logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 »

avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2169
Offline
avatar, nick name, ma che cavolo vogliono dire ci avete mai pensato? l'ennesima maschera da indossare ...anche nel mondo virtuale!!!
mi guardo intorno ed ovunque trovo queste vie di fuga dalla identità, ora che ci penso ne ho quasi timore ...ma ciò vuol dire avere timore di ..me?!!
sono spaventato dalla nostra grande incapacità di capire che il mondo e la tecnologia hanno spappolato il fegato della natura ...portandoci all'agonia.
viva i cyborg!!!! ciao.

Inviato: 2007/6/3 0:57
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 14762
Offline
al di là del fatto che mettere le maschere è la cosa più antica del mondo, l'uso di avatar e nick non è obbligatorio, probabilmente è solo esigenza di privacy e internet è pieno di "insidie".

Inviato: 2007/6/3 8:26
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2169
Offline
ma quali sono queste insidie, io penso che se uno non ha niente da nascondere non dovrebbe avere problema a dire chi è!!
so benissimo che non è obbligatorio usare i nick ...ma allora perchè NESSUNO usa il proprio nome??
le maschere saranno anche la cosa più antica del mondo ma sono anche il veleno di una identità.
io così, comìè ho paura di internet perchè lo riempiamo di altri "io". prima o poi di questo passo diverremo tutti cyborg

Inviato: 2007/6/3 19:50
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
La principessa dei Saiyan
Iscritto il:
2003/11/2 22:05
Da Prateria australiana
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 3529
Livello : 45; EXP : 65
HP : 223 / 1116
MP : 1176 / 35479
Offline
Siccome nel mondo reale non andiamo in giro nudi e con nome e cognome tatuati a caratteri cubitali sulla pelle, ma indossiamo vestiti e ci muoviamo nella folla per fatti nostri, non trovo affatto assurdo che nel mondo digitale la gente si muova nel parziale anonimato e si presenti agli altri attraverso un avatar.

Piuttosto, non ho capito cosa c'entra questo con la tecnologia che ci spappola e l'avvento dei cyborg. Attento, però: hai dimenticato di aggiungere che si stava meglio quando si stava peggio e che, porca miseria, non esistono più le mezze stagioni.

Inviato: 2007/6/3 22:31
_________________
"And in the end the love you take is equal to the love you make."

The Beatles
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 14762
Offline
quali sono le insidie di internet?
hai mai sentito parlare di hacker, cracker, phishing, spamming, ecc.?

Inviato: 2007/6/4 9:00
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2004/11/30 17:23
Da Carpi (mo)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 949
Livello : 27; EXP : 39
HP : 0 / 659
MP : 316 / 18895
Offline
e.... rosso di sera bel tempo si spera.




(grandi!... mi avete strappato una risata)


Inviato: 2007/6/4 10:04
_________________
Non permettere alla lingua di oltrepassare il pensiero. (Anton Checov)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Just popping in
Iscritto il:
2007/5/6 17:08
Da roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 39
Livello : 5; EXP : 2
HP : 0 / 100
MP : 13 / 2169
Offline
l'io del postumano è il cyborg mio caro shoen, e noi così facendo andiamo in quella direzione.
un conto è non andare nudi in giro per strada e un conto è andare vestiti di falsi sè stessi.
se non cerchiamo un minimo di identità e di realismo in questo tecno-mondo finirà per annullarci ed ingoiarci.
anders sostiene che la nostra più grande colpa non è quella di essere andati avanti così tanto con una tecnologia che ci permette di vedere comunque solo fuori di noi stessi, ma ancora peggio quella di non riuscire ad avere paura della stessa... la domanda da porsi oggi è: qual'è l'immagine dell'umano che vogliamo salvare nel momento in cui è diventato possibile il suo superamento?
ps: cari shoen corvo ecc... sarcasmo finale di quel tipo, denota poco occhio critico nei confronti di se stessi e di quello che ci circonda.

Inviato: 2007/6/5 9:36
_________________
Sono convinto che se alla fine della nostra esistenza ci fosse concesso di dire qualcosa, se fossimo veramente sinceri, canteremmo una canzonetta! F. Fellini.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/21 20:10
Da Veneto
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 2896
Livello : 42; EXP : 48
HP : 207 / 1037
MP : 965 / 33072
Offline
Hacker e cracker non sono affatto inside di internet, anzi, fortuna che esistono...
Occhio ai lamer, invece.

Inviato: 2007/6/5 10:05
_________________
Un uomo saggio disse una volta: "Quando arrivi all'ultima pagina, chiudi il libro".
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2004/4/4 12:33
Da venezia
Gruppo:
Utenti Registrati
LI 2.0
Libro Bianco
Reazione a Catena
Messaggi: 3123
Livello : 43; EXP : 67
HP : 213 / 1066
MP : 1041 / 32604
Offline
occhio all'ira di Shoen quando scoprirà d'essere stata scambiata per un caro ragazzo!
povero nanino... tutti ti sono venuti contro, ed invece la tua denuncia per quanto scritta in modo troppo impulsivo per essere stata maturata e derivare da una seria considerazione ha qualcosa di vero
invece che parlare a noi passati due ore a casa sul problema, che come qualcuno ricorda non è una novità, e forse non è nemmeno un problema

il mondo virtuale è l'occasione migliore per essere un po' diversi e d'altra parte per farsi conoscere caratterialmente prima che fisicamente, la questione della conoscenza in internet che toglie il carattere fisico ovviamente non si ferma alla bellezza, non è solo il mondo del riscatto dei brutti ma anche quello della maggiore difficioltà a capirsi: movimenti, postura, tono della voce, camminata, insomma la gestualità in generale spiega molto d'una persona a quella che le sta davanti anche se questa riceve inconsciamente
in internet è così facile presentarsi come qualcuno di diverso, e sopratutto è facile essere scambiati per qualcuno che non siamo, quindi è un'arma a doppio taglio
ma guarda il mondo: se il carnevale ora è solo una festa di pochi giorni nel settecente a Venezia tutti giravano sempre mascherati, trucchi maschere sono attivi in popolazioni tribali ma non solo, e basta pensare alle donne arabe vestite dalla testa ai piedi
ognuno da una giustificazione diversa, mistica religiosa sessuale o quello che è, ma io credo che sia una normale tendenza dell'uomo, dell'uomo in quanto soggetto:
il nostro aspetto fisico è la somma delle caratteristiche dei nostri genitori e parenti, il carattere si sviluppa in base alle risposte dei genitori durante i primi tre anni di vita
tutto il resto del tempo cosa facciamo? rendendocisi conto di ciò, risulta normale provare a costruirsi qualcosa da soli, mettere un certo vestito, prendere un nuovo nome, fare qualcosa che sia il più possibile una scelta libera e non solo il risultato di millenni d'evoluzione
( tanto tutto lo è comunque )
autocoscienza è sapere il perchè si vuole indossare una maschera, ed essere disposti a rinunciare
( come sono depressa dopo questo discorso )
se il mio discorso non ti convince leggi un po' di psicologia qua e la e scoprirai che è così

senza

Inviato: 2007/6/5 12:25
_________________
tu non hai una coscienza morale
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: avatar, nick name
Home away from home
Iscritto il:
2006/9/17 15:54
Da Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 858
Livello : 26; EXP : 24
HP : 0 / 631
MP : 286 / 14762
Offline

Citazione:

giosp ha scritto: Hacker e cracker non sono affatto inside di internet, anzi, fortuna che esistono... Occhio ai lamer, invece.


ciao giosp, hai ragione, ma io considero una minaccia chiunque smanetti su un pc


comunque per ritornare al tema iniziale, non ho capito bene che relazione ci può essere tra usare nick-avatar ed il rischio di diventare cyborg.  I rischi (o danni) degli strumenti del comunicare erano già ben elencati e descritti da McLuhan un bel po' di decenni fà, a volte in maniera catastrofista, ma a distanza di tempo verifico che non siamo andati al di là della tendinite da SMS per gli adolescenti. Per la trasformazione in cyborg credo che dovremmo aspettare ancora un po': io sono un ottimista e credo sempre che l'essere umano prima di toccare il fondo apre gli occhi e reagisce positivamente, prevale l'istinto di conservazione....ammesso che questo ci sia ancora nell'individuo. 


Quanto poi alle maschere del quotidiano precisiamo che non sempre siamo noi che le indossiamo razionalmente, ma il nostro subconscio provvede a creare quelle che ritiene più giuste in ogni momento. E' la vecchia storia della lotta eterna fra Io, Super Io ed Es e senza scomodare il dottor Feud basta anche leggere Pirandello.


Inviato: 2007/6/5 13:45
_________________
Quando avevamo tutte le risposte ci hanno cambiato le domande
http://machevelodicoafare.spaces.live.com/
http://blog.libero.it/conunabiro/
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti712107
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 17 utente(i) online (5 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 17

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 7
Ieri: 20
Totale: 5170
Ultimi: LMintz

Utenti Online:
Ospiti : 17
Membri : 0
Totale: 17
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737