logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (giudil)


(1) 2 3 4 ... 10 »


Re: fukushima
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Ciao ozMaurizio, :) un piacere per me ritrovare questo bel sito sempre così vivo e stimolante.
Io invece concordo con te. Anzi seguendo il tuo ragionamento ti aggiungo che ci sono altri elementi di "esternalità" del nucleare che non vengono mai citati, come ad esempio l'enorme quantità di acqua che si usa per raffreddare e poi viene reimmessa nel suo ciclo (fiume, mare ecc.) ma consumata e scaldata di conseguenza. In Francia le centrali producono continuamente vere e proprie nuvole e d'estate devono limitare la capacità produttiva per non seccare troppo i fiumi e non uccidere la fauna o creare infezioni di batteri ed altre amenità del genere.
Però la mia riflessione era un'altra, sulla natura umana, e cioè sul fatto che per come siamo fatti preferiamo fra due mali quello più probabile ma meno grave (come l'inquinamento da petrolio) che quello meno probabile e/o meno frequente ma più letale (come una fuga radioattiva). Perchè poi il conto vero di che cosa sia meglio o peggio è molto difficile farlo (c'è chi è pronto a dimostrarti che per produrre con l'eolico o con il fotovoltaico la stessa qtà di energia di una centrale nucleare dovresti coprire la terra di pale e pannelli.
Io sinceramente preferisco senza (nucleare dico, non la 'senza' che ancora imperversa su oz :) ), il nucleare mi sembra qualcosa che, soprattutto in Italia, non abbiamo ancora né la maturità né la tecnologia per gestire (e le autopompe ed i lanci d'acqua dei giapponesi, la reticenza e l'ipotesi di un sarcofago esattamente uguale a quello di Chernobyl di 25 anni fa me lo dimostrano ampiamente).
Rendere offlimit una fetta di territorio per 500mila anni mi sembra una vera e propria bestemmia, un atto che va oltre e contro la stessa nostra natura.
A presto,
Giu

Inviato: 2011/3/26 23:28
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: fukushima
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Un rischio si può semplificare in probabilità dell'evento x gravità del danno.
Il nucleare tende ad essere caratterizzato da probabilità molto piccole, ma gravità elevatissime. Tanto da non poter essere gestite "umanamente". Come dice senza la gravità che un essere umano può sopportare è (di solito) limitata dalla perdita della sua vita ed in tal caso tende, legittimamente, a salvare le chiappe. Questo vuol dire che per come siamo fatti sopportiamo meglio di essere lentamente ma certamente avvelenati dal co2 (prob molto alta, ma gravità immediata minore) piuttosto che una fusione di un nocciolo che rende invivibile 100 kmq per 500mila anni e produce una stalagmite come quella di chernobyl che vivrà a perenne testimonianza della nostra stupidità 100 volte più a lungo delle piramidi.
Ma tant'è, siamo fatti così, non è secondo me questione di ignoranza, certe cose ce le sentiamo... Moriranno certamente più persone per il co2 del petrolio che il giappone userà al posto della centrale di fukushima, ma questo è più umano, è un trade off che continuiamo ad accettare, anche fumando una sigaretta. Se ci fosse ancora bisogno di capire a che cosa porta il fallout nucleare vi consiglio l'ottimo sito di elenafilatova.com, una bizzarra motoamazzone che periodicamente fa reportage nell'area di chernobyl, che, fra parentesi, avrebbe bisogno di soldi per una nuova copertura per il reattore ed il "piede di elefante" la bellissima scultura di plutonio che uccide chi arriva solo a guardarla...
Un saluto a tutti, buona abbronzatura "atomica"...
Giu

Inviato: 2011/3/25 8:53
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: non prima dei 40
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Lo psico-coso ?
se era lui forse ho assistito ai prodromi del corteggiamento...
un saluto anche a lui
G

Inviato: 2009/6/12 10:10
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: non prima dei 40
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
ciao se', che ci fai a pisa???
mi sono perso dei pezzi. e fra un mese faccio 40 anni. non ho ancora pubblicato niente
sì, nel medioevo morivano troppo presto, ma anche oggi arrivare ai 40 è una fatica e il problema è se ti rimane la voglia di pubblicare...
ahh il sano giovane vigore di membra e penna dei primi trent'anni!
non aspettate, gente, pubblicate.
magari dopo i quaranta vi renderete conto se ne valeva la pena. Un libro è un po' come un figlio lo puoi fare anche a 70 anni, poi però non riesci a tenerlo in braccio.
un saluto caro a tutti, nuovi e vecchi
bel posto con delle idee, questo, credo che tornerò per stare un po' qua.
Giu

Inviato: 2009/6/12 7:46
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: LI 2.0: facciamo l'appello
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Ci proverei anch'io...
Ciao a tutti
Giu

Inviato: 2006/7/29 20:35
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: liberate Tommaso
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Ho letto su uno degli articoli di Repubblica (http://www.repubblica.it/2006/c/sezio ... llovideo/giallovideo.html)
una frase che mi ha fatto davvero rabbrividire. Eccola.

>Alle 18 si presenta in Procura un'impiegata delle Poste
>che consegna al pm un libro e alcuni documenti trovati
>nell'ufficio di Paolo Onofri. È un libro strano, "La fisica
>dell'anima", di Fabio Marchesi, che
>dovrebbe "raffreddare le menti inutilmente calde e
>scongelare i cuori grossolanamente freddi".

Attenti ai libri strani, ragazzi! Meglio farsi di reality dalla mattina alla sera e leggere solo .... ooops stavo per dire un libro di King, ma non sarà strano anche quello? Aspetta, ho Kerouac sul comodino, ma con tutte quelle relazioni ambigue con Ginsberg e gli altri... forse meglio far sparire anche quello.

Forse sarà il caso di chiedere a Repubblica di segnalarci una lista di libri "sicuri", educativi... praticamente insospettabili.

In tutta questa storia spero solo che ci sia un angioletto sempre vicino a Tommaso, ce n'è uno per tutti i bambini. So che si racconta ai piccoli per farli stare tranquilli... ma deve essere così.

Giu

Inviato: 2006/3/14 8:59
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Libro Bianco - i profili
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Eccomi, ci sono anch'io.
Grazie a Mate per avermi ... evocato dall'oltretomba della comunicazione non scritta
Spedirò le mie due righe di profilo a fernet quanto prima.
Un abbraccio sincero a tutti.
Giu

Inviato: 2005/12/16 22:37
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il libro bianco - le sinossi
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Mate, ti butto là un paio di righe sinottiche, se ti può essere utile...
sennò prendile come un commento fresco fresco al tuo bellissimo racconto (eh sì, me lo sono riletto).

La soffitta è il rifugio di Paolo, difficile la sua vita senza la mamma, con un padre che non sa più parlargli e per matrigna una donna meschina. La delicata presenza di un candido barbagianni accende di affetto il cuore e di meraviglia gli occhi: le ali bianche sono certo ali di angelo! Quando il piccolo grande segreto di Paolo sarà scoperto - e l’uccello scacciato - la sua anima ferita si spegnerà del tutto, seguendo in cielo quelle ali bianche nel buio. La tranquilla realtà contadina ne sarà sconvolta: ogni pietra vuole giustizia della tragica fine di un bimbo e lo stesso fremito d’ali diverrà annuncio di un angelo vendicatore.

Spero che tu stia meglio

a presto
Giu

Inviato: 2005/10/1 23:44
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il libro bianco - le sinossi
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Mate se ti trovassi ad un esame ti direi di farti un giro, bere un bicchier d'acqua, contare fino a 10 e poi di tornare...
Ma che diavolo ti prende???
"disadattato" è una roba radical chic, da salotti city di quelli che se il figlio dà un pugno ad un altro bambino lo spediscono subito dallo psicologo.
Se poi scrivi "anormale" giuro che ri denuncio a telefono azzurro! Ma se l'unico normale in quella casa è lui!!!

Per me meglio se aspetti che si abbassi la febbre


Con affetto
Giu

Inviato: 2005/10/1 22:59
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il libro bianco - le sinossi
Sostenitore di OZoz
Iscritto il:
2004/7/16 10:04
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 201
Livello : 13; EXP : 21
HP : 0 / 305
MP : 67 / 13703
Offline
Pensavo di essere in un momento incasinato, ma come si fa a dirlo a uno che tiene in un braccio la figlia appena nata e con l'altro appiccica sinossi in un file....

BENVENUTA ELEONORA !!!!!!!



Guarda, ti potrà sembrare un po' strano questo papà scrittore, è il suo modo di giocare, di tenere accesa la fantasia per quando ti racconterà delle bellissime storie.

Un abbraccio
Giuseppe


Inviato: 2005/9/28 21:46
_________________
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Ti salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io
avrò cura di te...
(F.Battiato - La cura)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 10 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti463348
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 28 utente(i) online (11 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 28

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 4
Ieri: 67
Totale: 5946
Ultimi: Chau68261

Utenti Online:
Ospiti : 28
Membri : 0
Totale: 28
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it