logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




Diritti di un'opera
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2380
Offline
2 anni fa ho partecipato ad un concorso letterario che prevedeva la premiazione di 3 opere e la segnalazione delle 10 più meritevoli fra quelle non vincitrici.
Le prime 3 avrebbero ricevuto un premio in denaro e la pubblicazione cartacea, i segnalati solo la pubblicazione (a titolo gratuito).
I vincitori e i segnalati avrebbero dovuto ricevere informazioni sugli esiti del concorso.
Non avendo ricevuto una mail, dopo la scadenza ho cercato nel sito del concorso l'elenco dei premiati e segnalati. Non ero fra questi.
A distanza di 1 anno scopro per caso che il racconto con cui avevo partecipato è stato pubblicato nel sito, fra le opere che si sono distinte.
Non ne avevo ricevuto notizia, nè mi è stata chiesta autorizzazione alla pubblicazione del racconto e dei mie dati personali (nome, cognome e luogo di residenza).

Se qualcuno di voi potesse aiutarmi, vorrei capire due cose.
La prima è se gli organizzatori del concorso avevano diritto di pubblicare senza una mia autorizzazione esplicita (per vari motivi avrei voluto evitare che il mio nome finisse in rete).
La seconda è se il racconto è ancora di mia proprietà e se, volendo, posso ancora utilizzarlo per partecipare ad un concorso o proporlo ad un editore, insieme agli altri racconti della cui serie fa ormai parte.
Potreste aiutarmi?
Grazie.

Inviato: 2009/4/29 8:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Diritti di un'opera
Webmaster
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 3661
Livello : 46; EXP : 25
HP : 226 / 1131
MP : 1220 / 55880
Offline
Citazione:
La prima è se gli organizzatori del concorso avevano diritto di pubblicare senza una mia autorizzazione esplicita (per vari motivi avrei voluto evitare che il mio nome finisse in rete).

Bisognerebbe vedere cosa c'era scritto precisamente nel bando. Di solito, si firma una liberatoria che autorizza la pubblicazione o in determinati casi (ad esempio, solo se si finisce tra i primi dieci) oppure a discrezione della giuria. Anche per quanto riguarda i tuoi dati personali dovresti vedere cosa c'è scritto nel bando.

Citazione:
La seconda è se il racconto è ancora di mia proprietà e se, volendo, posso ancora utilizzarlo per partecipare ad un concorso o proporlo ad un editore, insieme agli altri racconti della cui serie fa ormai parte.

Ci sono concorsi nel cui bando è indicato che con la sola partecipazione si cedono i diritti sull'opera (per quanto tempo? E' necessario specificarlo), altri che prevedono la cessione dei diritti solo in determinati casi (vedi sopra). Di regola, bisognerebbe specificare se la cessione è esclusiva o meno. Se la cessione è esclusiva, si potrebbe finire nel paradosso di dover chiedere all'organizzatore del concorso il permesso di pubblicare con un editore un testo che non è neanche finito tra i finalisti.
Per quanto riguarda la partecipazione ad altri concorsi, cerca qui sul forum le discussioni in cui si parla di Edito e Inedito: scoprirai che la definizione varia da concorso a concorso.

Inviato: 2009/4/29 9:24
_________________
Einodios: per viaggiare low cost!

Mondoconcorsi: corsi e concorsi di fotografia, grafica, teatro, moda e design, video, recitazione. Vieni a trovarci!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Diritti di un'opera
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2380
Offline
Per quanto riguarda i dati personali, ho firmato il consenso al trattamento, come avviene in questi casi.
Ma so che questa dichiarazione autorizza alla conservazione, archiviazione degli stessi, ma non alla cessione a terzi e, di conseguenza, alla pubblicazione.

Il regolamento del 2006 (anno in cui ho partecipato) prevedeva la cessione dei diritti di tutte le opere vincitrici e segnalate, non di quelle scartate, per questo sono rimasta sorpresa.
Non è che voglio avanzare pretese, ormai è andata cosi, vorrei però evitare qualche figuraccia prima di proporre (eventualmente) di nuovo il racconto.

Riguardo al concetto di edito, inedito, farò come mi hai consigliato e cercherò nel forum. Ho già letto qualcosa nei mesi passati e mi sembra di ricordare che la pubblicazione online fa chi che un'opera non possa più essere considerata inedita.

Ti ringrazio molto per l'aiuto, sei stato davvero gentile.
Ciao.

Inviato: 2009/5/1 10:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti0114553
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 88 utente(i) online (55 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 88

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 115
Totale: 6191
Ultimi: TammaraDal

Utenti Online:
Ospiti : 88
Membri : 0
Totale: 88
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it