logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »

una scelta ardua
Just popping in
Iscritto il:
2004/6/26 9:39
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 3424
Offline
Lo so già, sicuramente questo argomento sarà stato sollevato miliardi di volte, ma non posso mettermi a spulciare gli archivi probabilmente decennali di questo sito. Perciò vi pongo questo quesito (egoistico, ovviamente). Ho 17 anni e farò l'esame di maturità tra circa quattro ore e mezza. Ma pensando al dopo...
Per vari motivi mi piacerebbe scegliere la facoltà di giurisprudenza, ma ho paura che uno studio di questo genere potrebbe uccidere sul nascere la mia vena di scrittore (e non sarebbe una bella cosa, credo, visto che mi piacerebbe fare lo scrittore, in realtà )
Ma voi che avete già fatto questa scelta (e a quanto sembra siete la maggioranza ) avete avuto di questi problemi? O sono io che sono un pazzo maniaco? (che può anche essere...) E chi ancora non l'ha fatta, che pensa di fare?

Inviato: 2004/6/29 10:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44389
Offline
caro mio
io ho seguito il cuore
non per fare lo scrittore
ma per insegnare
ho fatto lettere.

allora
posso dirti che non ho realizzato il mio sogno, la scuola al momento è abbandonata al suo destino e non ho accettato di farmi prendere in giro dall'attuale sistema
(ma venire qui su ozoz a commentare ogni cosa
per un pezzetto mi ha resituito il piacere di leggere, incontrare, arricchirmi delle creatività possibili).

Studiare lettere mi ha aperto il cervello, ho studiato tanto e in maniera appassionata, superato tutti gli esami senza alcun problema, anzi, trovando nel momento dell'esame giusto il piacere di una chiacchierata su argomenti difficilmente recuperabili altrove e in un altro momento.
E' stata una delle scelte migliori che io abbia fatto e rimpiango quel tempo dedicato alla riflessione e alla conoscenza, all'incontro con persone più o meno appassionate come me, alle discussioni su quella riflessione e su quella conoscenza che mese dopo mese maturavo e necessitava di confronto.

Ora c'è il problema del lavoro. sono incasinato tra mille lavoretti che mi fanno pagare affitto mangiare e un master in produzioni multimediali su cui non voglio soffermarmi qui (vender l'anima alle aziende..è questo che si chiede spesso a noi umanisti..occhio..bocca mia sta' zitta).
E ti dico..scegli con la convinzione che dopo, dopo gli studi, sarà difficile dedicarti al tuo essere più appassionato.

Io ora mi sto..difendendo.
Con difficoltà.
Ma grazie all'energia che gli anni di studio mi hanno lasciato in testa e nel cuore.

in bocca al lupo.

A.

Inviato: 2004/6/29 11:05
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/18 14:44
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Messaggi: 311
Livello : 16; EXP : 48
HP : 0 / 387
MP : 103 / 18091
Offline
il tema è serissimo e necessita di una risposta circostanziata: che maturità stai prendendo?

Inviato: 2004/6/29 11:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/27 20:58
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1409
Livello : 32; EXP : 22
HP : 0 / 780
MP : 469 / 36793
Offline
Quando ho scelto che cosa studiare dopo la maturità non avevo alcuna intenzione di diventare una scrittrice, e sinceramente neppure adesso penso che lo sarò mai.
Visto che la laurea per diventare scrittori non esiste, fortunatamente, fra un po' inventeranno anche quella con le cose che stanno tirando fuori, ti consiglio di scegliere qualcosa che ti piace studiare, che ti interessa oltre lo scrivere.
Molti scrittori hanno un altro lavoro principale per mantenersi, che può avere a che fare con la scrittura o meno, ma sono relativamente pochi quelli che campano solo dei libri che pubblicano.
Non credo inoltre che una laurea in giurisprudenza possa ammazzare la tua vena artistica, a meno che tu non la scelga forzatamente. perchè comunque oltre l'università continuerai a leggere e a scrivere e a vivere.
Tutto questo per dirti solamente vuoi fare lo scrittore, ok è una bella cosa e spero che tu riesca nel tuo intento, ma preoccupati anche del caso in cui questa eventualità non si realizzasse...sembro mia nonna scusami!
Comunque hai ragione scegliere una facoltà a diciassette anni è un vero casino e te lo dice una che ne ha cambiate tre prima di trovare la sua strada!!
E ora è una felice quasi erborista, ma il mio corso di laurea non te lo consiglio, è fatto proprio male.
lamù

Inviato: 2004/6/29 11:14
_________________
"...una scelta che contrastava la natura, una scelta dello spirito. Improvvisamente è diventata una cosa voluta. (...)Prendo il cappello, me lo metterò sempre, ormai posseggo un cappello che, da solo, mi trasforma tutta, non lo abbandono più.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 0 / 1037
MP : 965 / 48937
Offline
A 17 anni diplomato? Apperò!

Io, nell'imbarazzo della scelta, ho deciso di non andare all'università...
Xò psicologia criminale potrebbe essere divertente.

Inviato: 2004/6/29 12:00
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/3 15:44
Da ancona
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1618
Livello : 34; EXP : 4
HP : 0 / 826
MP : 539 / 38490
Offline
Caro mosaiko...perchè pensi che studiare giurispreudenza possa soffocare la tua vena di scrittore? Non penso si debba essere solo e sempre una cosa nella vita: puoi essere avvocato-scrittore-sportivo-appassionato di farfalle e francobolli-suonatore di oboe e quanto di altro puoi immaginare. Sarebbe tristissimo limitarsi a sperimentare un solo aspetto della vita, tanto più che scrivere non richiede questo ma il contrario, secondo me.
Oltretutto non ci sono tempi stabiliti per scrivere ma c' è sempre il tempo per scrivere. Realizzare te stesso non significa solo comporre un racconto ma anche fare la scelta giusta per il tuo futuro....mi sembra che tu possa fare entrambe senza rinunciare no?
FAcci sapere comunque come è andata la tua maturità e sta tranquillo che il tempo da dedicare a te se lo vuoi, lo troverai sempre.

In bocca al lupo, con affetto

Shelly.

Inviato: 2004/6/29 12:09
_________________
Trafitto da un raggio di sole
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/3 15:44
Da ancona
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1618
Livello : 34; EXP : 4
HP : 0 / 826
MP : 539 / 38490
Offline
giosp, vieni a studiare da me se ti interessa criminologia...dovrebbe proprio esserci un bell' indirizzino a riguardo...ehehehe...

Inviato: 2004/6/29 12:11
_________________
Trafitto da un raggio di sole
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Just can't stay away
Iscritto il:
2004/3/29 12:43
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 306
Livello : 16; EXP : 35
HP : 0 / 383
MP : 102 / 17625
Offline
a chi lo dici..finirò l'esame di stato lunedì e poi non so cosa farò della mia vita!finiro forse a fare scienze della formazione anche se non mi piace più tanto ultimamente..diciamo pure che i miei sognio sono altri...

Inviato: 2004/6/29 12:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/4/4 14:33
Da Alcadia
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 2416
Livello : 39; EXP : 72
HP : 0 / 968
MP : 805 / 44389
Offline
caroti' se nella tua città non è una spazzatura..
scienze della formazione primaria io la farei
vai a insegnare alle elementari e ci sono tanti posti liberi in attesa di persone sensate e preparate per far crescere i piccini meglio che finora..

A.

Inviato: 2004/6/29 12:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: una scelta ardua
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 36022
Offline
Ciao mosaiko!Come ti hanno detto gli altri non penso che una facoltà possa essere più conciliabile di un'altra con la scrittura. Tutto dipende da quello che più ti piace. Fare l'università costa soldi e fatica, e per cui è meglio, piuttosto che rischiare di fare un corso di studi che non ti piaccia e dunque ti costringa ad abbandonare o a laurearti con il minimo dei voti, scegliere una facoltà che veramente ti ispira. Io sono nella tua stessa situazione. Ti dico che, leggendo siti che parlano di scelta universitaria, tutti consigliano di fare prima un salto in facoltà e fare domande ai professori. Purtroppo col poco tempo che abbiamo, tra maturità e scelta dell'università, non sempre ciò è possibile. Senza contare che ogni università si presenterà come "splendido luogo di studi" a prescindere da quello che sarà poi (come è successo per la mia scuola superiore ). Io ho sempre voluto scrivere, e dunque ho deciso di iscrivermi a "linguaggi dei media", che è una facoltà molto affine a giornalismo, ma che guarda anche alle nuove tecnologie. Così cerco di conciliare le possibilità di un lavoro futuro, i miei interessi e le mie ambizioni. Devi solo farti un esame di coscienza e decidere quale facoltà riesce meglio a conciliare le tue aspirazioni con i lavori che potresti andare a fare. Per la scrittura, università o non università la puoi continuare cmq, o no???

Inviato: 2004/6/29 15:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti16914645
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 66 utente(i) online (45 utente(i) in Forum)

Iscritti: 1
Utenti anonimi: 65

QuyenDavit, Altro...

Membri Membri:
Oggi: 169
Ieri: 69
Totale: 6319
Ultimi: QuyenDavit

Utenti Online:
Ospiti : 65
Membri : 1
Totale: 66
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it