logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (hinao85)


« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 126 »


Re: Maison Ikkoku (aka Cara Dolce Kyoko)
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
eh, bella domanda! Io ti consiglio di fare una rapida ricerca in e-bay (lì almeno vedi se la serie è uscita per qualche casa di produzione). Secondo me la versione dvd non c'è, ma troverai solo la versione vhs (dato che la serie è un pò datata). E in quel caso sarà anche più difficile procurarsela anche per altre vie, in buona risoluzione. Adesso hai fatto venire voglia anche a me di averla, chissà quant'era censurata la serie tv

Inviato: 2006/3/16 20:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Arte & arte
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
didò
a me è sempre piaciuto molto disegnare, volevo diventare mangaka un pò di anni fa (ma non ho pazienza nè esperienza oltre alla semplice matita, tant'è che anche se volessi, come fenice, dipingere, non ci riuscirei mai perchè non so nemmeno usare un pennello, ho la mano pesante ). Penso sia bello potersi esprimere come meglio si crede, a seconda del periodo. Ma è anche vero che innalzare tutto ad "arte" svilisce l'arte stessa.. bisogna un pò distinguire l'hobbystica dalla vera passione trascinante secondo me.

Inviato: 2006/3/16 12:14
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Letteratura su Ozoz.
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
Quoto ozoz. Da quando sono iscritta (ed è ormai un bel pò anche se non sono ancora nonna come te) se ne sono visti periodicamente di momenti del genere, di sospensione. Sinceramente mi "rifornisco" di thread dal box degli ultimi messaggi, come dice oz, ma non mi interrogo su possibili thread che potrebbero o no esserci. Se sento la necessità di dire qualcosa in campo letterario, apro un thread e tanti cari saluti. Solo una cosa mi dà fastidio: che si aprano thread tanto per aprirli (quindi, sinceramente, preferisco vedere in home page argomenti non letterari, che argomenti letterari inutili), spesso con stessi argomenti (ora ce ne sono un paio sulla politica, un paio sugli scontri a Milano..); a volte mi chiedo se ozoz, ed internet più in generale, non rischi di scoppiare per la quantità di informazioni di cui lo farciamo .

Inviato: 2006/3/16 8:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: VOTA ANTONIO,VOTA ANTONIO,VOTA ANTONIO,VOTA ANTONIO...
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
sono d'accordo con arzy (a questo punto, anche con il corvo ). E' logico che, finchè non scenderemo noi stessi in campo (eagle docet ^^) non troveremo mai chi rispecchia pienamente i nostri ideali, e di uomo politico e di governo. Sono d'accordo che, da una parte e dall'altra sono tutti iper-pagati. Ma è il sistema ad essere sbagliato: quando troveremo un politico che proporrà di abbassare lo stipendio dei parlamentari - non solo sulla carta - il mio voto andrà sicuramente a lui. Ma quando succederà ? Poi è vero, dobbiamo scegliere tra tutti, il meno-peggio, e non è bello da dire. Ma cerchiamo di avere un pochino di speranza per il futuro, se ci tolgono anche quella siamo k.o. Sinceramente mi spaventa molto lo stra-potere raggiunto da Silvio (mi sono affezionata, lasciatemelo chiamare così ), e come un uomo che ha già tanto, possa arrivare ad aggirare leggi e generare conflitti di interessi per avere di più del tanto che ha già. Il potere dà alla testa a tutti, meglio fermarlo prima di doverlo rinchiudere con la camicia di forza e sentirlo dire "sono Napoleone!"... (ops..mi sa che ha già detto qualcosa di simile..aiuto!!!).

Inviato: 2006/3/15 12:45
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Riflessione
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
sono d'accordo con te su questa cosa (anch'io non riesco a vedere un grosso pericolo da questo tipo di micro-criminalità, che a volte è criminalità solo per il fatto che si interessa di pirateria o non ha la licenza di vendita... quando -quasi-tutti noi siamo stati almeno una volta pirati ). E che probabilmente c'è molto di più dietro, c'è un'organizzazione manovrante, ma nel singolo come detto non ci vedo pericolo.

Inviato: 2006/3/15 12:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Aiuto: la tesina
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
ma non hai provato il biblioteca? O ti servono per forza in formato da pc?

Inviato: 2006/3/15 12:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Riflessione
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
fenice..ma tutte quelle cose te le ha dette in inglese? e poi volevo chiederti..dov'è che passa sto pullman? Io ho preso pullman per 5 anni e non credo che (almeno in nord Italia) esistano ancora pullman non multietnici . Commenti poco carini a volte ne ho sentiti, ma non in presenza di persone straniere, più che altro alle spalle.. ne ho sentiti tanti anche sulla mia pelle, così che ormai non mi stranisco più. Mi aveva lasciato stranita, ai tempi, un altro fatto: durante lo stage in agenzia viaggi, quando l'agente subito dopo che un ragazzo africano era uscito, aveva cominciato a parlarne male senza motivo... non so, ho pensato che mi sembrava un pò anomalo che una persona che lavora in campo "viaggi e turismo" potesse avere idee così ristrette. Non posso dire di aver parlato con qualche ragazzo africano come te della sua condizione, perchè le poche volte che qualcuno m'ha avvicinata la domanda tipo era "ce l'hai il ragazzo"..ah..poi c'era quello che mi ha detto "hai dei bei denti" ahah, nessuno m'ha mai fatto un complimento così strano però è stato gradito

Inviato: 2006/3/14 14:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: liberate Roberto! (spero che non abbia fatto gola a qualcuno..)
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
Concordo con lamù.
Su questa storia era stata chiesta dalla procura il silenzio stampa.
L'ho sentito al telegiornale mentre parlavano (ancora, nonostante tutto) della vicenda .

Inviato: 2006/3/13 18:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fotografia
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
In effetti il professore (mi fa un pò specie chiamarlo professore perchè ha l'aria talmente giovane non proprio il mio immaginario di prof. ) dice le stesse cose che dici tu, e cioè che non c'è nulla da insegnare . Infatti già dalla prima lezione ha detto che non ci avrebbe insegnato nulla della tecnica, se non due cenni base (che comunque mi hanno lasciata un pò perplessa ha spiegato velocemente gli obiettivi in mm - e non ci ho capito na mazza- e le pellicole, dovrò farmi una ricerchina in internet come dici tu, perchè per fine corso devo portare un lavoretto di foto di reportage, e non ho ancora capito come si usa la macchina ). Più che altro stiamo vedendo foto importanti e analizzandole, conoscendo autori (prima lezione Bresson) e così via. E' comunque molto interessante, anche se mi dispiace non avere basi sull'argomento (dato che l'insegnante ci rimane un pò male nel fare domande e sentire il silenzio a rispondergli ).

Inviato: 2006/3/12 12:40
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: pubblicità: parte del nostro quotidiano benessere (o malessere?)
Home away from home
Iscritto il:
2004/6/8 21:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1471
Livello : 32; EXP : 78
HP : 0 / 794
MP : 490 / 35673
Offline
è vero bunkr!!!pensa che volevo cancellare un paio di cassette di cartoni disney (tipo alice etc, causa acquisto dvd) ma non l'ho fatto per conservare la pubblicità! ehehe..che bella la pubblicità anni 80! E invece oggi è tutto cambiato: perfino il bambino delle barrette kinder si è fatto il taglio a spazzola (prima aveva il caschetto, e lo ha avuto per circa 15 anni )

Inviato: 2006/3/11 20:59
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 126 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti66250
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 45 utente(i) online (25 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 45

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 6
Ieri: 14
Totale: 5658
Ultimi: JoanHinson

Utenti Online:
Ospiti : 43
Membri : 0
Totale: 43
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it