logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2) 3 »

Re: avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2123
Offline
senza, concordo in pieno quello che tu dici, ma non vedo la necessità di "essere un pò diversi" costruirsi più di un noi diverso da quello che il tempo ci ha fatto divenire, il nostro dovere innanzitutto è quello di smussare gli spigoli di noi che non ci piacciono, ma così saltiamo questo compito ...tanto comunque se siamo nati quadri non moriremo tondi!! perchè allora creare un cerchio perfetto se poi non lo siamo?
maigret, anche tu hai ragione ma andando avanti sulla strada di Mc luhan mi sono accorto che ci sono infinità di soldi investiti in questa prospettiva di futuro e centinaia e centinaia di artisti (senza considerare la innumerevole gente qualunque) disposti a tutto in cambio della PERFEZIONE!! allora è questo il problema: creare diversi modi di essere ci porta a cercare contesti (tutti quelli teconlogici) che ci distruggeranno ...io non sarei così ottimista!!!
ciaoooo

Inviato: 2007/6/5 20:44
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2123
Offline
ps: ti domando scusa shoen, non sapevo tu fossi una ragazza. scusa!!!!!!!!!!

Inviato: 2007/6/5 20:52
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 14474
Offline
Citazione:

nanino13 ha scritto:
maigret, anche tu hai ragione ma andando avanti sulla strada di Mc luhan mi sono accorto che ci sono infinità di soldi investiti in questa prospettiva di futuro e centinaia e centinaia di artisti (senza considerare la innumerevole gente qualunque) disposti a tutto in cambio della PERFEZIONE!! allora è questo il problema: creare diversi modi di essere ci porta a cercare contesti (tutti quelli teconlogici) che ci distruggeranno ...io non sarei così ottimista!!!
ciaoooo

resteranno delusi gli artisti e la gente qualunque ma la PERFEZIONE non è di questo mondo :)

io sarò anche troppo ottimista ma tu mi diventi troppo generalista
diversi modi di essere non necessariamente coincidono con contesti tecnologici e non necessariamente la tecnologia distrugge, le persone per fortuna non sono (ancora) automi tutti uguali e programmati, ma reagiscono in modo diverso l'una dall'altra in una medesima situazione o contesto. Abbiamo tutti una testa pensante, uno spirito critico e il libero arbitrio, siamo in grado di decidere cosa può esserci utile e cosa è superfluo. Secondo me questa trasformazione in cyborg la vivi in maniera un po' ossessiva (forse il tempo ti darà ragione), pensa che in questa escalation tecnologica c'è ancora chi usa poco o niente il televisore e il cellulare.

Inviato: 2007/6/5 21:37
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 32117
Offline
nanino: ricordami di farti una lezione su Kierkegaard, l'esame che sto per dare parla esattamente dei quadrati che vogliono essere tondi e viceversa

senza

Inviato: 2007/6/6 13:35
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 34978
Offline
Nanino, sei consapevole del fatto che, in Italia, solo il 20% della popolazione sa usare il computer? (e non intendo "lo sa usare" nel senso che è ingegnere informatico; questa statistica comprende anche chi lo sa semplicemente accendere e connettere a internet)
All'università la maggior parte degli studenti (e ti parlo anche di corsi di laurea come Scienze della Comunicazione, dove - si suppone - certe conoscenze dovrebbero essere scontate) si mette le mani nei capelli ogni volta che bisogna fare un banale lavoro col pc, roba che potrebbe svolgere senza problemi mio nipote di cinque anni.

...e tu hai paura dei cyborg???
Rasserenati: nel nostro paese, è più facile che si torni alla zappa.

Comunque, perdonami, continuo a non capire cosa c'entrano avatar e nickname con tutto il discorso che fai. Internet è stata un'invenzione che ha cambiato la storia (come ha osservato una mia amica, è pari all'invenzione della stampa), e come tale è normale che spaventi. Ma da qui ad attribuirle la distruzione dell'umanità il passo è eccessivo...

...non sarai mica un seguace di Scientology o cose del genere??

Sottoscrivo quello che ha detto Maigret, in ogni caso.

PS sì, sono una donna... dai, su, ti perdono

Inviato: 2007/6/6 16:05
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2123
Offline
grazie per avermi perdonato shoen; comunque il mio discorso generale (come dice maigret) è dicerto un pò apocalittico ...è un pò una provocazione è evidente, ma la mia paura reale è proprio quella che noi non ci accorgiamo che il mondo sta evolvendo molto più in fretta di quanto non non avremmo mai immaginato, e sono propro quei bambini di 5anni come dite voi che hanno già in mano, o avanno a breve, uno strumento distruttivo come internet, proprio perchè lo manipolano (E NE SONO MANIPOLATI) molto più di noi. caro maigret, noi siamo coscienti del non farci manipolare da questa super tecnologia -perchè la abbiamo vista nascere e sviluppare- ma queste nuove generazioni nascono già con internet e i robot ecc nella testa, oltre che sopra il tavolo!
Ps: raga, come fate a mettere gli emoticon nel mess?...scusate la tecno-ignoranza (tanto per restare in tema!!!)
ciaooooooo

Inviato: 2007/6/6 19:19
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Guest_
Il mio nick è il mio nome! Detto ciò, illo tempore, decisi di usare il mio nick per "onestà intellettuale"nei confronti dei primi avventori di Oz. In precedenza, avevo sempre e solo usato pseudonimi ma non avevo avuto fortuna; così quando pensai di "impegnarmi" seriamente, trovai "corretto" l'impiegod el mio nome.

Detto ciò, su altri siti, uso un nick!

Per quanto concerne l'avatar, io amo quel canetto che tanto mi ricorda il cane che vorrei!

Volendo ampliare un minimo il discorso, più in là del mio nome non vado:non ho la minima intenzione di condividere la mia identità con nessuno! E neppure la mia mail! Giustamente, tu scrivi che, se si è una persona perbene, non si deve temere di esporsi in prima persona; concordo e sottoscrivo! La rete, tuttavia, è una giungla e, come tale, non sempre animata da docili bestiole! Se, infatti, nella vita reale, è possibile evitare il verificarsi dis piacevoli incontri ed accadimenti semplicemente cercando di esser critici ed obiettivi(fermo restando che il 6 senso aiuta moltissimo nella realtàs ensoriale), quando si naviga non si vede e non si ha una percezione determinata deglia ltri utenti nè, tantomeno,d ei pericoli derivanti...

Come se non si sapesse quali insidie si nascondono nei rapporti nati on line, tramite chat etcetc...

Eppoi, non sottovalutiamo la amrea di informazioni e tracce che lasciamo in rete iscrivendoci a newsletter, concorsi e siti:tutto il nostro bagaglio in amterie di preferenze, attitudini, sentimenti!

Direi che un minimo di tutela serve!

Inviato: 2007/6/7 19:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 32117
Offline
per Kierkegaard sotto lo pseudonimo del'uomo religioso tutte le persone sono disperate, perchè non conoscono le potenzialità del loro spirito o non sanno di essere spirito. l'uomo deve avere il coraggio di scoprire chi è senza seguire la massa, scoprire d'essere disperato poichè limitato, scoprire quindi di essere debole, ma abbastanza forte da affrontare la propria debolezza
tu vorresti scoprire di essere disperato come dice Kierkegaard? quanto sono disposti ad ammettere di non poter fare quello che vogliono, che c'è un limite al piacere, alla vita, che tutto è caduco e porta alla morte e che noi non possiamo farci niente? chi ammette tranquillamente d'essere il prodotto di millenni d'educazione ed evoluzione?
non è meglio credere di essere una persona importante, ben voluta, con un carattere preciso e doti altrettanto belle e personali?
anche calarsi in un ruolo come il proprio lavoro, il capofamiglia, lo studente scapestrato o il bambino silenzioso è per Kierkegaard essere altro da sè
mi sono spiegata?
per il resto, il tuo discorso apocalittico sfiora il ridicolo, se è vero quello che dice Shoen i cyborg potranno servire solo a zappare la terra nella prossima era medievale, quella che subentrerà tra circa 50 anni dopo lo scioglimento completo dei ghiacciai
da quanto tempo è che nascono film tipo Matrix dove le macchine governano l'uomo? non credo sia di questo che dobbiamo preoccuparci, alla gente comune è sfuggita di mano la tecnologia nel momento stesso in cui è stata inventata... ora basta premere un pulsante perchè il caffè si faccia da solo o si accenda la tv, ma quanti di noi sanno cosa succede e quale collegamento invisibile c'è tra il telecomando e la porta del garage?
la tecnologia fin'ora è cresciuta anche troppo, è evidente che nessuno riesce ad essere aggiornato perchè il computer che hai appena comprato è già un modello vecchio, tanto la crescita tecnoogica è esponenziale
credo basti aspettare un altro po', quando i nostri amici indiani si saranno accorti che è inutile produrre computer che stanno dentro ad un orecchio il processo rallenterà ed il pericolo cyborg sarà scampato

senza

Inviato: 2007/6/8 13:08
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2123
Offline
senza
io credo che tu sia troppo ottimista, io delle nuove generazioni che vanno a braccetto con la tecnologia e non la controllano (anzi si lasciano assorbire) ci sia da preoccuparsi e parecchio ...quei 50anni di tempo per i ghiacciai io li vedo invece con noi seduti in poltrona a guardare la nostra fine alla tv!! comtinuo a ripetere che il nostro più grande sbaglio è quello di non avere paura della tecnologia e della perdita dell'identità che un suo abuso comporta.
per quanto riguarda kierkegaard non mi pare che sostenga cose tanto diverse da quelle che sono un pò parere comune. non è la stessa cosa la perdita dell'identità e la maschera!!!!

Inviato: 2007/6/11 18:54
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Guest_
Discussione nebulosa...

Inviato: 2007/6/11 19:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti91193
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 11 utente(i) online (5 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 11

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 9
Ieri: 17
Totale: 5164
Ultimi: JN88

Utenti Online:
Ospiti : 11
Membri : 0
Totale: 11
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737