logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (AhuraMazda)


(1) 2 3 4 ... 9 »


Re: perché scrivo poco su LI?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Bene, grazie mille per la pronta risposta.

Non sapevo, essendo la prima volta, che occorresse tutto questo tempo.

Grazie,

AM

Inviato: 2010/9/24 9:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: perché scrivo poco su LI?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Caro Ozoz e cari tutti,

frequento questo sito da un paio d'anni, anche se scrivo relativamente poco.
In seguito a questa discussione mi sono convinto a postare per la prima volta un racconto per letture incrociate. Ho seguito (spero in maniera corretta) le istruzioni e ho inviato il mio racconto il 21/09 (tre giorni fa).
A oggi, il mio racconto non è stato pubblicato.
Fermo restando che il sito sia di Ozoz e che abbia tutte le ragioni per decidere se pubblicare un racconto o meno, troverei gentile ricevere almeno un messaggio con le motivazioni della mancata pubblicazione.
Grazie.

Cari saluti

AM

Inviato: 2010/9/24 9:04
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Migliore il libro o il film...
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Senza dubbio "Tutti giù per terra".
Il libro (Giuseppe Culicchia) è scritto in maniera oscena. Il film (Davide Ferrario) è un piccolo capolavoro.

Mi viene in mente anche "Il postino".
Il libro (Antonio Skarmeta) non lascia il segno, non sgradevole ma non un gran testo.
Il film (Troisi - Radford) è da molti considerato il più bello che abbia fatto Troisi.

Cari saluti

AM

Inviato: 2010/7/23 7:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il testo più bello di LI (Maggio)
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Ciao a tutti,

provo anch'io a partecipare al voto.

Voto: "Impressione".

Cari saluti

AM

Inviato: 2010/6/8 7:33
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Credevo fosse fortuna invece è proprio...culo! :p
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Complimentoni, auguri e tanta tanta invidia.

Facci sapere, ti leggerò volentieri.

AM

Inviato: 2010/4/19 12:16
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Una memoria da elefanti (doxa)
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Carinissimo.

Inviato: 2010/4/14 9:16
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chi vorreste vincesse il nobel?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Stefano Benni

I suoi romanzi trasudano umorismo di quello vero, quello che dietro la risata nasconde grande amarezza e una visione del mondo complessa e completa.
Non capisco perché nessuno parli mai di lui. A mio giudizio è il più grande scrittore vivente che abbiamo in Italia.

Cari saluti

Am

Inviato: 2010/3/11 9:33
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Manca poco all'uscita... non so neanche io come mi sento...
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Ciao Gioconda,

innanzitutto complimenti per la publbicazione.

Aggiungo altre domande a quelle che ti hanno già fatto.

- Quanto tempo ci hai messo a scirvere il romanzo? Quante ore al giorno/settimana ci hai lavorato? Hai scritto di getto o lentamente e ponderando ogni parola? Il manoscritto originale (non editato) di quante pagine era?
- Quante copie verranno stampate come prima tiratura?
- Verrai distribuita anche a Milano? (in caso affermativo, ti invito a indicarmi in PM se puoi, titolo del libro e libreria, così lo cerco)

Grazie a in bocca al lupo per tutto

AM

Inviato: 2010/2/17 11:10
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mattatoio n.5: oggi è 20. Richiamo all'ordine!
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Ci sono anch'io... metto a posto il commento e arrivo...

AM

Inviato: 2009/10/22 7:49
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Invisible Monsters - Chuck Palahniuk
Not too shy to talk
Iscritto il:
2007/10/10 9:52
Da Milano
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 91
Livello : 8; EXP : 51
HP : 0 / 187
MP : 30 / 3948
Offline
Caro Momo e cari tutti,

due correzioni su quanto scrive Momo:
1. È Invisible Monster e non Fight club il primo romanzo scritto da Palahniuk, anche se sono stati pubblicati in ordine inverso.

Per questo motivo forse non ha senso parlare di "solito finale ad effetto"... essendo il primo libro ovviamente non esiste un solito.

2. Il nome corretto è "Brandy" e non "Brenda" Alexander.

In generale sono d'accordo con la recensione di Momo... io ne ho gradito molto la lettura, apprezzando la spietatà critica al mondo dell'immagine e alla cultura che impone la perfezione sempre e comunque. Però ho trovato che alcuni colpi di scena siano eccessivi, dandomi l'impressione che l'autore in quei punti mirasse più all'effetto che alla sostanza.
In generale, la storia raccontata con tutte le sue implicazioni (cito Momo) "anche se ci fa pensare mi sembra un po' una forzatura."

Cari saluti

AM

Inviato: 2009/10/19 12:32
_________________
____________
Mai sottovalutare il potere dei libri.

Paul Auster
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 9 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti004
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 30 utente(i) online (17 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 30

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 3
Totale: 5181
Ultimi: Gwynplaine

Utenti Online:
Ospiti : 30
Membri : 0
Totale: 30
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737