Jane Austen

Jane Austen [Steventon (Hampshire), 16 dicembre 1775 √Ę‚ā¨‚Äú Winchester, 18 luglio 1817] √ɬ® stata una scrittrice britannica, figura di spicco della narrativa preromantica e una delle autrici pi√ɬĻ famose e conosciute d'Inghilterra.

Figlia del reverendo George Austen (un pastore anglicano) e di Cassandra Leigh, Jane Austen nacque il 16 dicembre del 1775 a Steventon, nello Hampshire, un piccolo villaggio nel sud-est dell'Inghilterra.
Penultima di sette bambini, trascorse i periodi pi√ɬĻ importanti della sua vita nella cerchia dei suoi parenti, in particolare con la sorella Cassandra (che, come l'autrice, non si sposer√ɬ† mai), con la quale intratter√ɬ† una fitta corrispondenza andata per√ɬ≤ per la maggior parte distrutta.
Jane Austen deve gran parte della sua formazione culturale al padre, il quale la erudì nel francese, le insegnò le basi della lingua italiana e le fece scoprire i classici della letteratura inglese.

Nel 1801 la famiglia Austen decise di lasciare Steventon per trasferirsi a Bath. Qui suo padre morì improvvisamente nel 1805, così la famiglia si trasferì a Southampton, dal fratello Frank, e successivamente, nel 1809, a Chawtown, un piccolo villaggio a pochi chilometri dal suo luogo di origine, dove il fratello Edward mise a disposizione della madre e delle sorelle un cottage di sua proprietà. Qui Jane Austen rivide e preparò per la pubblicazione i tre romanzi già scritti (Ragione e sentimento, Orgoglio e pregiudizio e L'abbazia di Northanger), scrisse i suoi tre ultimi romanzi: Mansfield Park, terminato nel 1814, Emma, concluso nel 1816 e Persuasione pubblicato postumo nel 1818 insieme a L'abbazia di Northanger. Quando Persuasione venne pubblicato, fu contestualmente rivelato il nome dell'autrice, rimasta fino ad allora rigorosamente anonima.

Nel 1816 le condizioni di salute di Jane peggiorarono, non si sa da quale malattia fosse afflitta tuttavia vi sono varie ipotesi, la pi√ɬĻ accreditata √ɬ® quella che la Austen fosse stata colpita dal morbo di Addison, a quel tempo incurabile; nel 1817 la sorella Cassandra la condusse a Winchester, in cerca di una cura adeguata, ma in quella citt√ɬ† la Austen mor√ɬ¨ e venne sepolta nella cattedrale.
Negli ultimi mesi aveva iniziato la stesura di Sanditon, l'opera che avrebbe dovuto far seguito a Persuasione e nella quale il tema dominante era la satira sul progresso e sulle sue conseguenze sui caratteri delle persone.

I suoi romanzi furono pubblicati anonimamente, semplicemente con indicazioni quali "by a Lady" o "by the autor of Sense and Sensibility". Nonostante in alcuni circoli aristocratici il nome dell'autrice fosse noto, solo con la pubblicazione postuma de L'Abbazia di Northanger e Persuasione nel 1818 il fratello Henry rivelò il nome dell'autrice al pubblico.


Notizie tratte da Wikipedia - Testo disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo



DOWNLOAD

Emma  


328

 

Mansfield Park  


331

 

Pride and prejudice  


254

 

Sense and sensibility  


104