logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (Nausicaa67)


« 1 2 (3)


Re: La metrica
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2370
Offline
Grazie Panzer.
L'ho sempre pensata come te, ma queste critiche mi hanno fatto venire qualche dubbio, perchè di solito cerco di capire quanto ci sia di vero. Per umiltà, per crescere e migliorare.
La persona che mi ha fatto questa osservazione mi ha anche consigliato di leggere la poesia classica, al fine di capire come si costruisce ed elabora un componimento.
A parte il fatto che ho letto e leggo di tutto, da Leopardi a Keats, dai parnassiani alla Merini.
Sinceramente imitare un determinato stile trovo sia una forzatura, una ridicola scopiazzatura.
Come tutti, scrivo di getto. Leggo e rileggo, certamente, ma non allo scopo di plasmare ciò che scrivo. Più che altro ne ascolto la musicalità.
E poi, ammesso debba tener conto dei canoni, la poesia contemporanea è concepita diversamente ed è frutto dei nostri tempi.
Ma forse certe idee tradizionaliste derivano anche da una concezione classista della cultura.
Grazie per il tuo prezioso contributo.
Ciao

Inviato: 2009/3/13 14:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


La metrica
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2370
Offline
Quanta importanza date alla metrica quando componete una poesia?
Scrivete di getto, seguendo la vostra ispirazione, i vostri stati d'animo, o vi soffermate sulla struttura del componimento?
Ve lo chiedo perchè una delle critiche che mi sono state fatte è proprio il dare "poca importanza ai canoni della struttura".

Inviato: 2009/3/12 15:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Avete mai buttato via un libro?
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2370
Offline
Si, ho buttato il libro di una certa Maria Venturi (mi pare che il titolo fosse "L'amante finita").

Regalo di una ex-collega a Natale, dopo aver letto qualche pagina ho avuto il sospetto si trattasse del classico dono riciclato (difficile credere che qualcuno possa spendere dei soldi per comprare un libro simile).
Mi sono imposta di leggere qualche paragrafo qua e là, giusto per conoscere la storia nel caso mi avesse fatto delle domande.
Ma non ho potuto leggere oltre la 20esima pagina.

Non l'ho messo fra la carta da riciclare perchè mi è sembrato più adatto al cassonetto rifiuti misti.

Cenere sei e cenere tornerai...

Inviato: 2009/3/11 14:44
_________________
Lo scrittore è un uomo che più di chiunque altro ha difficoltà a scrivere.

(Thomas Mann)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ciao a tutti
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2370
Offline
Grazie a tutti

Inviato: 2009/3/11 14:24
_________________
Lo scrittore è un uomo che più di chiunque altro ha difficoltà a scrivere.

(Thomas Mann)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Ciao a tutti
Just popping in
Iscritto il:
2009/3/6 15:25
Da Torino
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 28
Livello : 4; EXP : 3
HP : 0 / 75
MP : 9 / 2370
Offline
Ciao a tutti, bentrovati!
Mi sono iscritta ieri e, complice la mia distrazione, ho impiegato un po per capire come si posta un messaggio, fortuna che un utente mi ha aiutata.
Leggo questo forum da diverso tempo e l'ho sempre trovato interessante, ma per problemi vari non ho potuto registrarmi prima d'ora.
Vivo a Torino e ho 42 anni, attualmente la mia occupazione principale è fare la mamma, ho lasciato il lavoro perchè desideravo tanto il bimbo che ho avuto, per cui tutto il resto è stato messo in secondo piano.
Scrivo da tanti anni, inizialmente soprattutto poesie, di recente (si fa per dire) anche racconti.
Ho smesso di scrivere (per ovvi motivi) quando è nato mio figlio, adesso la mia pulcetta è un po più autonoma e torno a coltivare il mio più grande interesse.
Ho partecipato ad alcuni concorsi letterari (concorsi "minori") e contattato diversi editori (di varia importanza).
Finora ho ricevuto solo proposte a pagamento e le ho sempre rifiutate, qualcuno sostiene che ho fatto male, ma io preferisco che a pubblicare (eventualmente) un mio scritto sia qualcuno che crede in me.
Spero di poter essere finalmente attiva e partecipe in questo forum (sempre che a qualcuno di voi non dispiaccia...), perchè da quello che ho potuto constatare navigando spesso in rete, è il migliore e il più serio che c'è.
Grazie a quanti mi leggeranno.
... (mi auguro che qualcuno lo farà...)
Ciao
Nausicaa.

Inviato: 2009/3/8 15:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
« 1 2 (3)




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti4610322
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 60 utente(i) online (33 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 60

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 46
Ieri: 56
Totale: 5920
Ultimi: NicoleRetz

Utenti Online:
Ospiti : 60
Membri : 0
Totale: 60
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it