logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (MicheleSpi)


(1) 2 3 4 ... 14 »


Re: La tua canzone in questo momento....
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Francesco De Gregori - A Pa'

Non mi ricordo se c'era luna,
e nè che occhi aveva il ragazzo,
ma mi ricordo quel sapore in gola
e l'odore del mare come uno schiaffo. A pà.
E c'era Roma così lontana,
e c'era Roma così vicina,
e c'era quella luce che li chiama,
come una stella mattutina. A pà.
A pà. Tutto passa, il resto va.
E voglio vivere come i gigli nei campi,
come gli uccelli del cielo campare,
e voglio vivere come i gigli dei campi,
e sopra i gigli dei campi volare.

Inviato: 2010/7/18 10:41
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Se ti tagliassero a pezzetti - Fabrizio De Andrè


Se ti tagliassero a pezzetti
il vento li raccoglierebbe
il regno dei ragni cucirebbe la pelle
e la luna tesserebbe i capelli e il viso
e il polline di Dio
di Dio il sorriso.

Ti ho trovata lungo il fiume
che suonavi una foglia di fiore
che cantavi parole leggere, parole d'amore
ho assaggiato le tue labbra di miele rosso rosso
ti ho detto dammi quello che vuoi, io quel che posso.

Rosa gialla rosa di rame
mai ballato così a lungo
lungo il filo della notte sulle pietre del giorno
io suonatore di chitarra io suonatore di mandolino
alla fine siamo caduti sopra il fieno.

Persa per molto persa per poco
presa sul serio presa per gioco
non c'è stato molto da dire o da pensare
la fortuna sorrideva come uno stagno a primavera
spettinata da tutti i venti della sera.

E adesso aspetterò domani
per avere nostalgia
signora libertà signorina fantasia
così preziosa come il vino così gratis come la tristezza
con la tua nuvola di dubbi e di bellezza.

T'ho incrociata alla stazione
che inseguivi il tuo profumo
presa in trappola da un tailleur grigio fumo
i giornali in una mano e nell'altra il tuo destino
camminavi fianco a fianco al tuo assassino.

Ma se ti tagliassero a pezzetti
il vento li raccoglierebbe
il regno dei ragni cucirebbe la pelle
e la luna la luna tesserebbe i capelli e il viso
e il polline di Dio
di Dio il sorriso.


http://www.youtube.com/watch?v=rRJkr_5PBhw

Inviato: 2009/10/2 9:58
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Bene - Francesco De Grogori

Bene, se mi dici che ci trovi anche dei fiori in questa storia, sono tuoi
ma è inutile cercarmi sotto il tavolo,
ormai non ci sto più
ho preso qualche treno, qualche nave,
qualche sogno, qualche tempo fa


Ricordi che giocavo coi tuoi occhi nella stanza, e ti chiamavo mia,
e inoltre la coperta all'uncinetto, c'era il soffio della tua pazzia
e allora la tua faccia vietnamita ricordava tutto quel che ho.


E adesso puoi richiuderti nel bagno a commentare le mie poesie
però stai attenta a tendermi la mano,
perché il braccio non lo voglio più
mia madre è sempre lì che si nasconde dietro i muri
e non si trova mai
e i fiori nella vasca sono tutto quel che resta e quel che manca,
tutto quel che hai
e puoi chiamarmi ancora amore mio


E qualche volta aspettami sul ponte, i miei amici sono tutti là
con lunghe sciarpe nere ed occhi chiari, hanno scelto la semplicità
se Luigi si sporge verso l'acqua sono solo fatti suoi


E ancora mille volte, mille anni, ci scommetto, mi ringrazierai
per quel sorriso ladro e per i giochi, i mille giochi che sapevi già
e ancora mi dirai che non vuoi essere cambiata, che ti piaci come sei


Però non mi confondere con nienete e con nessuno, e vedrai...
niente e nessuno ti confonderà
soltanto l'innocenza nei miei occhi, c'è nè già meno di ieri, ma che male c'è
le navi di Pierino erano carta di giornale, eppure vedi, sono andate via
magari dove tu volevi andare ed io non ti ho portato mai
e puoi chiamarmi ancora amore mio

Inviato: 2008/9/3 21:09
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Viaggi e miraggi - Francesco De Gregori

Dietro a un miraggio c'è sempre un miraggio da considerare,
come del resto alla fine di un viaggio
c'è sempre un viaggio da ricominciare.
Bella ragazza, begli occhi e bel cuore,
bello sguardo da incrociare,
sarebbe bello una sera doverti riaccompagnare.
Accompagnarti per certi angoli del presente,
che fortunatamente diventeranno curve nella memoria.
Quando domani ci accorgeremo che non ritorna mai più niente,
ma finalmente accetteremo il fatto come una vittoria.

Perciò partiamo, partiamo che il tempo è tutto da bere,
e non guardiamo in faccia nessuno che nessuno ci guarderà.
Beviamo tutto, sentiamo il gusto del fondo del bicchiere
e partiamo, partiamo, non vedi che siamo partiti già?

E andiamo a Genova coi suoi svincoli micidiali,
o a Milano con i suoi sarti ed i suoi giornali,
o a Venezia che sogna e si bagna sui suoi canali
o a Bologna, Bologna coi suoi orchestrali.

Dietro a un miraggio c'è sempre un miraggio da desiderare,
come del resto alla fine di un viaggio,
c'è sempre un letto da ricordare.
Bella ragazza ma chi l'ha detto che non si deve provare?
Ma chi l'ha detto che non si deve provare a provare?
Così partiamo, partiamo che il tempo potrebbe impazzire,
e questa pioggia da un momento all'altro potrebbe smettere di venir giù.
E non avremmo più scuse allora per non uscire.
Ma che bel sole, ma che bel giallo, ma che bel blu!

Perciò pedala, pedala che il tempo potrebbe passare,
e questa pioggia paradossalmente potrebbe non finire mai.
E noi con questo ombrelluccio bucato che ci potremmo inventare?
Ma partiamo, partiamo, non vedi che siamo partiti già?

E andiamo a Genova coi suoi spiriti musicali,
o a Milano con i suoi sarti e i suoi industriali,
oppure a Napoli con i suoi martiri professionali,
o a Bologna, Bologna coi suoi orchestrali.

E andiamo a Genova coi suoi svincoli musicali,
o a Firenze coi suoi turisti internazionali,
oppure a Roma che sembra una cagna in mezzo ai maiali,
o a Bologna....

Inviato: 2008/7/28 12:44
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La tua canzone in questo momento....
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Fabrizio De Andrè - Khorakhanè ( " a forza di essere vento " )



Il cuore rallenta la testa cammina
in quel pozzo di piscio e cemento
a quel campo strappato dal vento
a forza di essere vento

porto il nome di tutti i battesimi
ogni nome il sigillo di un lasciapassare
per un guado una terra una nuvola un canto
un diamante nascosto nel pane

per un solo dolcissimo umore del sangue
per la stessa ragione del viaggio viaggiare
Il cuore rallenta e la testa cammina
in un buio di giostre in disuso

qualche rom si è fermato italiano
come un rame a imbrunire su un muro
saper leggere il libro del mondo
con parole cangianti e nessuna scrittura

nei sentieri costretti in un palmo di mano
i segreti che fanno paura
finché un uomo ti incontra e non si riconosce
e ogni terra si accende e si arrende la pace

i figli cadevano dal calendario
Yugoslavia Polonia Ungheria
i soldati prendevano tutti
e tutti buttavano via

e poi Mirka a San Giorgio di maggio
tra le fiamme dei fiori a ridere a bere
e un sollievo di lacrime a invadere gli occhi
e dagli occhi cadere

ora alzatevi spose bambine
che è venuto il tempo di andare
con le vene celesti dei polsi
anche oggi si va a caritare

e se questo vuol dire rubare
questo filo di pane tra miseria e sfortuna
allo specchio di questa kampina
ai miei occhi limpidi come un addio

lo può dire soltanto chi sa di raccogliere in bocca
il punto di vista di Dio

Cvava sero po tute
i kerava
jek sano ot mori
i taha jek jak kon kasta

Poserò la testa sulla tua spalla
e farò
un sogno di mare
e domani un fuoco di legna

vasu ti baro nebo
avi ker
kon ovla so mutavia
kon ovla

perché l'aria azzurra
diventi casa
chi sarà a raccontare
chi sarà

ovla kon ascovi
me gava palan ladi
me gava
palan bura ot croiuti

sarà chi rimane
io seguirò questo migrare
seguirò
questa corrente di ali

Inviato: 2008/4/19 11:44
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: plasmarsi
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Ciao Carotina,
te lo dico a parole mie... diglielo che sei una carotina, che aspetti!! Poi ognuno ha i suoi gusti, almeno seguirai un percorso tuo!! A me le carotine piacciono e quando mi capita di cucinare ( per poter sopravvivere ) le metto un pò da ogni parte specie nella pasta e patate, nella pasta e piselli o nella pasta con le lenticchie, insomma a me le carotine piacciono; come te, mi sono trovato molto spesso in questa situazione; prima arriva la consapevolezza, poi la " battaglia " con se stessi e poi il " bisogno " di mostrarsi chiaramente nella realtà agli altri ortaggi; stai attenta al peperoncino, è molto forte, a volte copre i sapori, ti dice che c'è solo il suo. Ammetto che troppo spesso è diffile condividere sinceramente con le altre persone, specie quando si ha quasi l'impressione di vivere l'idea che l'altro ha di te; mi sembra d'afferrare che la vita è cambiamento continuo, è variabilità, è unicità e se prima di tutto noi stessi non abbiamo il coraggio di mostrarci sinceramente, limpidamente agli altri, siamo noi i primi a crearci la maschera, gli altri non fanno altro che guardarci e dirci - tu tieni la maschera di una patata - quando tu invece sei una carota ( ma nessuno lo sa ) ed io sono un fagiolo. Quando ho detto che ero un fagiolo, avevo la maschera di peperone; è stata dura riuscire a dire agli altri che ero un fagiolo e non un peperone; forse domani sarò un chicco d'uva, che importa, glielo dirò a chi me lo chiede, che devo fa, tranquillamente dirò - sono un chicco d'uva -.. spero solo che non capiti durante il periodo della vendemmia. In fondo basta che tieni realmente rispetto per te stessa e per gli altri ( cosa facile a dirsi ma difficilmente realizzabile.. ma piano piano, dalle mie parti dicevano acino acino e fai a macina mi pare.. mah ) e non hai nulla da temere, non fai del male a nessuno, insomma se sei una carotina hai il diritto e il dovere d'esserlo, di gridarlo - sono una carota! -, sperando che non passi io di lì a buttarti nella pasta e patate. Insomma non mettere da parte quel che sei solo per essere come un peperone.

P.S. : non so se mi sono fatto capire o se ho detto cavolate, il fatto è che 'a capo mi fa male, che l'esame s'avvicina e che m'attendono due notti insonni, mannaggia a me e al voler essere un fagiolo!!

Inviato: 2008/2/9 21:46
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Proverbi
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
" Fa 'ù piroto comm'è u culo "


* piroto : loffa, peto

Inviato: 2008/2/1 20:26
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Proverbi
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Chi vuole può scrivere proverbi ascoltati, letti o sognati in qualsiasi lingua terrena o aliena... ah, raccomando gli alieni di lasciare una traduzione e una spiegazione lì dove richiesta!

Inviato: 2008/2/1 20:19
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
Ciao nanino,
sono d'accordo con te, conoscere in pieno l'esperienza altrui ( attraverso gli scritti altrui ) non è possibile, ma cmq credo che non guasti! Quel che hai detto su tuo nonno mi ha colpito molto; ho fatto l'esempio di Troisi perchè credo che il suo ( non sono un esperto di cosa significhi essere attore, ma è questo quello che mi ha trasmesso ) sia un modo di recitare particolare in cui non v'è molta distinzione tra l'uomo e l'attore, anzi...

" forse solo perchè aveva saputo meglio guardarsi dentro, attraverso lo specchio che è il mondo "; molto significative, grazie, lo dico veramente.

Inviato: 2008/1/27 17:43
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: chiedo un consiglio a chi scrive poesie
Just can't stay away
Iscritto il:
2006/9/5 21:27
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 252
Livello : 14; EXP : 84
HP : 0 / 346
MP : 84 / 11405
Offline
.. credo che da oggi dovrò stare un pò più attento quando vado a caccia ..

Inviato: 2008/1/27 13:12
_________________
Libertà l'ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.

Libertà l'ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo,
per un compagno ubriaco.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 14 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News001
Iscritti10215
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 42 utente(i) online (37 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 42

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 10
Ieri: 4
Totale: 5348
Ultimi: TillyHough

Utenti Online:
Ospiti : 42
Membri : 0
Totale: 42
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it