logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi




LESSON NO. 8: un esempio di traduzione
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 18063
Offline
E’ suonata la campanella e le lezioni ricominciano. Please come in…good morning to you. Did you have a nice holiday? Good! Let us start then.


Oggi vi propongo due versioni di una traduzione, una cosi’ come l’ho trovata su internet, e l’altra corretta da me. Nella prima ho inserito dei commenti tra le parentesi quadre.

Come gia’ vi accennai, se uno traduce parola per parola, questo sistema puo’ dare risultanti accettabili in francese, in spagnolo, addirittura in tedesco. Ma non in inglese. Perche’? Dalla mia esperienza ho scoperto che la concordanza tra il soggetto e il predicato e’ piu’ rigorosa per gli anglosassoni e che la linearita’ del discorso prevale, mentre noi abbiamo la propensione ad essere eleganti, involuti, usando un sacco di frasi secondarie, secondo uno stile floreale.

Un esempio. Feci una traduzione riguardante gastronomia e sagre di paese. Una sezione si intitolava “Il trionfo del maiale sulla tavola”. Ecco, in inglese i maiali non trionfano mai! Gli imperatori trionfano, i vincitori…ma i maiali no! E se avessi tradotto “The thriumph of the pig on the table” , i lettori starebbero ancora a ridere.

C’e’ un manuale per traduttori che si intitola “Dire quasi la stessa cosa”. Non l’ho letto, pero’ mi e’ rimasto impresso questo titolo, perche’ sono d’accordo, non si puo’ tradurre letteralmente.

Adesso, ecco le due versioni delle traduzione presa su un sito che pubblicizza i suoi residence per le vacanze, con le mie note, che spero facciano un po’ di chiarezza su alcuni aspetti di una traduzione.

The holiday in the hospitable residence xxxx of the xxxx coast afforded [ to afford = permettersi] a mild climate all the year, cleaned up air,[ aria che e’ stata pulita?] green spaces, beach and earth.[ earth= terra, terreno ] It’s ideal for children and old [ gli aggettivi in italiano possono diventare sostantivati quasi sempre : “il vecchio, il profondo, il nero”. In inglese raramente. Percio’: “the old” porta il lettore a domandare: “the old what?” “Il nero” a “the black what?” “Il profondo” a “the deep what?” Da soli, cosi’, questi aggettvi restano appesi.] too thanks also to its cheapness.[ cheapness suona come qualcosa di poco valore]
Stay [ Linguaggio italiano astratto e lontano dall’interlocutore: il soggiorno…] in a residences of xxxx is the certainly [ certainty, ma e’ comunque bruttissimo ]of one [ one in questo contesto porta a pensare al numero uno. Ci andava l’articolo indeterminativo “a”, con la “n” dopo perche’ la parola seguente comincia per vocale. ] holiday.
xxxx is a consortium [ consortium per loro e' quasi arabo! La loro lingua di tutti i giorni mica deriva dal latino come la nostra; le parole derivanti dal latino sono implicitamente piu' colte, impegnative, non alla portata di tutti] of residence of the xxxx coast that guarantees a stay of measure [ ecco un bell'esempio di traduzione letterale che non ha nessun senso, visto che "soggiorno su misura" non si puo' tradurre parola per parola. L'espressione corrispondente sarebbe "tailor made", ma anche qui, vacanze e sarti mal si sposano] for all the family [ for the whole family ] : parents, children and grandparents.

A stay in absolute freedom, [ total freedom, casomai] of privacy and habits,[ incomprensibile questo habitus – abitudini ] free in the timetables of the breakfasts, [?] with the certainty of a professional and qualified attendance. [ di nuovo il linguaggio distaccato: “con la certezza di un’assistenza professionale e qualificata”]

Ed ecco che cosa volevano dire probabilmente questi signori:

A holiday in xxxx’s coast xxxx comfortable residences offers a mild climate all year long, clean air, green areas and lovely beaches . It is an ideal place for children and families thanks to its affordable cost.
Staying in a xxxx residence guarantees an ideal holiday. xxxx fits the whole family’s needs for personal choices and allows planning flexibility by letting guests choose their mealtimes. Our staff is professional and well qualified .

Inviato: 2005/9/6 6:58
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 8: un esempio di traduzione
Daniela
Iscritto il:
2003/1/11 18:31
Gruppo:
webmaster
Messaggi: 2650
Livello : 41; EXP : 11
HP : 200 / 1002
MP : 883 / 34988
Offline
Lezione illuminante!
Questo ritorno tra i banchi mi è piaciuto

Posso suggerire un argomento? L'uso degli articoli... mi fa impazzire
Mi sembra che non sia stato ancora trattato, spero di non sbagliarmi (o mi prenderò un bel due in pagella )

Inviato: 2005/9/6 21:10
_________________
Ognun vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei. Niccolò Machiavelli
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 8: un esempio di traduzione
Home away from home
Iscritto il:
2004/1/26 13:54
Da Spello
Gruppo:
Utenti Registrati
Libro Bianco
Messaggi: 873
Livello : 26; EXP : 43
HP : 0 / 635
MP : 291 / 20254
Offline
Posso consigliare una cosa, anche se forse c'entra poco?
Leggilo, "Dire quasi la stessa cosa"... Oltre che essere in alcune parti anche divertente, è un libro illuminante, per chi si interessa di lingue e traduzione.. E penso che sia il tuo caso, no? Ciao Dott

Inviato: 2005/9/7 19:35
_________________
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LESSON NO. 8: un esempio di traduzione
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 18063
Offline
In appendice a questa lezione, vorrei fare un suggerimento a chi studia l'inglese.
Vi piacciono delle canzoni in inglese? Avete i testi, o sennò esistono in internet? Bene: ascoltando la canzone con il testo sotto gli occhi, vi suggerisco di seguire le parole una a una, ricorrendo al dizionario raramente e lasciando che il significato si dipani per intuizione. Non importa se non capite tutto il testo, l'importante è che, se fate questo piacevole esercizio più di una volta, l'esotica e particolare struttura dell'inglese si riveli da sola, senza fare gli esercizi di grammatica, ma un pò come il metodo :"Smetti di fumare con l'ipnosi"...e poi, la canzone vi ritorna in mente, e ora avete le parole più presenti, e vi gira in testa in modo giusto, e l'indomani, parlando a una persona di lingua inglese, ve ne venite fuori con una di quelle frasi. Induzione, insomma.
W i metodi diretti, abbasso gli esercizi grammaticali!
Ciao dalla vostra
di nuovo laziale

Lady Dotterel of Lazioshire

Inviato: 2005/9/13 8:11
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti219
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 23 utente(i) online (14 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 23

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 2
Ieri: 3
Totale: 5181
Ultimi: NobbyClark

Utenti Online:
Ospiti : 23
Membri : 0
Totale: 23
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737