logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (francy_777)


(1) 2 3 4 ... 14 »


Re: Case editrici e Agenzie Letterarie?
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Citazione:

sonia74 ha scritto:
Ciao, io contattai poco prima di Natale l'agenzia Contrappunto per sottoporgli un mio manoscritto.
La loro risposta arriva sempre dopo circa un mese e, ahimè, ho notato che ogni loro email è simile, se non uguale, a quella di molti altri autori che hanno mandato loro i propri scritti.
Tagliando corto, la risposta è stata questa: l'opera è pubblicabile ma necessita di editing... ma guarda un po' XD.
Alla mia richiesta di un preventivo e specificando che ero disoccupata, questa è stata la loro seconda risposta: per un editing "leggero" il costo sarebbe stato di 1500 euro circa, editing che ovviamente non avrebbe garantito in seguito la pubblicazione del libro! Per un editing più "pesante" il prezzo richiesto sarebbe stato di 2500 euro, in questo caso le probabilità di una maggiore riuscita aumentavano.
Ovviamente ho rifiutato!
Spero di poter essere stata utile, nel mio piccolo ^^
Sonia


a me sono state fatte le medesime richieste da contrappunto! mi convinco più che mai che ho fatto benissimo a rifiutare le loro richieste.
se posso consigliarti un'agenzia, prova con Trentin&Zantedeschi. io mandai il mio manoscritto, che purtroppo fu rifiutato, ma in compensoho potuto constatare che era stata fatta un'effettiva e approfondita lettura, a differenza di altri. ora, non so cosa succeda nel caso accettino un lavoro (cioè se chiedano retribuzioni per editing o altro). cmq vai sul loro sito e troverai tutte le informazioni.
riguardo l'agenzia ARR mandai pure a loro il manoscritto (mi pare via mail, ma è trascorso un po' di tempo e non ricordo bene) e mi pare che mi risposero (picche, ovviamente ) con una scarna email, ma perlomeno non mi chiesero soldi!!! spero di esserti stata utile. in ogni caso ti consiglio anch'io di fare una ricerca tra le vecchie discussioni sul forum

Inviato: 2009/3/10 12:52
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: scrittore emergente dark (horror, noir, thriller, supsense)
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Tra le case editrici che conosco specializzate nei settori ad te indicati mi viene in mente la Gargoyle
In bocca al lupo!

Inviato: 2009/3/10 12:12
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il blocco dello scrittore
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Per me è una gran rogna: i miei exploit creativi vanno e vengono senza alcuna logica nei loro ritmi, e ciclicamente ci sono periodi in cui non scrivo nemmeno la lista della spesa

Sono nel pieno di uno di questi (sono almeno sei mesi che non scrivo , nel caso specifico stavolta a causa dei troppi impegni di studio... infatti non ho bazzicato neanche più il forum, se qualcuno l'ha notato...)
Ogni volta mi chiedo se stavolta si tratti del blocco definitivo; di solito però ricomincio spontaneamente, e all'improvviso così come avevo smesso. Mah!

Inviato: 2008/7/26 15:11
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siam tutti sulla stessa barca (ma dove andiamo?)
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Ciao Robin, benvenuto!
Non prendertela per Sanchez, è fatto così e dobbiamo tenercelo

Tornando in topic
Citazione:

Robin ha scritto:

Ormai ci provo da tre anni, tre anni di frustrazioni sostanzialmente


La frustrazione è il minimo! Io, dopo un paio d'anni di silenzi alternati anche a succose occasioni andate in fumo, sto imparando a prenderla più alla leggera e soprattutto senza fretta: tanto non è facendosi venire le scalmane che si riuscirà a quagliare qualcosa...

Citazione:

Or ora, leggendo il vostro forum, cominciavo a familiarizzare con le "agenzie letterarie".
Mi chiedevo: converrebbe forse rivolgersi a loro? Qualcuno, qui, l'ha fatto?
I vantaggi sono tangibili?
E ultimo ma non meno importante: dal punto di vista monetario come la mettiamo? Un'agenzia letteraria offre i suoi servizi a prezzi accessibili?


Prima domanda: non credo (per quella che è stata la mia esperienza)
Seconda domanda: si (logico, data la prima risposta )
Terza domanda: no, se si esclude una breve valutazione che ho ricevtuo da una sola agenzia e che in qualche modo mi è stata utile.
Quarta e quinta domanda: i risultati tangibili che non ho avuto di cui sopra, non li ho avuti pure perchè non ho sganciato la grana che certi servizi richiedevano e che, in quanto anch'io studentessa universitaria economicamente non indipendente, non potevo permettermi.

Inviato: 2008/3/27 9:48
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: ... niente più nomi
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Molto divertenti i profili che hai approntato, Alco!
Al momento io ho superato la fase dell'Ingenuo e sono entrata di diritto in quella dell' Illuso (con validissimi motivi).
Mi domando a che fase sei arrivato tu...

Inviato: 2008/2/2 19:28
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Citazione:

alex767 ha scritto:
Rispondendo all'intervento di Francy alla pagina precedente, posso dire che Mondadori è una delle poche grandi case editrici che effettivamente legge i manoscritti. E' una loro politica. Proprio questo fa sì che i loro tempi di risposta siano molto lunghi. Si parla di mesi.


Personalmente non ho mai sentito nessuno dire di aver ricevuto risposta da Mondadori. Al contrario, di gente che si è sentita dire di non provarci nemmeno se non aveva già un "nome" invece sì.
Sarà un caso? Non so.
Io ribadisco ancora una volta che preferisco tagliare la testa al toro NON tentando invii alle Big come Mondadori.

Citazione:
io penso che il problema non sono tanto le operazioni di questo tipo (insomma, chi se ne importa), quanto forse l'assenza in Italia della cultura di "costruire il futuro".

Io vivo in Gran Bretagna e vedo che l'editoria ha un approccio radicalmente diverso. Per esempio, MacMillan (un colosso notevole) ha una collana dedicata interamente agli esordienti. Se gli inglesi (che hanno un livello culturale mediamente più basso del nostro) leggono come forsennati e tirano fuori ogni anno talenti internazionali ci sarà un motivo!


Sono totalmente d'accordo, a parte l'idea sul livello culturale (che gli italiani siano messi meglio ho dei fortissimi dubbi, a cominciare dal disastroso livello degli studenti in rapporto al resto d'Europa).

Inviato: 2007/12/22 9:11
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mondadori e gli autori sconosciuti
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Citazione:

Alco99 ha scritto:
Quanto al resto, non mi sembra che il discorso sugli esordienti impressioni granché visto che tutti continuano a spedire a Mondadori. Per essere precisi, Mondadori non rifiuta gli esordienti, rifiuta i non affari.


E come si fa a distinguere gli affari dai non-affari se gli esordienti non vengono letti? Tra i manoscritti dei tanti Signor Nessuno che rimangono ignorati potrebbe anche esserci la nuova Divina Commedia, ma se nessuno la leggerà e valuterà, hai voglia il novello Dante a disperarsi, tanto non se lo cagherà nessuno in ogni caso!
Se la situazione è questa, perchè nascondersi dietro a un dito?
Per parte mia, vista la situazione di cui sopra, c'è da dire che non perdo tempo a spedire a Mondadori&simili, facendo un favore sia a me stessa che a loro. Se tutti quanti facessero così e alla Mondadori non arrivasse più neanche una proposta editoriale, mi chiedo se sarebbero contenti oppure no.

Inviato: 2007/12/15 9:04
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Dopo una lettera di rifiuto...
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Questo si che è essere ottimisti! :)

Inviato: 2007/12/1 18:00
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Help me!
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Io pure sono d'accordo con sandoz

Inviato: 2007/11/30 16:39
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Dopo una lettera di rifiuto...
Quite a regular
Iscritto il:
2006/5/16 17:28
Da puglia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 138
Livello : 10; EXP : 79
HP : 0 / 244
MP : 46 / 9675
Offline
Io aggiungerei, la sofferenza è diversa da rifiuto a rifiuto.
Forse un giorno aprirò un post riguardante quello che m'è successo, ma per ora non me la sento...
Massima solidarietà a Sandoz.
A me non sei per niente antipatico, tra l'altro!

Inviato: 2007/11/30 16:20
_________________
_____
L’onestà nel raccontare compensa moltissimi difetti stilistici, mentre mentire è il peccato irreparabile in assoluto.
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 14 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti598354
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 67 utente(i) online (32 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 67

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 59
Ieri: 55
Totale: 5934
Ultimi: Damon41V05

Utenti Online:
Ospiti : 67
Membri : 0
Totale: 67
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it