logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (dotterel)


(1) 2 3 4 ... 62 »


Re: come si dice...
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline

Uffa...la Docente Ordinaria della Facoltà di Ingles-ozologia è costretta a tornare in cattedra per puntualizzare diverse cose.


1) Pregi e difetti. La frase più comune è "my strenghts and my weaknesses" , letteralmente i miei punti di forza e le mie debolezze. "My good qualities and my defects" è un'alternativa accettabile, ma "quality" sa più di proprietà, per es: "The quality of this texture is roughness" - la proprietà di questo tessuto è la ruvidezza. "Faults" è più colpe che difetti, mentre "failings" può andare, letteralmente è mancanze, c'è anche il verbo, ad esempio "I fail to understand". "Worth" è antiquato, a parte l'uso come "valere la pena", per es. "It's worth it" "It's worth going there", ma anche "I am a worthy person", persona degna.


2) "I" si scrive maiuscolo, ricordarsi prego, errore stragrave scriverlo minuscolo, due ave maria e tre pater noster per la penitenza eheh.


3) I am looking forward


4) In generale gli italiani tendono ad omettere gli articoli determinativi in molte frasi inglesi perchè effettivamente a volte non ci vanno, ma solo raramente. Nel tuo testo, Sanchez, "The world" è il mondo, e mettiamocelo 'sto articolo. "The last time" idem con patate.


5) La domanda al futuro: "quando parleremo...quando vogliamo parlare...". "When shall we talk?" . Senza "shall" diventa un'affermazione.


Se vi vedete in Rome fatemi un fischio via e-mail che così ci conosciamo di persona ok?


Ciao ciao


Lady Dotterel from Northumberland


nata a Napoli Mergellina


E' bello comunque che sul forum d'inglese qualcuno scriva in inglese cavolo, bravo Sanchez, prima di te solo SweetyMoon lo aveva fatto. Poi vuoi mettere la soddisfazione che dai a una maestra rompic%*+**** come me che si affretta a cercare gli errori , eheheheheheh


Inviato: 2007/2/13 7:58
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Proposte al condizionale
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
Si è parlato di essere propositivi. Da parte mia parteciperei al sito:

1) Proseguendo a tempo indeterminato sull'argomento poesia d'autore

2) Introducendo discussioni documentate sull'arte figurativa

3) Ripristinando le lezioni d'inglese, con cadenza bimestrale anzichè mensile

4) Partecipando regolarmente alle discussioni di carattere culturale

5) Facendo del mio meglio per partecipare a LI

Farei volentieri queste cose se vedessi da parte dei wm la volontà a considerare maggiormente i desideri della comunità sia mantenendo aperto il dialogo anche se prende tempo che andando incontro almeno in parte alle proposte fatte. Potremmo scordarci tutti dei rancori passati e ricostruire un bel forum. Potrebbe esserci un DTDP scorporato in varie sezioni come si vede in tanti altri siti, o si potrebbero cercare altre soluzioni.

Ma non so neanche se l'attuale stato di ozblogoz soddisfa i wm, e mi piacerebbe proprio saperlo.

Ciao ciao for now

Inviato: 2006/12/5 20:54
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mondo perduto
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
@Maurizio e Daniela: mi pento di aver usato la parola “angusta” per definire la vostra visione, sia perché non ho diritto a giudicare il vostro modo di vedere le cose che perché ozoz l'avete creato voi infondendo il vostro entusiasmo e la vostra creatività, mica io. Scusatemi perciò se potete. Il concetto di padrona di casa assente va preso per quello che è, cioè la sensazione di scarsa presenza nel sito di voi amministratori.

@ Arzy: chiedi se non penso che si sia arrivati ad un equilibrio che possa accontentare tutti. No.

@ Laura: TVB

@ Melitta: anche a te. L’accenno che fai a problemi, anzi al dolore, dei wm mi coglie di sorpresa e mi auguro che non si tratti di cose davvero gravi. Se il loro silenzio è dettato da seri motivi e non da indifferenza mi dispiace, e naturalmente non mi sarei espressa in quel modo se ne fossi stata a conoscenza.

@ Maigret: piacere di fare la tua conoscenza!

@ tutti. Spero che si capisca che la mia stizza è dettata dall’amore che ho per ozoz e dal tentativo di ottenere risposte sul suo futuro. Stare in disparte può sembrare un atteggiamento altezzoso ma da quando il sito è cambiato quando penso di partecipare ho un vero e proprio blocco e vado altrove, avventurandomi tra i rokkettari di un sito che vede 600 persone online insieme, gulp, e chiedendomi se una vecchia signora del Northumberland come me sopravviverà eheh.



P.s. Vi piace @ al posto di x?

Inviato: 2006/11/15 10:01
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mondo perduto
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
[ Mate, il tuo post ha preceduto di un minuto l'inserzione del mio. Più che una mano tesa credo che Maurizio e Daniela dovrebbero partecipare maggiormente a questo thread che ha avuto più di settemila visite]


Dal libro di Giuseppe Mazzei “Notizie Radio@ttive” (manuale di giornalismo radiofonico)

La realtà come rappresentazione

L’effetto della creazione della realtà dei giornali è tutto qui: ciò che è successo è quello che è scritto o che si ascolta o che si vede, il resto, semplicemente, non è. Se un fatto non assurge a dignità di notizia, non esiste, è come se non fosse mai successo. E’ vero che i giornali non inventano (o non dovrebbero inventare) la realtà. Il loro compito è quello di rappresentare i fatti, di riprodurne l’esistenza nelle notizie.
Ma questa funzione di rappresentazione finisce per identificarsi con quella di definizione di ciò che è percepito come reale dal punto di vista della vita collettiva.
…i giornali stabiliscono ciò di cui si può o si deve parlare e alzano dei paletti nei confronti di ciò di cui non si può o non si deve parlare. Parafrasando il filosofo del linguaggio Ludwig Wittgenstein si potrebbe affermare che “di ciò di cui i giornali non parlano si deve tacere”.


Qualche associazione di idee con ozoz e il doppio click per arrivare agli argomenti di carattere generale?


Da un articolo sull’enciclopedia online Wikipedia del Daily Telegraph del 4-8-06, che discute il fatto che poiché i contributi dati all’enciclopedia provengono non solo da esperti ma da chiunque intenda farlo o editare lo scritto precedente, possono sorgere problemi di accuratezza, ma questi non impediscono al sito di essere il 17esimo più visitato in tutta la rete.

What, exactly, is the internet for? Wikipedia is an online encyclopaedia that started in 2001, and unlike, say, the Encyclopaedia Britannica, it invites anyone – absolutely anyone – to add an entry or edit one that is already there…It is now the 17th most visited site of the web…The popularity of Wikipedia is in some sense an answer to my original question: what exactly is the internet for? It is, I think, for communities, self-expression, inquiry, for the freedom to say what you like – right or wrong.


Se cerco un’informazione sul Carducci e una sul mio gruppo preferito dark/numetal/drone/doom/gothic/echipiùnehapiùnemett troverò la prima sulla Treccani e tutte e due su Wiki . Questo per dire che i concetti di cultura, di scambio di informazione e di importanza di contenuti si evolvono con il tempo e alle biblioteche polverose volute da un’élite ai tempi delle élite si sostituisce sempre più un approccio che vede la partecipazione di tanti. I blog sono un esempio dell’evoluzione del modo di scambiarsi contenuti, spesso nuovi rispetto ai canali tradizionali.


Ho parlato di questi due argomenti diversi perché ambedue riferibili al nostro sito e al recente calo di interesse di tanti che compaiono a livello di nick ma scrivono a malapena e di tanti che non scrivono più per principio, me compresa. E’ la “penombra” citata da Zerodue che non attira, è il “parlare sottovoce di cose importanti” menzionato da Laura, “la mancanza delle voci amiche” che sente Melitta che affligono il forum, anche se a ben guardare di nick familiari nella colonnina a destra ce ne sono tanti. Ci aggiungerei la preclusione della possibilità di consolidare la conoscenza di nuovi iscritti come Maigret e Sciafab di cui si intuisce la ricchezza ma che sono ingabbiati nei thread alla Treccani. Mancano ora self-expression, community, freedom…che avevamo prima.




Sono convinta che le mie parole non faranno ai webmasters né caldo né freddo. Trovo il loro atteggiamento e il loro mutismo sostanzialmente irrispettosi nei riguardi di una community che esiste da anni la cui volontà hanno ignorato, anzi, peggio, ignorato dopo un sondaggio il cui risultato non era a loro favore. A Bunkr dico sì, sarà muro contro muro, ma prima di agosto nessuno si poneva problemi e ciò significa che il vecchio formato andava bene a tutti. Non precludeva interventi di nessun tipo e pezzi interessanti come quelli postati ora in Caffè Letterario ci sono sempre stati. Al tempo stesso nessuno si sentiva in colpa se per mancanza di tempo o altro non scriveva di argomenti tradizionali. Anche perchè importante era tutto, infatti una persona colta come Kern sente la mancanza del “letterato ozozino”, che nel forum faceva, secondo lui, letteratura. Boh, mi sembra che lui ed io e tanti altri che hanno scritto su questo thread abbiamo un concetto più moderno di letteratura e cultura che non i webmasters che sono giovani ma la cui visione trovo angusta. Né si vede un ozoz diverso emergere a seguito della modifica del vecchio: non mi sembra che Daniela faccia da padrona di casa a importanti scrittori, non mi sembra che faccia la padrona di casa proprio. Con questa nota volutamente polemica auguro una buona serata a tutti gli ozoziani.

Inviato: 2006/11/14 18:55
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mondo perduto
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
Cucù! Come state? Io bene, grazie…e sento la vostra mancanza? Sì, tanto. E mi collego a ozoz? Sì, ma solo ogni tanto per vedere come procede il sito. Le tue parole, Melitta, sono bellissime e ne condivido lo spirito. Ma al di là delle incomprensioni secondo me è la sostanza del forum ad essere cambiata, togliendo a un gruppo di persone interessanti e ricche dentro la linfa vitale che proveniva dalla libertà di espressione e dalla scelta degli argomenti, tutti importanti per chi scriveva, tutti ben accolti da chi ne usufruiva, in quel clima di “tiepidità” menzionato da Nukes che ci veniva naturale, ed è questo il miracolo, rendendo questo posto unico e il nostro scambio di regali meglio del giorno di Natale.
Mi sono trasferita su un sito di recensioni musicali e ne ho scritte alcune, è divertente devo dire e anche difficile. Beh, in quel sito il forum non è monitorato e l’anarchia regna sovrana ( carina ‘sta battuta eheheheheh) , perciò ci vuole un certo stomaco a partecipare e io non ce l’ho quasi mai…poi il livello culturale è molto vario…però l’aria circola liberamente e la freschezza degli interventi è assicurata. Come cercai di dire tempo fa, il forum di ozoz rifletteva la vita, il mondo con le sue sfaccettature, mentre ora ne riflette uno spicchio e mi da’ l’impressione di angusto. Mi domando se questa nuova veste soddisfi le aspettative di Maurizio e Daniela o se hanno progetti di cambiamenti, e mi chiedo se saranno così gentili da farcelo sapere. Per adesso l’unico thread che mi interessa è questo; sfogherò la mia grafomania nonché smania di comunicare ( o si chiama: donare qualcosa?) con le recensioni, dopotutto sono in pochi a conoscere Sopor Aeternus, bisogna che qualcuno gliene parli bene no? Un abbraccio a tutti, hope we’ll be in touch again. (= Spero che se arrisentimo)

Inviato: 2006/11/8 9:03
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mondo perduto
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
Sono giunta alla conclusione che tutti i siti si dividono in due categorie, al di là di grafica e soggetti trattati: frizzantini e moscetti. Quando DTDP era in homepage


Ozoz era frizzantino!

Adesso invece


Inviato: 2006/10/3 8:23
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mi presento a colpi di 6.
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
La tua presentazione ha il sapore di una storiella...alla quale auguro un lieto fine!



Non far caso alle mutande in testa, se ti va di leggere 3 thread per un totale di 1.897.678 parole ne comprenderai il motivo


eheheheheheheheheeh

Dot

Inviato: 2006/9/20 16:45
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Di tutto di più, l'evoluzione (nasce un nuovo sito?)
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
Nel giorno della mia permanenza più lunga su ozoz in assoluto...ma del resto stanotte è la
NOTTE DEI LUNGHI COLTELLI, visto che siamo nel clou della crisi...e prima di andare a coro, dove sicuramente stonerò se continuo a pensare a ozoz...

mi ricordo che le mutande in testa ce le siamo messe per protesta e faccio seguire al mio intervento conciliatorio alcune domande deliberatamente provocatorie perchè penso che la risposta alle stesse possa far inquadrare la questione in modo diverso a Maurizio e Daniela.


1) Se il post sulla guerra in Libano ti ha interessato così tanto, perchè non hai risposto tu Maurizio? Possibili risposte: io no perchè sono il wm e mi occupo di altre cose; non avevo tempo; ero in vacanza; l'argomento è talmente complesso che la risposta richiede notevole impegno

2) Perchè, se desiderate che parliamo di letteratura, al mio post sulla poesia non hai aggiunto neanche una riga Daniela, mentre non hai mai mancato di incoraggiarmi e farmi dei complimenti molto carini riguardo a Question Time?


Oltre a queste domande vorrei dire che ho l'impressione che non abbiate un'idea chiara del tipo di forum che vorreste ci fosse su ozoz. Per esempio la guerra in Libano è argomento di attualità ma l'accento che mettete è su libri e letteratura.


Sono d'accordo con Lone, l'azzeramento delle cazzate non porterebbe all'innalzamento della qualità del forum.
E vi dirò di più: secondo me se ci fosse la sostituzione completa di tutti gli ozoziani con nuovi iscritti non cambierebbe niente, e senza il collante di DTDP cambierebbe in peggio. Polemiche, litigi, problemi di relazione dati da scontri di personalità, ma anche stupendi scambi di opinione e generosi doni di informazioni e riflessioni interessanti sono il riflesso della vita lontana dai nostri computer.

Firmato:

Rosa Paesi Bassi ( no...?)

Inviato: 2006/9/19 15:00
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Di tutto di più, l'evoluzione (nasce un nuovo sito?)
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
Condivido in pieno la perplessità di Arzy: il clima frizzantino creatosi tra di noi deriva dal fatto che abbiamo in comune l’interesse per lettura e scrittura. Come ha detto smoje, a scrivere siamo noi, mica gli utenti di una erotic ciat ( divertentissimo “ciat”!). Dividere DTDP dal contesto di ozoz è rischioso ( e se poi si precipitano qui gli utenti delle erotic ciats eheh?).

PREMESSO che resto dell’idea che l’attuale formato di ozblogoz aderisce alla proposta di comunità virtuale offerta da Maurizio e Daniela agli scrittori esordienti e che comprende sezioni che vanno dalle informazioni ai laboratori di scrittura e dal caffè letterario alle letture collettive
PREMESSO INOLTRE ( ma che è, un’ingiunzione di un tribunale? Un comunicato della Regione? ) che penso che 1) il fatto che 15 thread fossero particolarmente cavoleggianti a un dato momento potrebbe essere un incidente di percorso 2) guardando DTDP di un anno fa mi sembra che non pulluli di discussioni incentrate sulla letteratura ma che siano l’usuale misto a livello di argomenti e di spessore culturale 3) abbiamo troppe menti attive e intelligenti perché non si dicano cose interessantissime per chiunque si avvicini al sito. O meglio, non chiunque, solo quelli fichi come noi. Citando kern:

Perché ho intuito subito che qui c’é gente particolare.
Che legge, che scrive, che ama la letteratura. Perché non ammetterlo? Lo dico io, se vi vergognate, se è politicamente scorretto dirlo.
Qui c’è gente intelligente e colta, e solo quel tipo di gente è in grado di raccontarsi, di scherzare, di cazzeggiare con stile. Quei cazzeggi per me sono letteratura. Romantica quella di Sol e Faust, giornalistica quella del Sacchetto, umoristica quella di Shoen, lupettistica quella di Lone.
Avete mai frequentato altri forum dove si cazzeggia? Certo. Avete mai fatto parte, chessò, di un forum di informatica o di fantacalcio? Anche lì si fa Di tutto e Di più, ma (secondo me) non come in Ozoz.

4) I Kern rimangono, i Leobloom anche, e se non lo fanno è perché gli impegni che hanno o la mancanza di connessione ad internet impedisce loro di farlo, e se Sbirulina e Delicatino se ne vanno da parte mia dico loro tanti auguri e figli maschi o se preferiscono femmine.

SE PROPRIO si deve cambiare qualcosa, io farei tre operazioni:

A) Dividerei DTDP in sezioni del tipo: Attualità e Politica, Ultime notizie, Fenomeni di Costume, Cosa c’è da vedere e da ascoltare ( mostre importanti, concerti di musica classica o rock) Riflessioni Personali, Conosciamoci. Se questa idea piace altri possono fare suggerimenti in proposito. La scritta DTDP scomparirebbe per far posto alle sezioni. Discutere di Oriana Fallaci o della famoooosa guerra in Libano, discutere della natura della realtà virtuale o su un fenomeno di costume è ben diverso dal parlare di maternità , che a sua volta è ben diverso dal chiedere consiglio sulle modalità di conservazione della birra aperta. A me personalmente è proprio questo misto che piace un mondo, ma a Mauriela meno, e il semplice fatto di fare suddivisioni porterebbe a far risaltare le discussioni serie di più.

B) Dopo aver parlato in shout con Daniela ho pensato che se le iniziative valide e stimolanti come il contributo di Remo Bassini fossero strutturate in modo chiaro e continuativo e se i nostri wm riuscissero a coinvolgere personalità del mondo dell’editoria e dell’ambiente degli scrittori affermati il tono di ozoz ne guadagnerebbe e tutti noi ci sentiremmo stimolati a prender parte in discussioni culturali interessanti. Voglio dire, se io alla mia festa invito a suonare i Queen, qualcosa mi dice che tutti gli invitati verranno pure se c’hanno la febbre!

Oltre alla divisione di DTDP aggiungerei delle rubriche, come la mia sull’inglese. Se ne potrebbe fare una sull’arte visiva, e se qualcuno fosse disposto, non vi piacerebbe una rubrica dove chiedere consiglio sull’informatica? A me tanto!

Termino questo lungo discorso dicendo a Mau e Dan che è inutile essere risentiti con noi perché non scriviamo abbastanza di letteratura. In questi tre anni niente ha impedito a nessuno fuori dal nostro gruppo di cominciare a farlo sistematicamente ed imprimere perciò una svolta a ozblogoz. Ma non è successo. Ancora devo capire dove siano i siti o i blog dove una comunità di persone discutono di letteratura, quello che ho visto io sono siti con una serie di recensioni a libri appena usciti. E’ questo che intendete e volete? La mia domanda è onesta e sarò felice se qualcuno mi può dare indicazioni in merito, così saprò cosa intendete.
I cervelli su ozoz non mancano ma questo è un sito, non il Caffè Greco dei tempi andati. Per farcelo diventare occorrono degli stimoli che per ora mancano, e non è sufficiente che voi diciate: "beh, ragazzi, fate così e così sennò nascondo parte di quello che dite "

Con la speranza di aver fornito qualche spunto utile alla risoluzione dei problemi
Vi saluto con



VENCEREMOS!




Tutti insieme però!












Inviato: 2006/9/19 13:12
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mondo perduto
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/10/25 18:30
Da Montopoli di Sabina
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 792
Livello : 25; EXP : 35
HP : 0 / 608
MP : 264 / 17668
Offline
Approfitto del palcoscenico del thread del momento per ringraziare chi mi ha fatto gli auguri di compleanno, smack pciup a tutti voi. Ditemi quello che volete ma è sempre un giorno speciale, un giorno dedicato a te, proprio a te in particolare e a nessun altro sulla terra!

(Per la serie: me ne vado, ma con calma )

Inviato: 2006/9/18 19:38
_________________
Se vengono messi di fronte / due specchi, riflettendosi a vicenda, / rivelano un vuoto profondo, / rivelano un vuoto infinito. ( Kikuo Takano)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 62 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
News002
Iscritti3419297
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 15 utente(i) online (6 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 15

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 34
Ieri: 48
Totale: 5177
Ultimi: VMacDonne

Utenti Online:
Ospiti : 15
Membri : 0
Totale: 15
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2014 OZoz.it - P.I. 02878050737