logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2)

Re: Ma vogliono solo gialli???
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/3/2 21:38
Da Forlì
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 261
Livello : 15; EXP : 11
HP : 0 / 352
MP : 87 / 16275
Offline
Oddio no! Non intendevo assolutamente dire che siamo distanti... tant'è che ricordo ancora il fervore delle discussioni passate sull'argomento Xam... anzi... sono tutt'occhi ai tuoi consigli e leggero senz'altro "Guernica".
Dirò di più: Simenon rimane uno dei miei scrittori preferiti (quando non sono le storie dell'ispettore Maigret!).
E quando dici

"siccome è una moda, e su questo non ci piove, è tosto scovare quello che scrive giallo"

vedo che abbiamo colto entrambi il senso della discussione.

Io non ce l'ho con scrive i gialli e tanto meno con chi li predilige. Io ce l'ho con le mode e con l'economia che gira intorno alle mode.
Nonostante questo, come ho postato, un pò per esperimento, un pò per mettermi alla prova, del mio romanzo (oramai rivisto in decine di versioni) ho deciso di farne un giallo fantapolitico.
Ciò non toglie che c'è una forma di ingiustizia, da parte delle case editrici, quando preferiscono pubblicare un "noir" piuttosto che altro.
Una forma di ingiustizia contro la cultura!
In generale...


Inviato: 2005/2/6 13:47
_________________
-Assolutamente scostante-
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ma vogliono solo gialli???
Home away from home
Iscritto il:
2004/8/9 21:20
Da Livorno
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 947
Livello : 27; EXP : 36
HP : 0 / 659
MP : 315 / 29562
Offline
Sono fondamentalmente d'accordo con voi, esistono gialli e noir veramente degni del massimo rispetto (penso, per dirne uno forse banale, al silenzio degli innocenti). Il dramma è che oggi come oggi sembra che un bravo scrittore debba infilarci un morto per far conoscere un libro che potrebbe essere estremamente valido anche senza.
Io non conosco assolutamente niente di polizia, investigatori e roba simile, e non sono ancora nelle capacità di fare delle ricerche per riempire tali lacune. Argh, che rabbia mi fa! Mi sa che per ora andrò avanti da me, poi si vedrà

Inviato: 2005/2/6 14:16
_________________
After the rain comes sun...
After the sun comes rain again...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ma vogliono solo gialli???
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/11/6 17:59
Da Pescara - Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1328
Livello : 31; EXP : 46
HP : 0 / 761
MP : 442 / 35844
Offline
Infatti Mercuzio, era giusto una lieve provocazione la mia , credo davvero che ci sia qualcosa di più nel genere e che chi sa farlo può capire e trovarci dentro molto.

Poi, tanto per non parlare in modo blando del giallo, avete mai ascoltato "Tutti i colori del giallo", programma radiofonico su Radiodue? Quello sì che è un buon programma, cita e presenta anche noir poco conosciuti che però entrano nella realtà, sondani vite, lo squallore e la magnificenza dell'esistenza di tutti i giorni.

Chi non avesse occasione di acoltare la puntata può addirittura risentire le registrazioni collegandosi al sito di Radiodue, vale davvero la pena (spesso). Il link è il seguente comunque:

http://www.radio.rai.it/radio2/colori_giallo/index.cfm

Per il resto, ma Sciascia che ha scritto? Mi sembra che il suo lavoro sia importante, è storia di situazioni passate e presenti, è accusa dura e coraggiosa. E sappiamo di cosa sto parlando...

Giusto per dire che non è bello farsi traviare dai Faletti e company (che poi pare che sia pure scritto bene, che poi sia un lavoro a tavolino, beh... probabile), non è bello se poi ci si giudica un genere.

Ma non sta avvenendo in questa discussione, e me ne compiaccio.



Massimo.

Inviato: 2005/2/6 15:10
_________________
My soul is painted like the wings of butterflies,
fairy tales of yesterday, will grow but never die,
I can fly, my friends!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ma vogliono solo gialli???
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/3/2 21:38
Da Forlì
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 261
Livello : 15; EXP : 11
HP : 0 / 352
MP : 87 / 16275
Offline
Nel lavoro di scrittura è compreso anche leggere e documentarsi o affidarsi a consulenti. Ovviamente ci vuol tempo e pazienza... quindi ora vai avanti così che vai bene!

Il dramma persiste! Quello che dici e generalmente vero, ma non assolutamente...
Lo è per i libri più venduti e questo "dirige" (ahinoi) il mercato.
Fortunatamente c'è tanta gente che non legge i gialli.

però ne consiglio un paio, si intitolano "Forte movimento" di Jonathan Franzen e "Il circolo Dante" di Matthew Pearl.
Buon materiale di studio, son scritti bene e le storie sono interessanti.

Per Xamav: lasciamo perdere "Io uccido"... Parte benissimo (sembra quasi che abbia avuto un aiutino per l'avvio) ma poi diventa un elenco di luoghi comuni e di frasi fatte. Lo spunto era buono, la storia ottima, ma la scrittura fa pensare che non serve scrivere bene per pubblicare, ma essere qualcuno!
Niente di personale contro Faletti che è un ottima persona!

Inviato: 2005/2/6 19:35
_________________
-Assolutamente scostante-
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ma vogliono solo gialli???
Home away from home
Iscritto il:
2004/8/9 21:20
Da Livorno
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 947
Livello : 27; EXP : 36
HP : 0 / 659
MP : 315 / 29562
Offline
Una mia amica mi ha detto che, secondo un giornale americano, Faletti è il migliore scrittore italiano. Non l'ho mai letto, ma non ci credo. Secondo me è solo quello che, avendo già un discreto ammontare di danari, si è potuto permettere la pubblicazione all'estero.

Ma tant'è. Voi che ne pensate?

Inviato: 2005/2/6 20:17
_________________
After the rain comes sun...
After the sun comes rain again...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ma vogliono solo gialli???
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 36029
Offline
Penso che lo devo leggere per sapere il suo stile (anche se il genere, come già detto, non mi attira) però mi sembra strano che altri autori che scrivono già da più tempo e possono vantare ben più di due recentissimi romanzi (per ora ne ha scritti solo due giusto?) non vengano nemmeno menzionati. Quindi propendo per la tua opinione..

Inviato: 2005/2/6 20:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti7127662
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 22 utente(i) online (5 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 22

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 71
Ieri: 183
Totale: 6340
Ultimi: Tayla94F61

Utenti Online:
Ospiti : 22
Membri : 0
Totale: 22
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it