logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (ales86)




Re: Nuovo romanzo comico [SPAM]
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
Sono :spam:, bannato, segregato... Eppure siete un forum letterario, e scordate che un forum di tale tipo esiste perché esistono gli scrittori, come questi ultimi esistono perché esistono i lettori. Un circolo virtuoso che sembrate voler spezzare. Cui prodest? Così facendo gettate la maschera e vi rivelate per quello che siete, con tutta la dignità, per carità. Ma siete soltanto un veicolo di pubblicità per voi stessi, e lo capiscono tutti. Un veicolo molto ben fatto, ma non un forum letterario dove gli SCRITTORI dovrebbero essere ospitati. Non dico con tutti i riguardi, ma ospitati sì. Comunicare al pubblico l'uscita di un lavoro letterario non è pubblicità. E se lo è, perché allora pubblicizzate i lavori di autori che si sono affidati a voi per pubblicare? La mancanza di trasparenza, credo che alla fine faccia smagrire un forum. Con affetto :spam:

Inviato: 2013/7/13 9:03

Modificato da ozoz su 14/7/2013 21:58:12
Modificato da ozoz su 14/7/2013 21:58:40
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico [SPAM]
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
Ciao, Armandillo,
i tuoi desideri anti eBook sono stati esauditi. Sia il primo romanzo sono disponibili su carta!
Viste le tante richieste di "cartaceo", (attualmente i due romanzi sono al primo posto nella classifica humor e è al primo posto nella classifica dei best seller) Amazon si è resa disponibile a fornire la versione in brossura. Ne ho acquistate un paio di copie per me, e devo dire che la qualità di stampa è veramente impeccabile. Molto meglio di tanti noti editori che vanno per la maggiore.

Comunque sappiamo bene che quello che conta è il contenuto. Vedi bene che allora la versione eBook (99 centesimi) potrebbe essere un valido strumento a disposizione del lettore per stabilire se i romanzi piacciono e poi eventualmente acquistarli in brossura.
Oltretutto, col Natale alle porte, un romanzo comico potrebbe rivelarsi una valida idea regalo, originale e poco costosa.

Se l'iniziativa non ti piace neanche così, fammelo sapere. So che sei attento ai diritti del lettore, e un tuo parere in proposito, per me è importante.
Allego i link di entrambi i romanzi:



Un saluto a tutti i lettori che mi seguono, e che con le loro critiche e i loro suggerimenti mi aiutano a crescere.
E un saluto particolare ad Armandillo il censore. (L'affinità con Catone ti sconfiffera?)

Inviato: 2012/11/26 15:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico [SPAM]
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline

Inviato: 2012/9/19 17:29

Modificato da ozoz su 26/11/2012 15:20:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico [editato]
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
Armandillo,
certo se certi libri che conservo gelosamente nella mia libreria non fossero stati su carta, una volta sequestrati oggi non esisterebbero più.
Con un click è terribile escludere dal mondo un lavoro dell'intelletto o della contestazione.
Soprattutto quando certa contestazione è religiosa o ideologica. E' lì che il potere si accanisce.
Se ne mini le fondamente è capace di morderti.

Però, purtroppo, per gli emergenti che si autopubblicano, il "modo" eBook è l'unico modo per mettere fuori la testa.
E ti assicuro che gente che sa scrivere meglio dei tromboni di stato ce n'è. Solo che, non facendo parte di questo o quel centro di potere (diciamo così), vengono scartati a priori dalla carta stampata.
E così eccoci relegati nel formato elettronico. Una sorta di limbo in attesa che un editore ci noti.
Certo, quando da quasi tre mesi mi trovo in prima (a volte seconda) posizione fra gli humor, e fra la nona e la diciottesima posizione fra tutti i libri venduti da Amazon, la speranza di essere notato è forte.
Anche perché da qualche giorno ho apportato delle piccole modifiche al testo (in forma elettronica si può - se fosse stato su carta sarebbero stati cavoli) su specifico suggerimento di alcuni lettori a cui determinate spigolosità non erano piaciute. E avevano ragione.

In ogni caso il link del romanzo su Amazon è:

editato da ozoz: non è possibile pubblicizzare libri pubblicati con editori specializzati in self publishing

se non dovesse funzionare direttamente è sufficiente un copia-incolla nell'adeguata casella.

Con affetto Alessandro Venturini

Inviato: 2012/8/30 14:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico "AMABILMENTE CONDANNATO A MOGLIE"
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
Davanti alle tue argomentazioni resto perplesso. Probabilmente hai ragione da vendere. Negli scritti degli anni '60 (su carta per fortuna) si diceva che nel 2000 avremmo tutti mangiato pillolette e che il cibo sarebbe sparito.
Boiata faraonica, per fortuna, perché il cibo è buono e alla gente piace, perché una tavolata è bella e mette allegria, perché il nostro apparato digerente...
Oggi egualmente tanta gente prevede che la lettura del futuro sarà su tablet.
Spero anch'io, come te, che questa previsione faccia la fine delle pillolette degli anni '60. Perché un libro è inequivocabilmente bello, e tenerlo in mano mette allegria.
Certo, mi spaventa il fatto che negli USA il tablet sembri prendere piede. Ma si sa, non sempre il comportamento degli americani è da imitare.
Che Dio ce la mandi buona!

P.S.
Se ti arrabbi ogni volta che mi rispondi, alla fine le pillolette per il fegato finisce che le prendi davvero.
Con simpatia,
Alessandro Venturini

Inviato: 2012/8/24 9:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico "AMABILMENTE CONDANNATO A MOGLIE"
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
In queste risposte ci sono tante... troppe cose giuste. Dal punto di vista grafico gli eBook sono dei veri orrori. Pensate che io stesso, se trasporto un testo da un computer a un altro, mi infurio perché mi cambia leggermente l'impaginazione. Cosa che invece curo personalmente con pazienza certosina, perché la pagina deve essere di contenuto, è vero, ma anche bella da vedere. Quando è ben impaginata a me sembra che suoni. E gli eBook non sono per nulla belli da vedere. Non suonano proprio.
Certo, riguardo alla carta e alle foreste risparmiate con quest'ultimo sistema, non c'è soluzione.
Rimane solo una speranza e un impegno: che gli eBook migliorino al punto da riportare l'impaginazione esattamente come vuole l'autore, e che una volta scaricata un'opera, sia veramente di tua proprietà, come un libro. E, come un libro venduto, non più censurabile. Per legge. Come non possono esistere leggi punitive retroattive.

Alessandro Venturini

Autore di AMABILMENTE CONDANNATO A MOGLIE, spero presto su carta. Magari poi lo venderà sempre Amazon, o chi per lui, ma voi sarete contenti. E anch'io.

Inviato: 2012/8/23 17:04
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico "AMABILMENTE CONDANNATO A MOGLIE"
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
Sono dispiaciuto per il tuo "orrore". Certo, capisco che pagare (anche se si tratta di 92 centesimi) per non avere niente in mano di tangibile, suona falso. Quello che bisognerebbe invece chiedere è di avere la disponibilità a un'archiviazione certa e costante nel tempo. Di modo che se cambi tablet o computer, puoi portarti la tua biblioteca appresso. Per tutta la vita.
Quanto al fatto del cartaceo sfondi una porta aperta. Ma forse non sai che per quanto riguarda l'editoria italiana, se non sei appartenente a certe correnti politiche vieni tagliato fuori. Non faccio nomi perché non è questa la sede per far politica, né la voglio fare.
Inoltre pare che tu non abbia fatto una riflessione: se continuiamo a leggere su carta (e ti assicuro che a me piace), quanti chilometri quadrati di boschi continueremo a distruggere ogni anno? Vuoi vedere che forse proprio questi odiati eBook, non volendo sia ben chiaro, riusciranno a dare una mano a quasta martoriata Terra?
Comunque grazie per aver risposto così energicamente.
Si vede che sei una persona che riflette.
E che non ha paura delle proprie idee.
Ce ne fossero di più come te!
Alessandro Venturini.

P.S. Mi spieghi come posso sopravvivere se non ricevo neanche i circa 25 centesimi a copia che mi dà Amazon per ogni esemplare che viene scaricato?
Ho provato a campare d'aria, ma è troppo inquinata.
Ciao.

Inviato: 2012/7/26 11:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Nuovo romanzo comico [SPAM]
Just popping in
Iscritto il:
2012/7/25 16:37
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 8
Livello : 1; EXP : 73
HP : 0 / 18
MP : 2 / 396
Offline
Salve, gente!

Il genere letterario - romanzo buffo in lingua volgare - a cui il testo si riconduce, è una novità che a quanto pare sta riscuotendo il suo bravo successo. Ovviamente per "lingua volgare" non si intende quella degli scaricatori di porto, ma quella ben più significativa della classe media. Pubblicato su Amazon in forma eBook il 22 di giugno 2012, dopo qualche giorno di rodaggio si è posizionato al primo posto fra i best seller della sezione humor.
E mantiene la posizione ormai da tre settimane.
Perché?
Probabilmente perché, specie nei periodi di crisi, la gente vuole storie allegre, solari, comiche, senza comunque rinunciare alla profondità del testo, caratteristica che non deve mancare neanche in un romanzo buffo.
O forse perché è una satira sulle migliaia di piccole ipocrisie che costellano la vita di tutti i giorni. Quelle ipocrisie che ci portano con disinvoltura a pensare una cosa e a dirne un'altra, tanto lo fanno tutti. Che ci conducono a considerare pregi i nostri difetti, trasformando in difetti le virtù altrui.
"Costa quanto un caffè, ma vale tutto il bar", mi ha scritto un lettore in un forum.
Che abbia ragione?
Visto che ormai ne sono stete vendute qualche migliaio di copie, mi piacerebbe sentire i commenti, e le critiche di quanti lo hanno letto. Soprattutto in funzione del fatto che per quanto mi riguarda sono in dirittura di arrivo altri romanzi, sempre dello stesso tipo. E le critiche, soprattutto se negative, aiutano a crescere!

Ce la facciamo a intavolare una bella discussione?

Con affetto, a tutto lo staff e ai lettori

Inviato: 2012/7/25 16:56

Modificato da ozoz su 26/11/2012 15:21:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti896516
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 52 utente(i) online (30 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 52

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 8
Ieri: 99
Totale: 6220
Ultimi: TwilaBeard

Utenti Online:
Ospiti : 52
Membri : 0
Totale: 52
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it