il libro da cui è tratto è stato il manifesto pulp britannico.
Bravo The Jag! Hai consigliato un bel po' di libri interessanti (e non solo stavolta!)

Mate, la Bibbia un libro pulp è magnifico! Spero che qualcuno dall'alto non ci sgridi

Inviato: 2004/10/21 16:06
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: [Arancia Meccanica: Parte 2, Cap.1] Ancora ultraviolenza
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48862
Offline
Ho visto il film Trainspotting e volevo leggere il libro, ma ho altro da leggere prima...

Inviato: 2004/10/21 21:05
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti6516539
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 52 utente(i) online (29 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 52

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 65
Ieri: 88
Totale: 6168
Ultimi: WaylonThow

Utenti Online:
Ospiti : 52
Membri : 0
Totale: 52
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it