logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (-obeb-)


(1) 2 3 4 »


Re: Strana organizzazione del sito di ozoz
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
OT

Citazione:

vajmax ha scritto:

Ci sono persone, sia nel campo musicale che in quello letterario, che hanno quella che è definita, per la musica "orecchio assoluto" e per la scrittura "senso assoluto della lingua" le quali, oltre alle ovvie estensioni che l'uso appropriato della lingua prevede nella sfera della sessualità, sanno scrivere decentemente senza tante menate le quali, spesso, appartengono alle disposizioni di coloro che soffrono della sindrome del foglio bianco...


Avere l'orecchio assoluto non c'entra alcunché con ciò che hai scritto.

Puoi dare un'occhiata qui:

http://it.wikipedia.org/wiki/Orecchio_assoluto

Inviato: 2008/4/24 15:49
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rassegna S(tr)am(b)pa - Il thread "ALL News" redatto dagli ozoziani
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
"La Cassazione: sì alla marijuna in casa
se è coltivata come pianta ornamentale"

ROMA (31 ottobre) – Se coltivare marijuana è un hobby per dimostrare il proprio pollice verde si può fare: la canapa indiana può essere coltivata in piccole piantagioni domestiche e venduta come pianta ornamentale. Una sentenza della Cassazione, la 40362, ha confermato l'assoluzione di un uomo che vendeva, sistemate in vasetti con tanto di lumini, piantine di marijuana prodotte in casa e fatte crescere nella vasca da bagno. In particolare la Suprema Corte ha respinto il ricorso presentato dalla Procura della Corte di Appello di Genova contro l'assoluzione - pronunciata sia in primo che in secondo grado - di Luciano M., un uomo di 57 anni nella cui abitazione erano state trovate cinque piante di canapa, l'ultima delle quali ancora “a dimora” nella vasca da bagno.

Per il pg di Genova - che ha protestato a Piazza Cavour contro il verdetto assolutorio - «non è possibile ipotizzare che un privato possa lecitamente coltivare piante di canapa indiana per scopi ornamentali, in quanto il legislatore considera pericolosa per la salute ogni forma di diffusione della droga». Gli “ermellini” non hanno condiviso questa tesi e la hanno giudicata «infondata» sottolineando che «la coltivazione di piante, da cui possono ricavarsi sostanze stupefacenti, che non si configuri come coltivazione in senso tecnico-agrario rimane nell'ambito della coltivazione domestica» e non costituisce reato. Così il reclamo del magistrato ligure è stato rigettato.

(Il Messaggero.it, venerdì 2 novembre)

...se va avanti così alle prossime elezioni io voto la Cassazione, altro che Beppe Grillo...

p.s. non fumo ganja da un bel pezzo
p.p.s. mi manca

Inviato: 2007/11/1 23:47
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Legge Levi-Prodi, un disastro imminente?
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
Ho dato un’occhiata al disegno di legge.
Non ho le competenze per compiere un’analisi scientifica, anzi.

Tuttavia nel corso della mia “lettura” un paio di cose che sembrano non andare (dal mio punto di vista) le ho trovate.

Per farla breve.

Ho trovato questo:
“Per attività editoriale si intende ogni attività diretta alla produzione e alla distribuzione di prodotti editoriali, nonché alla relativa raccolta pubblicitaria. L’esercizio dell’attività editoriale può essere svolto anche in forma non imprenditoriale per finalità non lucrative”.

E questo:
"Per prodotto editoriale si intende qualsiasi prodotto contraddistinto da finalità di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento, che sia destinato alla pubblicazione, quali che siano la forma nella quale esso è realizzato e il mezzo con il quale esso viene diffuso"

Poi il sig. Levi dichiara:
“Quando prevediamo l’obbligo della registrazione non pensiamo alla ragazzo o al ragazzo che realizzano un proprio sito o un proprio blog. Pensiamo, invece, a chi, con la carta stampata ma, certo, anche con internet, pubblica un vero e proprio prodotto editoriale e diventa, così un autentico operatore del mercato dell’editoria”.

Io non ci ho capito nulla.
Insomma, non mi è chiaro a questo punto che cosa si intenderà per prodotto editoriale e attività editoriale, e in che modo i blog potrebbero essere coinvolti.

Chiedo gentilmente a chiunque ne sia in grado (in particolare a Fiorderica) di aiutarmi a risolvere i dubbi e le perplessità da me riscontrate.

dedo

Inviato: 2007/10/26 19:35
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Con questa finanziaria aiutiamo i BAMBOCCIONI ad uscire di casa...
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
Guadagnavo 500 euro al mese (-200 = 300, assolutamente sufficienti a campare).

Suppongo che tu sia uno studente universitario. A Milano (Statale) la retta minima è di circa 650 euro all'anno. In altri termini: 650/2=325, sufficienti per NON MANGIARE per due mesi. Presumo che i tuoi abbiamo lasciato il rubinetto aperto.

A parte questo, concordo con le tue considerazioni a riguardo di sicurezza/esplorazione.

dedo

Inviato: 2007/10/16 7:29
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rassgna ST(r)AMP(b)A
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
Concorso di poesia in carcere. Prévert (copiato) arriva terzo.

CAGLIARI - Jaques Prévert terzo a un concorso di poesia fra detenuti. Naturalmente il poeta francese, morto 30 anni fa, non ha mai partecipato al premio "Alleviamo la pen(n)a". Una detenuta ha copiato i suoi versi e li ha inviati. La giuria, composta da intellettuali sardi, ha ritenuto il componimento pregevole, ma inferiore alle liriche di Antonio Maria Marini, in cella per il rapimento di Silvia Melis, e di Isabella Medda, premiati in carcere a Caglari nei giorni scorsi.

(dal Corriere della Sera, 11 giugno 2007)

Inviato: 2007/6/11 23:07
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: primo torneo di sfide "MEZZOGIORNO DI FUOCO AL QUESTION TIME"
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
Sarò dei vostri, tempo permettendo.

dedo

Inviato: 2007/5/9 11:38
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: un prezioso regalo
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
Scherzo favorito. Appiccicavano gusci di noce sotto le zampine di un gatto giovane. L'animale sarebbe di lì a un giorno prima impazzito poi morto. La mancanza di equilibrio, il rumore entravano nel cervello come un chiodo inafferrabile ma già da subito devastante, terminale.
L'aspetto più rivoltante era però questo: la morte avveniva per estenuazione verso qualcosa che all'animale risultava invisibile, miracolosa. Totale.
Io stesso, le poche volte che partecipavo, riuscivo a solo pensare: - Non vedrà mai che cosa gli spacca la mente.
Ma può dire: - Ecco che scende su di me la lama

della giustizia...

Mario Santagostini, L'Olimpiade del '40

Inviato: 2007/3/31 17:18
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Sviccata 2007
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline
Complimenti Shoen
Una domanda: sarebbe possibile leggere il racconto?

Inviato: 2007/3/27 21:06
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Viva Sanremo
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline

Laura ha scritto:

Sono indignata come voi ma la verità è che le cose sono sempre andate così; ora i giornali si sono svegliati ed hanno colto la palla al balzo per creare un "caso" .

Non è così. Rispetto alle passate edizioni lo stipendio degli orchestrali è stato dimezzato. E penso che dovremmo essere grati nei confronti dei giornalisti che si sono presi la briga di portare alla luce tale nefandezza. Non credi?


Inviato: 2007/3/3 16:08
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Musica classica
Not too shy to talk
Iscritto il:
2005/6/13 16:56
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 82
Livello : 8; EXP : 0
HP : 0 / 175
MP : 27 / 6748
Offline

@ Astathis: probabilmente non mi sono spiegato molto bene. Io ritengo che la Nona di Beethoven (per fare un esempio) abbia energia sufficiente per soddisfare il mio bisogno di coinvolgimento emotivo. Il punto è che quando la ascolto in macchina e alzo lo stereo, ecco, la sento e mi mette i brividi. Non sono riuscito a vivere la stessa esperienza nella sala da concerto. Anzi, a essere sincero poco mancava che mi addormentassi...


 


Inviato: 2007/3/2 16:50
_________________
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero


A. Merini
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti001
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 37 utente(i) online (28 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 37

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 5366
Ultimi: assdobravoda

Utenti Online:
Ospiti : 37
Membri : 0
Totale: 37
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it