logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (cesaremimmi)


(1) 2 3 4 ... 6 »


Re: spiegare coelho
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
io non me la spiego infatti. Ho letto solo l'Alchimista ( una brutta copia di Siddartha ) e a fine lettura mi son detto mai più Coelho! Credo che lui prenda un po' da una religione un po' dall'altra, un po' di buddismo un po' di reincarnazione, qualche OM un pizzico di pepe e il gioco è fatto. ci cadono soprattutto le menti giovani, che sono alla ricerca di senso. Con tutto il rispetto

Inviato: 2010/3/16 17:44
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Risposta negativa dell'Adelphi... come interpretarla?
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
no non ti devi rallegrare. fanno così perché preferiscono non perdere un potenziale lettore. Studiati bene cosa pubblica Adelphi e poi chiediti se davvero il tuo romanzo aveva delle chanches con loro, dal momento che pubblicano molto di straniero, e anche datato, oppure ripropongono testi dimenticati ( Zia Mame è uno di questi, ma anche suo tempo Memorie di una Maitresse americana) di italiani contemporanei opere prime hanno pubblicato La variante di Luneburg di Maurensig ma è stato un caso.

Inviato: 2010/2/18 0:22
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: patologie della scrittura
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
Mi è capitato con Cent'anni di solitudine di Marquez, con i racconti di Buzzati, e in mille altre occasioni. All'inizio a dire il vero non mi dispiaceva scrivere su imitazione o sulla falsa riga di scrittori noti ( per esempio alcuni miei racconti hanno un'impronta calvinesca che non mi spiace affatto), poi col tempo credo d'aver preso un carattere distintivo tutto mio. Quanto tempo dedico alla scrittura? a volte sto anche mesi senza scrivere. Ma se sto scrivendo qualcosa, capace che ci dedico anche 4 o più ore al giorno (turni di lavoro permettendo). alla prima domanda rispondo con il n.1: questo è un lavoro niente male. alla seconda con il n.1: la scrollata di spalle

Inviato: 2010/2/16 8:30
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: romanzi brevi
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
anche Bonjour tristesse di Francoise Sagan oppure La picccola Chartreuse di Pierre Peju o Uomini e topi di John Steinbeck sono tutti incantevoli romanzi brevi

Inviato: 2010/1/8 4:10
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: romanzi brevi
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
L'amico ritrovato di Fred Uhlman

Inviato: 2009/12/29 19:27
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglii di lettura
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
Madame Bovary di Gustave Flaubert

Inviato: 2009/12/20 13:27
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AGENZIA pUNTO E zETA
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
Mi riferisco ai tuoi commenti ai racconti che sono apparsi via via su letture incrociate. te ne incollo qui alcuni:


Veramente un bellissimo racconto breve, davvero bello, complimenti a te. Quando si leggono certe cose si capiscono meglio anche i propri limiti, i limiti delle cose che a volte ci sembrano belle e invece non lo sono. Mi hai fatto capire, leggendo questo racconto che in così poche righe riesce a comunicare e trasmettere tanta emozione ma anche talento, come certi miei lavori invece siano ancora molto deboli e poco intensi. Complimenti davvero per il talento che hai, davvero poco comune. Ciao.

Scrivi davvero con grande padronanza e nel leggerti non posso nascondere che provo una certa invidia nei tuoi confronti. Mai una frase banale, ne un refuso, ne una metafora scontata e fuori posto. Sei davvero molto brava. Complimenti.

Ma vi siete messi tutti a scrivere come scrivo io? Mi è piaciuto molto questo racconto, anche perchè ricorda il mio stile di scrittura, anche se un po' più raffinato. Mi è piaciuto. Brava.

Bello e intenso e breve come a me mi son sempre piaciuti molto racconti così, al punto che anche io ne scrivo di così, ma forse solo pochi così come questo ben fatti. Vorrei scriverne così, perchè il tuo stile è un po' anche il mio stile, siamo molto simili come letteratura. Bravo.

Racconto scritto bene, in una scrittura che si vede non episodica ma caratterizzante. Si sente che è un dono che possiedi e non solo un momento momentaneo. Il racconto è imbregnato di emozione e l'uso delle sole iniziali per dare un nome ai personaggi è kafkiano e mi piace per questo, perchè mi piace leggere kafka, anche se il racconto in se non lo è. Comunque il mio giudizio è positivo. Bravo. Ciao.

Scrivi molto bene, ma questo te l'hanno detto anche gli altri. Il tuo modo di scrivere ricorda molto il mio, solo un po' più bello e articolato e preciso. Prenderò a spunto questo tuo racconto per migliorarmi. Ciao.

Davvero un racconto affascinante, complimenti, ne sono rimasto affascinato perchè è ben scritto ma senza eccessi ne autocompiacimenti di alcuna sorta alcuna e pur nel breve spazio dello scritto sai far emergere sprazzi brevi di poesia che mi hanno colpito e che dimostrano un animo poetico forte e intenso. Insomma mi è piaciuto molto, forse anche perchè è scritto nel medesimo stesso stile in cui scrivo io ma non penso che sia solo per questo ne sono certo. Brava. Ciao.

Scrivi questi commenti dopo aver pubblicato un unico e solitario racconto, Uragani mediterranei, racconto che forse avrà qualche difetto ma che è di un tenore sicuramente più elevato di molti dei racconti che tu commenti. perciò i casi sono due: o non hai una grande autostima ( non lo credo) o sei così perspicace che, avendo inteso quanto sia inutile se non dannoso insegnare agli altri come si scrive, lasci commenti che fanno bene all'anima. spero di essermi spiegato. il mio comunque è ( o vorrebbe essere) un messaggio di stima

Inviato: 2009/6/1 14:39
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: non prima dei 40
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
Kafka muore di tisi a 41 anni; Katherine Mansfield solo a 25. Guerra e pace viene pubblicato la prima volta nel 1865, cioè quando Tolstoj non ha che 37 anni. Stig Dagerman lascia volontariamente il mondo dei vivi a 31 anni. Cesare Pavese a 42, dopo aver tradotto Moby Dick, Uomini e topi e molto altro e soprattutto dopo aver scritto tutto ciò che poteva scrivere. Dunque si può ancora affermare come tu affermi, etc? ( non volermene è solo per mettere un po' di pepe a questa discussione)

Inviato: 2009/6/1 10:04
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: AGENZIA pUNTO E zETA
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
Non ne so niente di questa agenzia però ti volevo dire che i tuoi commenti sono delle vere chicche. Se li leggi uno dopo l'altro sono addirittura esilaranti. Sono così generali e allo stesso tempo particolari, ed esprimono una così grande attenzione per l'altro, una così grande umiltà d'animo che non si capisce bene se tu li voglia proprio così o se siano tutti insieme una enorme (ma straordinaria e intelligentissima) burla.

Inviato: 2009/6/1 9:29
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: COELHO e i suoi libri
Quite a regular
Iscritto il:
2008/6/23 4:19
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 128
Livello : 10; EXP : 35
HP : 0 / 233
MP : 42 / 4324
Offline
ho letto solo l'Alchimista e non mi ha persuaso per niente, tra le righe mi dovevo sorbire tutte quelle ricette sulla via più breve per arrivare alla conoscenza. Molto meglio Siddartha di Hesse, secondo me

Inviato: 2009/4/28 2:04
_________________
Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere.

Anna Maria Ortese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 6 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Messaggi sul Forum001
Iscritti215
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 15 utente(i) online (5 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 15

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 2
Ieri: 2
Totale: 5174
Ultimi: SKirkland

Utenti Online:
Ospiti : 15
Membri : 0
Totale: 15
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737