logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms




Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2) 3 4 5 ... 8 »

Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Quite a regular
Iscritto il:
2004/10/12 8:29
Da Londra
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 183
Livello : 12; EXP : 58
HP : 0 / 289
MP : 61 / 12824
Offline
Giro da un po' su questo bel sito e ho finalmente preso coraggio...
Forse sarò un po' brusca ma secondo me Si tratta di autopubblicazioni collettive!!!
I partecipoanti pagano una quota e contribuiscono alla pubblicazione dei vincitori. In fondo l'editore non ha scommesso niente, non ha rischiato in proprio. E' un modo come un altro, forse più subdolo, di pubblicare a pagamento! Quindi anche nei casi citati valgono le stesse cose che avete detto per l'editoria a pagamento


ciao
orange

Inviato: 2004/10/30 18:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Just popping in
Iscritto il:
2004/10/18 19:45
Da Sardegna
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 24
Livello : 3; EXP : 62
HP : 0 / 65
MP : 8 / 2908
Offline
Vi consiglio di leggere L'Agenda dello scrittore di Giorgio Maremmi, riguardo a contratti di edizioni e al "misterioso" mondo dell'editoria. nel caso non la conosciate ancora, ovviamente. Poi ne ho parlato anche in altri forum...

(Il mio sito è on-line)

Inviato: 2004/10/30 20:25
_________________
Piove e non piove ad Aliacmone città.
Vertigini" è on-line!
Sito ufficiale di Antonio Maccioni.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 33087
Offline
ciao orange,
non ho capito molto bene cosa intendevi. forse ti riferivi alle antologie dei premi letterari. in questo caso puoi avere ragione. addirittura qui spesso paghi due volte, una con l'iscrizione, la seconda con l'acquisto dell'antologia, quando non ne è previsto l'omaggio.
infatti a me non è che interessi poi molto l'apparire in queste antologie. voglio dire, se è compresa nella quota va bene, sennò pazienza.
l'ho detto molte volte: è tutto un grande business,(anche se ci sono delle eccezioni), da una parte e dall'altra della barricata (mi si perdoni il termine forte). io partecipo ai concorsi per soldi. non mi scandalizzo che ci sia chi organizzi per soldi. l'essenziale è che ci sia trasparenza accompagnata a una giuria di qualità: più facile trovare la prima che non la seconda. in ogni caso, ti posso assicurare che i veri valori alla fine emergono. a livello nazionale, (parlo per la narrativa perchè per la poesia non mi ritengo competente), quelli che vincono di più sono comunque scrittori che sanno il fatto loro.

Inviato: 2004/10/31 7:02
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 33087
Offline
macho, io non ho letto il libro di cui parli. però che i consigli su come muoversi nel mondo dell'editoria vengano da chi si fa pagare per pubblicare... insomma, mi stona un tantino.
il punto è quello che ha evidenziato mariobianc e che prima di lui abbiamo posto all'attenzione in diversi(ci sono, in vecchi thread, diversi interventi in proposito di remo bassini/luca baldelli: e lui è uno che a breve pubblicherà con un grande editore): a fronte di una crisi del mercato, le case editrici sono intasate di lavori di aspiranti scrittori, e questo impedisce spesso una attenta e serena valutazione. magari, se tutti leggessimo di più e scrivessimo di meno...

Inviato: 2004/10/31 8:33
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Just popping in
Iscritto il:
2004/10/18 19:45
Da Sardegna
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 24
Livello : 3; EXP : 62
HP : 0 / 65
MP : 8 / 2908
Offline
Ciao Fabrizio e tutti,
sono daccordo su una cosa ("se tutti leggessimo di più e scrivessimo di meno"). Maremmi dice che gli italiani comprano 3 libri, in media totale, all'anno. Praticamente zero (perchè quì si contano anche le biblioteche e qualunque compratore). E' anche vero che i libri si possono pure prendere in biblioteca o farseli prestare... E pure io vivo parecchio anche di questo (idem delle edizioni economiche o pubblicate ristampate dai giornali che siano). Sul leggere però c'è poco da scherzare. Se per lettore forte si intende leggere un libro al mese (al riguardo, c'è un bell'articolo sul numero settembre-ottobre di Pulp Libri, forse si trova ancora) possiamo anche dire di essere in pochi... Poi tutti parlano di letteratura e di libri, però non si capisce perchè nessuno legga. E tutti scrivono, pure (bene o male che sia). Poco tempo fa ho letto una cosa interessante : che in una società utopistica, e non di mercato, ogni lettore dovrebbe essere scrittore. Eh sì... Sarebbe un bel problemino... Però tempo fa (uno illustre, molto illustre, ma non ricordo chi) era stato detto che "le parole che adesso io stò leggendo, le stò inventando". E quindi, gira che ti rigira, ogni lettore è scrittore purissimo, e lo è sempre.
Poi ammetto che il problema è delicato, e continuerei ancora di più a divagare... La mia parte quando posso la faccio... Non per vantarmi ma farei almeno quattro lettori forti tutti insieme (di più, credo). Ad ogni modo non vale la bufala dei "libri che costano". I libri te li regalano, invece, se vai a vedere... Vai su e-bay e ti compri 70 libri a 10 euro, ad esempio. Se proprio si vuole fare la vittima del "lettore inesausto ma squattrinato" (come potrei essere io). E di biblioteche ce ne sono a centinaia e dovunque (e pure poco frequentate).
Comunque, lasciamo perdere...
Una cosa che scrive Maremmi mi ha fatto sorridere... Che, non si capisce perchè, quando un autore pubblica si sente dire sempre in giro "mi regali una copia?". Che sarebbe come andare dal tuo amico salumiere e chiedergli se domani ti regala 5 etti di affettato. O una confezione di fontina, ad esempio. O dal tuo amico avvocato, gioielliere, edicolante e così via, potremo dire...
La cultura costa e la cultura non paga. (ma cosa dico: cultura.... diciamo "il mercato dei libri").
Se poi Maremmi si fa pagare io non lo so. Però c'è chi fa queste cose...E magari le fa anche in totale onestà e in buona fede...
Riguardo ai libri c'è una cosa...Stamattina su L'Unione Sarda, il principale quotidiano in Sardegna, è apparso un mio "intervento". Per capirlo, bisognerebbe aver seguito un minimo il dibattito a cui si riferisce... Comunque se vuoi (o volete) darglia uno sguardo è a pagina 17 ("Lettere e Opinioni") del Giornale di Oggi (si trova anche sul sito www.unionesarda.it, in versione integrale).
Ci ritroviamo presto!

Antonio

Inviato: 2004/10/31 13:35
_________________
Piove e non piove ad Aliacmone città.
Vertigini" è on-line!
Sito ufficiale di Antonio Maccioni.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Just popping in
Iscritto il:
2004/10/24 15:42
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 6
Livello : 1; EXP : 47
HP : 0 / 11
MP : 2 / 520
Offline
ciao a tutti e grazie di avermi risposto,
il libro di Maremmi l'ho letto anche io e l'ho trovato molto interessante, anche se non capisco come un editore possa scrivere un libro simile e poi comportarsi come tutti gli altri - mi riferisco alle varie informazioni che sto raccogliendo in giro -. Al peggio non c'è mai fine?
una domanda sorge spontanea, chi di voi ha pubblicato a pagamento? e con chi? spendendo quanto?

Inviato: 2004/10/31 15:49
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2003/11/6 17:59
Da Pescara - Roma
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1328
Livello : 31; EXP : 46
HP : 0 / 761
MP : 442 / 35814
Offline
Caro Berna rispondo solo ora. A me (quelli di Libroitaliano) mandano tutti gli anni la letterina a casa entusiasti delle poesie che gli inviai anni e anni fa! Ogni volta mi ripropongono il contratto perchè sarei uno dei loro migliori autori! Lascia perdere, vai avanti e prova con case anche minuscole ma che non chiedono contributi.

Massimo.

Inviato: 2004/10/31 17:05
_________________
My soul is painted like the wings of butterflies,
fairy tales of yesterday, will grow but never die,
I can fly, my friends!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 33087
Offline
ok xamav... duri e puri alla meta

Inviato: 2004/10/31 17:49
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Quite a regular
Iscritto il:
2004/10/12 8:29
Da Londra
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 183
Livello : 12; EXP : 58
HP : 0 / 289
MP : 61 / 12824
Offline
No, mi riferivo a quei concorsi che, dietro pagamento di una tassa di iscrizione, mettono in palio la pubblicazione del romanzo vincitore o di una raccolta di racconti di chi ha vinto.
Come definirle se non "autopubblicazioni collettive"?
Tanti pagano perché uno possa pubblicare. E chi se ne importa se il libro non avrà uno straccio di distribuzione.
Cosa fa l'editore? Convince centinaia di scrittori a fare una colletta, niente di più. Puoi chiamarli editori questi signori?
Parlavi di case "serie", citando la Delos. Non attua la Delos la stessa furbata? Per esempio, ho visto che stanno lanciando una rivista letteraria. Pagano i racconti pubblicati (non specificano quanto, però). Tutto molto bello, evviva l'editore coraggioso che, unico in Italia, paga gli autori di racocnti. Piccolo particolare. Per partecipare alla selezione è necessario pagare una piccola tassa di 5€.
Insomma, dov'è il coraggio di sperimentare di questo editore? Qual è il suo merito nell'organizzare i più importanti premi italiani (come tu dici), quando poi altro non sono che operazioni commerciali celate dietro la mascherà di manifestazioni culturali?
Evviva i concorsi che non chiedono contributi, i cui organizzatori sono gli unici che possono fregiarsi di avere un'etica alla quale si attensono

Inviato: 2004/11/1 11:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: PUBBLICAZIONE A PAGAMENTO
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/23 14:08
Da tolentino (mc)
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1095
Livello : 29; EXP : 7
HP : 0 / 701
MP : 365 / 33087
Offline
orange, quei concorsi in cui gli organizzatori non richiedono contributi sono sovvenzionati da qualche sponsor(comune, regione, lion's, altro...), e mi unisco all'evviva! stai però tranquillo(a), nella maggior parte dei casi i soldini per i giurati ci sono sempre...
alien e lovecraft, ( ti piaccia o no sono un punto di riferimento per gli appassionati del genere) che non hanno sponsor, si mantengono con le quote di partecipazione. il 60% va al montepremi, il 40% agli organizzatori. allora? dove sta la fregatura? se ti va partecipi, se non ti va non lo fai. io quest'anno ho speso 551€ per quote di partecipazione: non mi ha puntato la pistola alla testa nessuno. mi sono ritornati con gli interessi. che poi siano soldi di tutti, questa è una regola del gioco. se non ti va non partecipi. io partecipo per soldi, non mi scandalizza il fatto che a qualcuno rimangano un paio di centoni per leggersi 150 racconti: o il tempo di queste persone non ha valore?
stesso discorso per la rivista di cui parli: non ti sta bene, non la compri e non partecipi ai suoi concorsi.
io, da parte mia, ho ordinato già il n.0. mi incuriosisce, potrebbe interessarmi, voglio vedere di cosa si tratta.

Inviato: 2004/11/1 15:37
_________________
out of the blue, into the black
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti835509
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 56 utente(i) online (33 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 56

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 83
Ieri: 67
Totale: 6214
Ultimi: ElkeScrugg

Utenti Online:
Ospiti : 56
Membri : 0
Totale: 56
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it