logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 »

chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Just popping in
Iscritto il:
2008/1/7 13:59
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1
Livello : 1; EXP : 0
HP : 0 / 0
MP : 0 / 0
Offline
Un saluto a tutti!
Sono una giovane, timidissima scrittrice di romanzi,
aspirante poetessa...??... Quando ho cominciato a scrivere poesie, ero fiera di me stessa, perchè tutto ciò che scrivo è frutto dei miei "sfoghi", delle mie paure, debolezze, ma anche dei momenti più emozionanti ... eppure temo che il risultato sia mediocre... Il motivo? Sono soddisfatta dell'"effetto" che potrebbero avere sugli altri perchè sono molto reali e passionali, ma il linguaggio non è per niente aulico...come nelle poesie che di solito si presentano ai concorsi. Per farla breve, vorrei partecipare a un Premio Letterario e temo di non essere all'altezza. Inoltre non conosco nessuno che possa consigliarmi...che fare? Grazie a tutti

Timida.

Inviato: 2008/1/8 22:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Autore dell'anno 2008
Iscritto il:
2005/4/19 13:59
Da L'Aquila
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 648
Livello : 23; EXP : 22
HP : 0 / 555
MP : 216 / 15211
Offline
Beh, il mio consiglio (anche se mi secca alquanto, in questo modo, non potermi considerare giovane) è che chi scrive poesie non deve pensare ai concorsi letterari, e probabilmente, almeno all'inizio, nemmeno all'effetto sugli altri. Deve scrivere, stare sveglio la notte e scrivere, e sudare, e gioire quando dal nulla compare la parola che cercava. Deve pensare all'effetto su se stesso. E al cassetto dove nasconderle. Quando poi sarà pieno, quando sentirà una voce dentro dire "Però, sento l'esigenza di condividere queste mie parole segrete con qualcuno, che siano amici, possibili editori, giurie, ecc" beh, allora può pensarci.
Secondo me

Inviato: 2008/1/9 9:39
_________________
THAT'S ALL, FOLKS!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/12/10 12:54
Da Piacenza
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1917
Livello : 36; EXP : 37
HP : 0 / 884
MP : 639 / 27717
Offline
Ma cosa stai dicendo? Linguaggio aulico che di solito si usa? Ma chi l'ha detto? Ho vinto due concorsi letterari e tutto può dirsi delle mie liriche dell'epoca tranne che fossero auliche!!! Non credo proprio esista un linguaggio tipo da usare per concorsi. Ogni concorso una storia, uno stile, un modo di essere. Condivido quanto già scritto da Smoje. Di mio ti suggerisco di leggere, leggere, leggere poesia contestualmente a scrivere, scrivere, scrivere di tuo. Dall'insieme di questi due fattori uniti al terzo (la verifica della ricaduta sui lettori) potrai lentamente maturare uno stile tuo. Questa, quntomeno, è la mia esperienza. Buon lavoro e soprattutto cerca di avere tanta pazienza. Ciao.

Inviato: 2008/1/9 19:44
_________________
.. Occhi di gatto oltre il finestrino nascosti nell'ombra d'ammaliante cappuccio, Locomotore 740.278 quel treno ha più luci del paese di Pinocchio, suona e incanta la musica di un organino ..(Conte Arzov Von Claudiovic) http://arzaniclaudio.splinder.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Home away from home
Iscritto il:
2004/5/3 17:52
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 585
Livello : 22; EXP : 18
HP : 0 / 529
MP : 195 / 15988
Offline
anche io, come i precedenti "colleghi", non trovo assolutamente necessario l'utilizzo di un linguaggio aulico. Hai mai letto, ad esempio, Emily Dickinson? Lei scriveva di cose semplici con un linguaggio semplice eppure molto profondo ed efficace.

Io ho vinto 3 concorsi sia con poesie normalissime sia con composizioni più elaborate. Quindi, non c'è una regola.
Scrivi col cuore, questo è l'importante

Inviato: 2008/1/10 12:13
_________________
I recommend getting your heart trampled on to anyone
I recommend walking around naked in your living rooom ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
L'iscritto più vecchio di OZoz
Iscritto il:
2003/8/18 20:46
Da Far West
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Messaggi: 600
Livello : 22; EXP : 44
HP : 0 / 536
MP : 200 / 17290
Offline
Scrivi perché non puoi farne a meno. Scrivi per te e per chi te lo chiede. Scrivi come riesci. E se anche le poesie fossero mediocri, allora, già uno scopo l'avresti comunque raggiunto.

Perché temi di non essere all'altezza di un premio letterario? Non ho mai letto in nessun bando una postilla che richieda una soglia minima di stile ed efficacia.
Che resti tra me e te...
Alla peggio, e certe volte alla meno peggio, non vinci...

Coraggio quindi...
Ciao.

Inviato: 2008/1/11 15:30
_________________
Star in the sky.
" Dicevano fosse impossibile..."
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/10/22 14:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 293
Livello : 16; EXP : 1
HP : 0 / 375
MP : 97 / 11910
Offline
Leggi. Poi, al limite, scrivi.

Salut
g

Inviato: 2008/1/14 11:02
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2154
Offline
lascia perdere timidina, non leggere, non farlo assolutamente, vivi, gioisci e soffri, ma non leggere; non occludere la tua mente con la lettura, se vuoi essere una poetessa puoi fare di tutto tranne che leggere, non corromperti con la lettura, essa ti occluderà il pensiero, non ti aprirà la conoscenza (al massimo il conosciuto). te lo dice uno che della poesia ci ha fatto l'unica ragione di vita (e cerdimi sulla parola se ti dico che non sono un depresso, isolato, strambo personaggio, sono uno qualunque). per quanto riguarda i concorsi, non pensarci!! pensaci solo quando senti che quel concorso è quello che volevi nel momento che volevi.
Nanino

Inviato: 2008/1/15 17:19
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/10/22 14:25
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 293
Livello : 16; EXP : 1
HP : 0 / 375
MP : 97 / 11910
Offline
Credo di non farcela, a commentare.
Aiuto, no. Appunto, meglio che non commenti.
Dannazione mi sono morso la lingua. Sanguino.

salut
g

Inviato: 2008/1/15 17:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/3 15:44
Da ancona
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 1618
Livello : 34; EXP : 4
HP : 0 / 826
MP : 539 / 25735
Offline
G tu morditi pure la lingua, io non ho questa dote della diplomazia masochista o forse ho solo una lunga lingua biforcuta.

Come si fa a dire che la lettura "occlude" il pensiero?
Come si fa poi a dirlo in un sito cresciuto sulla passione per la lettura, oltre che per lo scrivere?

Sono gli "autori" senza coscienza come te che permettono la pubblicazione di materiale scadente con il risultato che la gente legge Moccia e si sente un premio nobel.

Tremendo.

Sì, ora mi mordo la lingua pure io.

PS: Timida scrivi e leggi. I concorsi verrano poi, altrimenti rischi di scrivere solo per quello, di costringerti a pensare a cosa può andare bene per l'occasione.
Per i commenti, basta entrare a far parte di Ozoz no?
Ciao.

Inviato: 2008/1/23 16:25
_________________
Trafitto da un raggio di sole
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2154
Offline
senti questa!!!! certo shelly che sei veramente sotto zero!!!! e quale sarebbe il nesso tra moccia ed una persona che non legge ma preferisce VIVERE per non aprirsi la strada del "conosciuto" (le str....te di moccia appunto) ma della "conoscenza".
poi a me importa poco che il sito sia cresciuto sulla lettura, non centra con un discorso libero in un paese verosimilmente libero, io sono cresciuto tra la strada e la corte, semplicemente seguendo quello che ritenevo attraente, così come quello che odiavo completamente.
di materiale scadente ce n'è eccome!!.. soprattutto quando comincia con "trafitto da un raggio di sole"
...svegliati l'essenza è da un'altra parte!!!
Nanino.

Inviato: 2008/1/24 17:28
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti5997
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 8 utente(i) online (5 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 8

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 5
Ieri: 16
Totale: 5168
Ultimi: ZBrauer

Utenti Online:
Ospiti : 8
Membri : 0
Totale: 8
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737