Indice Autori
A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Banana Yoshimoto

Chie-chan e io

E' accaduto d'estate. Chie-chan, la mia compagna d'appartamento, aspettando che scattasse il semaforo si era sporta un po' dal marciapiede. Una moto imboccò la curva a tutta velocità e lei, per schivarla, fu investita da una macchina e subito dopo trasportata in ospedale con un'ambulanza.
Mi chiedo adesso se non sia stato allora che qualcosa cominciò a muoversi.

Banana Yoshimoto - Chie-chan e io - Feltrinelli

Kitchen

Non c’è posto al mondo che io ami più della cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta. Purchè sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.

Banana Yoshimoto - Kitchen - Feltrinelli, trad. Giorgio Amitrano

L'abito di piume

Il mio paese sembrava esistere aggrappato ai lembi di terra risparmiati da un fiume. D'estate era un luogo abbastanza fresco, d'inverno invece faceva freddo e, sulle montagne vicine, nevicava molto.
Il grande corso d'acqua che lo spezzava a metà aveva un'infinità di diramazioni che lo attraversavano in lungo e in largo come una ragnatela. Piccoli torrenti che, di notte, brillavano nel buio come dei fili bagnati.

Banana Yoshimoto - L'abito di piume - Feltrinelli

N.P.

Quello che sapevo era che Sarao Takase, oscuro scrittore, aveva vissuto in America, e durante la sua oscura esistenza aveva scritto una serie di racconti.
Che a quarantotto anni era morto suicida.
Che dalla moglie da cui era separato aveva avuto due figli.
Che i suoi racconti, raccolti in un volume, per breve tempo erano stati un best-seller in America.
Il titolo del libro: N.P.

Banana Yoshimoto - N.P. - Feltrinelli