logo
 
OzBlogOz

Link sponsorizzati

Pubblicizza un corso o un concorso Vuoi pubblicizzare un corso di scrittura o di editoria o un concorso letterario su OZoz.it? Clicca qui!

Concorsi Letterari

Writers' Rooms



   Tutti i post (bunkr)


« 1 2 3 4 (5) 6 7 8 ... 123 »


Re: Matrix e Philip Dick
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

mi dispiace intromettermi in questa amabile conversazione, sostituendomi per un attimo ad hamel nel rispondere ad un quesito, ma la "supercazzola prematurata con scappellamento a destra, come se fosse antani" è una battuta del film Amici miei, di Mario Monicelli.


Probabilmente già lo sapevate, ma  da toscano e soprattutto da cultore de' Amici miei non ho saputo resistere alla tentazione di rispondere.


Non me ne vogliate. 


Non per questo, almeno


Inviato: 2007/2/16 17:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Matrix e Philip Dick
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

Inviato: 2007/2/16 17:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La legge universale in Natura..da me scoperta.
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline
A me non sembrava di essere andato poi così fuori tema, a dire il vero. Però se ritieni che non c'azzecchi nulla con il topic, per me puoi anche ignorare il mio post. Non che tu abbia bisogno della mia accondiscendenza per farlo. Ma visto come si è sviluppato il tread, verrebbe voglia anche me che l'ho scritto di ignorare quell'intervento.

Inviato: 2007/2/14 15:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il diario dello scrittore.
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

Offeso? Io? Nahhhhhhhhhhhh



Stavo davvero scherzando. Se non ricordo male, comunque, un parere- discutibile- sui primissimi capitoli te l'avevo dato, via shout. Poi la vita, gli impegni e tutto il resto...bhe, non sono più andato avanti nella lettura. E di questo me ne scuso.


Detto tra parentesi, ma non troppo, mi ha fatto piacere che tu mi abbia fatto leggere delle cose tue.



Inviato: 2007/2/14 14:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il diario dello scrittore.
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

Passo da questo tread per caso. Toh! c'è lamù: vediamo che scrive di ganzo. E mi vedo dipinto come l'orco nero che mangia manoscritti sbavando qua e là inchiostro. Con le matite nelle orecchie mentre faccio a pezzi pagine e pagine scritte con cura e costate una fatica indicibile da giovani fanciulle. Uno stroncatore di sogni, dei più perversi, per giunta, di quelli che lascia che il silenzio metallico delle risposte negate faccia a brandelli i residui palpitanti dei cuori altrui.


Va bene (cioè no, non va bene per niente). Sono stato dipinto anche peggio. Ma vedermi assimilato a quella graffetta no, proprio non ce la faccio. 



Inviato: 2007/2/13 18:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: novita' sul fronte agenzie et case editrici?
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

Citazione:

Francy ha scritto:


Dov'è la letteratura?

Ce lo chiediamo tutti.


Parlo (solo) a titolo personale. Del libro di Lori del Santo non so nulla, così come non so molto di quei tizi che hanno accoppiamenti con animali (???). Grazie a dio, aggiungo. Però qualche buon libro mi è capitato tra le mani. Molti, a dire il vero. Di persone che scrivono a dei livelli tali che io non posso nemmen sognare di raggiungere. (Chiaramente: non essendo uno scrittore, è facile battermi, da questo punto di vista) 


Se fossi un marziano e non sapessi nulla di libri e leggessi solo il post di hamel o quello tuo dove parli di raccomandazioni e affini (anche legittimamente, se vogliamo, per quanto non sia d'accordo), potrei solo concludere: ma chi ve lo fa fare di leggere? O di far parte di quel mondo che, a detta vostra, trasuda liquame da tutti i pori?


Non capisco. (Limite mio, s'intende)


Inviato: 2007/2/13 16:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: novita' sul fronte agenzie et case editrici?
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

Citazione:


hamel ha scritto:


mah.

a parte i "raccomandati" e gli "amici degli amici", c'è anche il fenomeno da baraccone, il porcaro che si mette le dita nel naso, il deviante isterico, il cretino...

Spesso casi prefabbricati in laboratorio...

Come a dire...ti fai un intero canile...ti arrestano...tu resisti, fai parlare i giornali...fai la tessera di un partito...protesti contro la "discriminazione"...ti invitano ad uno sciò...

La plebe ride, sgambetta e "si sintonizza"...

Poi viene l'esclusiva per i tuoi ricordi, più o meno "editati".


Prova a cambiare libreria. Vedrai che c'è anche della letteratura, là fuori. E se non riesci a trovarne, forse il problema non risiede nei contenuti dei libri.


 


 


 


 


Inviato: 2007/2/13 12:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: novita' sul fronte agenzie et case editrici?
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

I dispensatori di verità? Dio ce ne scampi e liberi!



Nel tuo secondo post, Ozoz, emerge una cosa che avevo scritto anche io e che mi sembrava semplicemente di buon senso: a esser pubblicati non sono SOLO i raccomandati. Qualcuno bravino ci sarà pure, no?


Ecco, a me bastava sottolineare questo. E speravo di non essere il solo a pensarla così. Tutto qua.


Inviato: 2007/2/12 14:59
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: novita' sul fronte agenzie et case editrici?
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline
Mi dispiace oz, ma non sono d'accordo.

Inviato: 2007/2/12 11:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: La legge universale in Natura..da me scoperta.
Home away from home
Iscritto il:
2003/10/24 18:34
Da alla periferia di nessun centro
Gruppo:
Utenti Registrati
Messaggi: 1250
Livello : 30; EXP : 70
HP : 0 / 742
MP : 416 / 34501
Offline

L'appunto che ti faccio è questo: pensi davvero che l'interpretazione scientifica sia la migliore per spiegare l'uomo?


Prova, ad esempio, ad applicare la spiegazione scientifica (una qualsiasi, da Cartesio a Carnap) all'opera d'arte. Saresti costretto ad ammettere che le opere d'arte sono manufatti tra altri manufatti, dimenticando la loro specificità. L'unica differenza che rintracceresti tra un sasso e un quadro di leonardo è che il primo è una forma organizzata naturale, la seconda è una forma organizzata artificiale.


E rizzati.


Non c'è bisogno di scomodare hegel o dilthey per dire che le scienze che hanno per oggetto i fenomeni naturali e le scienze che hanno per oggetto i fenomeni umani (arte, letteratura, e persino la stessa storia) usano parametri inconciliabili tra loro.


Per un qualsiasi scienziato rigoroso, termini come illusione, suggestione, ispirazione hanno un valore pressochè nulla, basandosi egli sui fatti. Persino le emozioni, per uno scienziato, sono scambi chimici verificabili.


Ecco. Le emozioni non si verificano. Si vivono.


(e ho qualche difficoltà a pensare che un sasso esprima un qualcosa così come lo esprime il david di michelangelo)


Inviato: 2007/2/12 11:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
« 1 2 3 4 (5) 6 7 8 ... 123 »




Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Newsletter

Se vuoi ricevere la segnalazione di 1.000 bandi di concorsi letterari l'anno, iscriviti alle nostre newsletter Corsi&Concorsi!


Novità
  O  I  S 
Iscritti3370
Oggi · Ieri · Settimana

Utenti Online 54 utente(i) online (36 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 54

Altro...

Membri Membri:
Oggi: 3
Ieri: 20
Totale: 5526
Ultimi: BobbyPosey

Utenti Online:
Ospiti : 54
Membri : 0
Totale: 54
Lista Utenti [Popup]

© 1999-2017 OZoz.it